WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Eventi

“In... Quadriamo Castellammare”, fino al 13 maggio le opere di Umberto Cesino al Miramare

Venti opere del pittore stabiese Umberto Cesino sono in mostra nei saloni dell'Hotel Miramare, a Castellammare di Stabia (Napoli), fino a domenica 13 maggio. La rassegna si intitola "In… Quadriamo Castellammare MMXVIII". "I quadri di Cesino - scrive Carlo Avvisati nella prefazione al catalogo - profumano un poco di liberty: l'artista ha riproposto con tecniche grafiche e colori pastello le architetture, i personaggi e le scene di vita di una Castellammare di Stabia che alla fine dell'Ottocento era tra le più belle e importanti città europee e che oggi non esiste se non nei colori seppia delle foto dell'epoca". E, appunto, fonte d'ispirazione dei quadri di Cesino, rilevano i promotori della mostra in una nota, "sono le immagini fine Ottocento dell'archivio storico di Giuseppe Plaitano una selezione delle quali viene proposta in mostra nei caratteristici "seppia" dei calotipi stampati con sali d'argento, tanto in uso nella fotografia fin de siecle". La caratteristica delle opere è l'introduzione di un "esterno dirompente" dentro l'antica immagine. Cesino "In…. Quadra" nella scena della foto originaria un elemento: un ragazzo, un cane, un personaggio o un gruppo di persone che prendono vita in scene nelle quali, prima, erano assenti. "In questo modo, l'antica Stabiae pur mantenendo la sua connotazione di città campana, si veste di forme e colori che potrebbero essere benissimo confrontate con quelle di una Parigi fin de siecle di Van Gogh o Beraud, tra gli altri" si sottolinea ancora. La bellezza dei colori, a volte, marcati, altre, delicati, viene esaltata "anche dalla purezza grafica e dal tratto preciso e puntale". "Consentendo, così, all'artista di «In… quadrare» la sua città in una sorta di cornice temporale decorata di delicata poesia e dolcezza. Un bronzetto raffigurante San Catello, ancora opera di Cesino, e un antico visore stereoscopico chiudono la rassegna" conclude la nota.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Chiusa la Festa dell’Assunta, il sindaco Pirozzi: «Successo strepitoso per l’intera comunità, ringrazio tutti quelli che lo hanno reso possibile

«Voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito all’ottima riuscita della Festa dell’Assunta, terminata sabato 17: dal parroco don Nicola Parretta ai componenti delll’intero Comitato festeggiamenti, cui va il mio plauso ...continua
Ecco i vincitori del Palio della Stuzza 2019 a Castellabate

Per la terza volta, in assoluto, Marco Amato si aggiudica il “Palio della Stuzza”, conquistando la bandiera posta all’estremità del palo di legno cosparso di grasso animale e posizionato sul Lungomare Perrotti, a Santa Maria ...continua
Una passeggiata suggestiva al chiaro di luna negli scavi di Stabia, un tuffo nel passato e nella storia di Castellammare

  Prendono il via stasera le Noctes Stabianae, i percorsi illuminati a Villa San Marco che si svolgeranno tutti i venerdì e sabato dalle 20.30 alle 22.30 (ultimo ingresso ore 22.00) fino al prossimo 21 settembre nell’ambito dei ...continua
In ricordo delle vittime di Sant’Anna di Stazzema

Un autentico massacro, un crimine efferato contro l’umanità. Ricorre oggi il 75° anniversario dell’eccidio di Sant’Anna di Stazzema. Il 12 agosto 1944 furono massacrate dai nazisti 560 persone indifese, tra cui 130 bambini. ...continua
Passeggiate notturne a Villa San Marco a partire dal 16 agosto. Al via le “Noctes Stabianae”

 Aperture serali promosse dal Ministero per i beni e le attività culturali. Tutti i venerdì e sabato sera, dal 16 agosto fino al 21 settembre, sarà possibile visitare dalle 20.30 alle 22.30 (ultimo ingresso alle 22.00) ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.