Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Eventi

“In... Quadriamo Castellammare”, fino al 13 maggio le opere di Umberto Cesino al Miramare

(29/04/2018)

Venti opere del pittore stabiese Umberto Cesino sono in mostra nei saloni dell'Hotel Miramare, a Castellammare di Stabia (Napoli), fino a domenica 13 maggio. La rassegna si intitola "In… Quadriamo Castellammare MMXVIII". "I quadri di Cesino - scrive Carlo Avvisati nella prefazione al catalogo - profumano un poco di liberty: l'artista ha riproposto con tecniche grafiche e colori pastello le architetture, i personaggi e le scene di vita di una Castellammare di Stabia che alla fine dell'Ottocento era tra le più belle e importanti città europee e che oggi non esiste se non nei colori seppia delle foto dell'epoca". E, appunto, fonte d'ispirazione dei quadri di Cesino, rilevano i promotori della mostra in una nota, "sono le immagini fine Ottocento dell'archivio storico di Giuseppe Plaitano una selezione delle quali viene proposta in mostra nei caratteristici "seppia" dei calotipi stampati con sali d'argento, tanto in uso nella fotografia fin de siecle". La caratteristica delle opere è l'introduzione di un "esterno dirompente" dentro l'antica immagine. Cesino "In…. Quadra" nella scena della foto originaria un elemento: un ragazzo, un cane, un personaggio o un gruppo di persone che prendono vita in scene nelle quali, prima, erano assenti. "In questo modo, l'antica Stabiae pur mantenendo la sua connotazione di città campana, si veste di forme e colori che potrebbero essere benissimo confrontate con quelle di una Parigi fin de siecle di Van Gogh o Beraud, tra gli altri" si sottolinea ancora. La bellezza dei colori, a volte, marcati, altre, delicati, viene esaltata "anche dalla purezza grafica e dal tratto preciso e puntale". "Consentendo, così, all'artista di «In… quadrare» la sua città in una sorta di cornice temporale decorata di delicata poesia e dolcezza. Un bronzetto raffigurante San Catello, ancora opera di Cesino, e un antico visore stereoscopico chiudono la rassegna" conclude la nota.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sant'Antonio Abate Mese della Cultura: in mostra le opere dei giovani artisti abatesi

 Ilaria Abagnale: “Visite fino a domenica 4 giugno, finalmente abbiamo un luogo per loro” “La mostra “Genialitas. Arte Contemporanea” a cura dell'associazione Fonderia Artistica Popolare sarà aperta ...continua
A Gragnano rivivono i versi di Dante Alighieri

A Gragnano rivivono i versi di Dante Alighieri. A ridare voce al sommo poeta sarà l'attore Davide Ferrari. Lo farà giovedì prossimo, 1 giugno 2023, alle ore 21.30 nella Chiesa del Carmine.L'iniziativa si inserisce nel ...continua
Campania Wine 2023 - Domani Palazzo Santa Lucia presentazione dell'evento promosso dai consorzi di tutela del vino della Regione

  NAPOLI – Si terrà domani (lunedì 29 maggio) la conferenza stampa di presentazione di “Campania.Wine”, un evento unico dedicato al vino campano nel cuore di Napoli in programma l’11 e il 12 giugno. La ...continua
Il 3 e 4 giugno a Castellammare di Stabia, un lungo viaggio fra storia e memoria

Sia gli appassionati di collezionismo che semplici curiosi, potranno usufruire della professionalità di esperti operatori del settore provenienti da ogni zona d’Italia....continua
Castellammare: la festa di Sant'Antonio nel rione Fontana Grande

La parrocchia dello Spirito Santo del Rione Fontana Grande si appresta a celebrare la festa di Sant'Antonio di Padova di cui custodisce la miracolosa immagine appartenuta a Mons. Catello Longobardi e alla sorella Maria Fiorella ('Onna Sciurella), ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences