Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Eventi

“In... Quadriamo Castellammare”, fino al 13 maggio le opere di Umberto Cesino al Miramare

(29/04/2018)

Venti opere del pittore stabiese Umberto Cesino sono in mostra nei saloni dell'Hotel Miramare, a Castellammare di Stabia (Napoli), fino a domenica 13 maggio. La rassegna si intitola "In… Quadriamo Castellammare MMXVIII". "I quadri di Cesino - scrive Carlo Avvisati nella prefazione al catalogo - profumano un poco di liberty: l'artista ha riproposto con tecniche grafiche e colori pastello le architetture, i personaggi e le scene di vita di una Castellammare di Stabia che alla fine dell'Ottocento era tra le più belle e importanti città europee e che oggi non esiste se non nei colori seppia delle foto dell'epoca". E, appunto, fonte d'ispirazione dei quadri di Cesino, rilevano i promotori della mostra in una nota, "sono le immagini fine Ottocento dell'archivio storico di Giuseppe Plaitano una selezione delle quali viene proposta in mostra nei caratteristici "seppia" dei calotipi stampati con sali d'argento, tanto in uso nella fotografia fin de siecle". La caratteristica delle opere è l'introduzione di un "esterno dirompente" dentro l'antica immagine. Cesino "In…. Quadra" nella scena della foto originaria un elemento: un ragazzo, un cane, un personaggio o un gruppo di persone che prendono vita in scene nelle quali, prima, erano assenti. "In questo modo, l'antica Stabiae pur mantenendo la sua connotazione di città campana, si veste di forme e colori che potrebbero essere benissimo confrontate con quelle di una Parigi fin de siecle di Van Gogh o Beraud, tra gli altri" si sottolinea ancora. La bellezza dei colori, a volte, marcati, altre, delicati, viene esaltata "anche dalla purezza grafica e dal tratto preciso e puntale". "Consentendo, così, all'artista di «In… quadrare» la sua città in una sorta di cornice temporale decorata di delicata poesia e dolcezza. Un bronzetto raffigurante San Catello, ancora opera di Cesino, e un antico visore stereoscopico chiudono la rassegna" conclude la nota.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Papà e figlio di 11 anni costruiscono uno spazio nel Metaverso per salvaguardare la bio diversità

Il padre è un esperto di immersioni e tecnologia, il figlio lo segue. Si sono chiesti: “In che modo si può far arrivare la voce dell’oceano a tutti, sensibilizzando ogni individuo affinché comprenda l’importanza ...continua
Sarà Riccardo Muti a ricevere il "Premio Faraglioni 2022" giunto alla sua XXVII edizione

Riccardo Muti, tra i più famosi ed importanti direttori d’orchestra nel panorama mondiale della musica”. E la giuria del Premio Faraglioni 2022 ha scelto proprio uno dei più talentuosi direttori d'orchestra della storia ...continua
Nell’ex convento di Santa Margherita siamo arrivati al livello -2

L’Assessore ai lavori Pubblici Rossella Lauro ha condiviso: “Ieri pomeriggio con grande gioia abbiamo condiviso i progressi del meraviglioso cantiere che stiamo portando avanti nel cenobio. Al piano - 1 è stato realizzato un ...continua
A Napoli Festival Internazionale di Giornalismo Civile “Imbavagliati”

Lunedì 16 maggio, alle ore 17, il Festival Internazionale di Giornalismo Civile “Imbavagliati” sarà aperto dalla cerimonia di consegna del Premio Pimentel Fonseca e del Premio Honoris Causa. Nella Sala Di Stefano del Pan-Palazzo ...continua
Lotta alla camorra. L'associazione incrocio delle idee ricorda ricorda Letizia Battaglia

Una serata gradevole, interessante e che ha offerto numerosi spunti di riflessione con l’iniziativa in ricordo di Letizia Battaglia. Una serata per parlare di legalità, di lotta alla mafia attraverso il foto giornalismo, ma per ricordare ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.