WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca

Napoli - Polizia Municipale Movida sicura

Durante i consueti controlli alla Movida, gli Agenti dell’Unita’ Operativa Chiaia hanno presidiando con postazioni fisse ed in collaborazione con gli ausiliari ANM , le zone sensibili della movida ( via Carducci, via Imbriani, piazza Vittoria, via Chiatamone, via Caracciolo e Mergellina ) allo scopo di contrastare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi. Sono stati controllati e verbalizzati 25 abusivi, In particolare nella zona di via Carducci, via Imbriani e Largo Vasto a Chiaia e sono stati sorpresi 3 parcheggiatori abusivi risultati in possesso di 25 chiavi di veicoli lì parcheggiati ed affidati loro dai proprietari. Si è quindi proceduto a verbalizzare i soggetti confiscando i proventi dell’attività illecita in possesso di uno di loro nonché ad identificare i proprietari dei veicoli diffidati a non assumere più tale comportamento. Controlli mirati continueranno nei prossimi giorni anche finalizzati ad accertare la reiterazione di tale fenomeno. In totale sono stati verbalizzati 19 parcheggiatori abusivi ed elevate 280 verbali per la sosta vietata, inoltre, si è proceduto a verbalizzare una pizzeria in via Partenope per 18 mq di occupazione abusiva di suolo pubblico con tavolini e sedie in eccedenza rispetto alla superficie autorizzata. Sempre sul Lungomare e precisamente in via Nazario Sauro 2 ristoranti sono stati verbalizzati per occupazione di suolo pubblico per complessivi 28 mq ed un locale, sebbene munito di concessione per occupazione di suolo, è stato denunciato perché bullonava su suolo pubblico dei sostegni metallici verticali per la copertura dello spazio esterno, il gestore è stato deferito all’Autorita’ Giudiziaria per danneggiamento in zona sottoposta a vincolo paesaggistico.

L’importo complessivo delle sanzioni è di 338 euro e di 19.600 euro di Cosap.
In via Torelli si è contestata la difformità nell’occupazione di suolo da parte di un locale, in quanto seppure munito di concessione di suolo pubblico non rispettava le prescrizioni apponendo arredi non previsti e teli verticali in pvc a protezione dell’area esterna destinata alla consumazione.
Nel corso del weekend si è proceduto anche ai controlli in materia ambientale ed in particolare un locale in via Fiorelli e’ stato verbalizzato per aver collocato all’esterno i contenitori della differenziata in orari e giorni non consentiti e 3 soggetti sono stati sorpresi a sversare fuori orario in via Torelli, via San Pasquale e piazza Amedeo. Nella zona dei Baretti di Chiaia sono stati elevati 24 verbali a motoveicoli in transito e sosta vietata.

Il Nucleo Mobilità Turistica, impegnato nei fine settimana per i controlli ai terminal del porto e della Stazione Centrale interessati dall’arrivo dei turisti in città, hanno intercettato un tassista abusivo che aveva accompagnato dei turisti ospiti di un b&b in via Atri dal centro storico al Molo Beverello per 16 euro. Gli Agenti hanno fermato l’auto in prossimità del porto verbalizzando l’abusivo con una sanzione di 169 euro e sottoponendo a fermo il veicolo. Inoltre, all’interno del porto in concomitanza dell’arrivo delle navi da crociera, sono stati controllati 32 taxi, 8 NCC ed una guida turistica elevando 5 verbali per irregolarità nello svolgimento del servizio.

Prosegue anche l’attività assidua del personale appartenente alla U.O. Motociclisti, infatti gli Agenti durante il pattuglione Interforze, hanno provveduto al fermo amministrativo di n. 4 motoveicoli e posto sotto sequestro altri 17 motoveicoli per diverse violazioni al C.d.S. Gli Agenti Motociclisti hanno effettuato N.63 controlli dai quali sono scaturiti 49 P.V.

Prosegue anche l'attività degli Agenti della U.O. Vomer/Arenella, infatti il personale ha presidiato le arterie del quartiere interessato dalla movida. In via Aniello Falcone sono stati elevati 75 verbali per varie violazioni al codice della Strada mentre in via Cilea e lunga la traiettoria viabilistica Piazza
Vanvitelli, Via Bernini, Piazza Fanzago, Via Morghen e Via Cimarosa venivano contravvenzionati 147 veicoli.Sono stati elevati numerosi verbali per la violazione dell’art. 20 C.d.S. in quanto i titolari delle attività commerciali o di pubblici esercizi occupavano abusivamente o in maniera difforme suolo pubblico. Nello specifico 6 verbali ai titolari di pubblici esercizi presenti in Piazza Muzii, Piazza Vanvitelli, via Bernini e Piazza Medaglie D’Oro per occupazione difforme rispetto al titolo concessorio in quanto avevano installato i teli in pvc agli ombrelloni e distesi fino al suolo. Altri 5 titolari di attività commerciali venivano sanzionati perché occupavano abusivamente suolo pubblico senza alcuna autorizzazione. Per tutte le attività seguirà la segnalazione agli uffici competenti per l’emissione della diffida prevista per reiterazione dell’occupazione
abusiva o per l’applicazione della stessa perché attività recidive. In via Luca Giordano al titolare di un’attività di pubblico esercizio (pub) veniva elevata la sanzione per la perdita dei requisiti della
sorvegliabilità prevista per il D.M. 564/92 in quanto gli accessi non erano visibili dall’esterno dalle autorità di pubblica sicurezza. Sono stati controllati e verbalizzati n. 4 venditori di frutta e verdura, in Via Niutta ed in Via Belvedere per i titolari scattava la sanzione per occupazione di suolo pubblico abusivo e la merce veniva sequestrata e distrutta perché alimenti a contatto con gli agenti atmosferici pertanto dannosi per la salute dei consumatori. Stessa sorte due venditori di frutta e verdura in via Pietravalle e Via Porpora,
Solo che per questi ultimi due contravventori, totalmente abusivi, scattava anche la sanzione amministrativa per la mancanza di autorizzazione alla vendita. La merce 650 chili veniva distrutta presso il distretto dell’ASIA.

In via Paolo Tosti il titolare di una palestra veniva deferito all’A.G. per la mancanza del certificato di agibilità perché attività di trattenimento con accesso di persone con pagamento di corrispettivo per finalità
imprenditoriali con fini di lucro. Continuano anche gli appostamenti, in abiti civili, allo scopo di
perseguire cittadini e negozianti sullo sversamento dei rifiuti fuori dagli orari consentiti.

Sono stati verbalizzati 5 utenti per lo sversamento al di fuori degli orari consentiti. Inoltre venivano sanzionati 4 titolari di attività commerciali perché depositavano i cartoni per imballaggio non piegati e fuori dagli orari stabiliti. Nel mercato De Bustis, congiuntamente con personale dell’ASL, si procedeva
a verbalizzare il conducente di un’attività alimentare per la mancata tracciabilità di numerosi chili di salame e capocollo. Esternamente al mercato veniva fermato, identificato e verbalizzato un trasgressore perché vendeva giubbini contraffatti recanti marchio K-WAY. Scattava il sequestro penale di numerosi capi e per l’autore del reato veniva prodotta informativa all’A.G.

 




 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Pompei appartamento in fiamme

É  al secondo piano del fabbricato ubicato in via Pironti. Le fiamme hanno completamente avvolto le stanze dell'appartamento sviluppatesi dalla cucina. I vigili del fuoco di Castellammare di Stabia hanno prontamente domato l'incendio. ...continua
"Grande successo per Stelle di Solidarietà, l'evento fund-raising del Rotary di Capri"

Si è svolto domenica 14 ottobre in Capri, nel bellissimo scenario del Grand Hotel Quisisana, la seconda edizione dell'evento fund-raising "Stelle di Solidarietà", promosso e realizzato dal Rotary Club Isola di Capri. ...continua
Santa Maria Capua Vetere (CE), un arresto per traffico e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Nel primo pomeriggio odierno, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere (CE), in  coadiuvati da personale della Stazione Carabinieri di Avella (AV), hanno dato esecuzione all’ordinanza ...continua
Santa'Anastasia Convegno a favore dei diritti degli invalidi; un comune obiettivo: informare

Sant’Anastasia – Informare correttamente è l'obiettivo principale dell'incontro dal titolo “Insieme per un comune obiettivo”, in programma sabato 20 ottobre alle ore 10,30 presso l'aula consiliare di palazzo ...continua
Lettere, preso il responsabile del presunto furto del trattore

Questa mattina in Lettere (NA) i Carabinieri della locale Stazione hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta di questa Procura della Repubblica nei ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.