WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca

Il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale ha recuperato 37 opere d’arte

 Alcune delle quali rubate da chiese della provincia de L’Aquila

I Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Tutela Patrimonio Culturale (TPC) in esecuzione di un decreto di perquisizione e sequestro emesso dalla Procura della Repubblica di Salerno, che concordava con le risultanze investigative prodotte, hanno sequestrato 37 opere d’arte di epoca compresa tra il XVI e XX sec., tra cui spiccano per importanza 5 pale d’altare sottratte da due chiese della provincia de L’Aquila, chiuse al culto perché dichiarate inagibili a seguito del sisma del 2009 ed un dipinto attribuito al Maestro Guido Reni.
Il gruppo criminale, effettuava furti di pregevoli opere d’arte che poi andavano ad arricchire l’arredo di alcune ville di lusso della costiera amalfitana, accrescendo il loro fascino per i turisti stranieri, che ne beneficiavano nei loro soggiorni di vacanza.
L’operazione, avviata a settembre 2017, s’inquadra nel novero delle attività preventive e repressive attuate dal Comando TPC e, in particolare, in quelle info-operative svolte sul mercato clandestino di beni d’arte, che hanno permesso di acquisire elementi su imprenditori che avevano, nella loro disponibilità, numerosi beni di natura antiquariale di probabile provenienza furtiva. Gli ulteriori approfondimenti investigativi, coordinati della Procura della Repubblica di Salerno, hanno consentito di identificare sia personaggi dediti alla ricettazione di opere d’arte antica, sia collezionisti, pronti ad acquistare beni culturali senza verificarne, pur di ampliare la loro raccolta, la lecita provenienza. Le successive perquisizioni e la comparazione delle immagini dei beni rinvenuti con quelli censiti nella Banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti, gestita dal Comando TPC, hanno confermato la corrispondenza di 37 opere, permettendo di risalire a 16 furti perpetrati, negli ultimi 20 anni, in varie province italiane e di denunciare a piede libero 3 persone.
Questo importante recupero consentirà, a breve, di rendere nuovamente fruibile al pubblico opere d’arte di inestimabile valore storico, artistico e devozionale, tra cui si evidenziano, per importanza, le cinque pale d’altare risalenti al XVII-XVIII sec., sottratte in data antecedente al dicembre 2012, dalle Chiese di San Nicola a Capestrano (AQ) e San Giacomo Apostolo a Scoppito (AQ), due tavole del XVI sec., parte del polittico della Chiesa di “San Rocco” di Formia (LT) dell’artista Gerolamo Stabile e il dipinto, raffigurante “Cristo che prega nell’orto” attribuito al pittore bolognese Guido Reni, sottratto nell’agosto del 2012 a una famiglia nobiliare napoletana.
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Grande attesa per il IV Torneo Internazionale di Scacchi Isola di Capri

Oltre 100 gli scacchisti che partecipano al IV Torneo Internazionale di Scacchi Isola di Capri - Vladimir Lenin, riconosciuto dalla Federazione Scacchistica Italiana, che rappresenta l’appuntamento internazionale annuale tinto d’azzurro ...continua
Pompei appartamento in fiamme

É  al secondo piano del fabbricato ubicato in via Pironti. Le fiamme hanno completamente avvolto le stanze dell'appartamento sviluppatesi dalla cucina. I vigili del fuoco di Castellammare di Stabia hanno prontamente domato l'incendio. ...continua
"Grande successo per Stelle di Solidarietà, l'evento fund-raising del Rotary di Capri"

Si è svolto domenica 14 ottobre in Capri, nel bellissimo scenario del Grand Hotel Quisisana, la seconda edizione dell'evento fund-raising "Stelle di Solidarietà", promosso e realizzato dal Rotary Club Isola di Capri. ...continua
Santa Maria Capua Vetere (CE), un arresto per traffico e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Nel primo pomeriggio odierno, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere (CE), in  coadiuvati da personale della Stazione Carabinieri di Avella (AV), hanno dato esecuzione all’ordinanza ...continua
Santa'Anastasia Convegno a favore dei diritti degli invalidi; un comune obiettivo: informare

Sant’Anastasia – Informare correttamente è l'obiettivo principale dell'incontro dal titolo “Insieme per un comune obiettivo”, in programma sabato 20 ottobre alle ore 10,30 presso l'aula consiliare di palazzo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.