WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute

Fincantieri: varata a Marghera la nave "Nieuw Statendam"

    

Trieste, 06 dicembre 2017 – È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Nieuw Statendam”, nuova nave destinata a Holland America Line, brand del gruppo Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico. Ora inizierà la fase di allestimento degli interni, che porterà alla consegna della nave nell’autunno 2018.

Il momento del varo è stato preceduto dalla tradizionale e beneaugurante “coin ceremony”, la posa di un dollaro d’argento sull’ultimo ponte della nave, secondo un antico costume marinaro.

Madrina della cerimonia è stata Anne Marie Bartels, socia élite del programma fedeltà President’s Club di Holland America Line e che da giovane fu tra le prime ad attraversare l’Atlantico da Rotterdam a New York.

Alla cerimonia di varo erano presenti, fra gli altri, per la società armatrice  Keith Taylor, Executive Vice President for Fleet Operations di Holland America Group e per Fincantieri Antonio Quintano, Direttore del cantiere di Marghera.   

La nuova unità, la sedicesima nave costruita da Fincantieri per Holland America Line e la seconda della classe “Pinnacle” dopo “Koningsdam”, consegnata dallo stesso cantiere nel 2016, avrà una stazza lorda di circa 99.500 tonnellate, una lunghezza di quasi 300 metri e potrà ospitare a bordo fino a 2.660 passeggeri in oltre 1.300 cabine. Sarà contraddistinta da uno stile contemporaneo, in armonia con le caratteristiche di classica eleganza, di cui si caratterizzano tutte le navi del brand. Il design sarà curato, come per “Koningsdam”, dai designer Adam D. Tihany e dall’architetto e designer Bjorn Storbraaten, che si sono ispirati alla musica per la progettazione delle numerose aree pubbliche.

Il progetto della nave sarà orientato all’ottimizzazione dell’efficienza energetica e al minimo impatto ambientale, rispondendo alle più stringenti e attuali normative di sicurezza.  

Dal 1990 ad oggi Fincantieri ha costruito 80 navi da crociera (di cui ben 57 dal 2002), altre 34 unità sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

118, Graziano (Pd): "Ecco la risoluzione: più personale per migliorare servizio"

"Giovedì in commissione sanità porteremo una risoluzione di indirizzo che traccia la strada per risolvere le carenze accumulate negli anni dal 118, a cominciare dalla carenza di personale". Così il presidente della ...continua
Portici, il 18 ottobre la sanità incontra i cittadini

“Pienz’a salute e port’ n’amico”, questo il titolo scelto dall’Asl Napoli 3 Sud per l’evento di promozione della salute realizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale in programma il prossimo ...continua
Piano di Sorrento, Villa Fondi, 20.10.2018 (ore 17.00) Amianto in navigazione: tutela dei marittimi esposti ad amianto

L’amianto è un potente cancerogeno, che provoca una serie di patologie infiammatorie (asbestosi, placche pleuriche e ispessimenti pleurici) e cancerogene (mesotelioma, cancro del polmone, tumore della faringe, della laringe, dello stomaco, ...continua
Comune di Procida, attivazione di un nuovo servizio dedicato alle famiglie e ai bambini

L'Assessore alle Politiche Sociali Sara Esposito ha condiviso l'attivazione di un nuovo servizio dedicato alle famiglie e ai bambini: "Lo scorso settembre, due figure specialiste già impegnate sul nostro territorio in ambito ...continua
Il 14 ottobre è la "Domenica nel Borgo". Gli alunni ciceroni nel centro storico di Castellabate

Il comune di Castellabate aderisce anche quest’anno all’iniziativa promossa dal Club dei “Borghi più belli d’Italia” che mira alla riscoperta e alla valorizzazione dei centri storici italiani: “La Domenica ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.