WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Eventi

Pozzuoli. Domani sera saranno riaccese le luci sul Tempio di Serapide-Macellum

Il sindaco: "E' un simbolo di Pozzuoli. Esaltarne la bellezza è motivo d'orgoglio"

Domani sera, venerdì 7 agosto, verranno riaccese le luci sul Tempio di Serapide/Macellum di Pozzuoli con uno spettacolo, organizzato dall’ATI Macellum, dal titolo Overture, verso il Mediterraneo e oltre, una coreografia composta da luci, laser, proiezioni e musica per segnalare la prossima apertura al pubblico del sito archeologico che per secoli è stato luogo di incontri e di scambi, non solo commerciali, tra mondi ed etnie diverse provenienti dalle varie provincie dell’impero.
Ne danno annuncio il Parco Archeologico dei Campi Flegrei e l'amministrazione comunale di Pozzuoli.
Lo spettacolo di luci e suoni avrà inizio all’imbrunire e durerà fino alla mezzanotte. Attraverso una selezione di brani strumentali rivivranno al suo interno le culture ed i suoni del Mediterraneo interpretati da noti artisti campani. A quanti volessero assistere all’evento dalle aree esterne che delimitano il sito è raccomandato di utilizzare la mascherina di protezione, mantenere il distanziamento sociale e non creare assembramenti.
Lo spettacolo con la diffusione delle musiche d'artista sarà ripetuto l’8 agosto e il 25 e 26 settembre.
"Il Macellum-Tempio di Serapide illuminato di notte è per noi motivo di orgoglio – ha dichiarato il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia –. Il sito, come tutti sanno, è non solo una grande testimonianza storica e archeologica, ma è un simbolo di Pozzuoli, conosciuto in tutto il mondo. Ecco perché tutto quello che si fa per esaltarne la bellezza è sempre ben accetto e si spera duri nel tempo. Il Macellum avvolto in uno straordinario gioco di luci e colori diventa ancor più un luogo di attrazione e rappresenta per noi un elemento essenziale dell'azione di valorizzazione del territorio che stiamo mettendo in campo, spesso grazie anche alla sinergia tra pubblico e privato".






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare di Stabia: Capitale della Cultura. Diretta streaming

...continua
Presentazione del dossier relativo alla candidatura di Castellammare di Stabia a Capitale Italiana della Cultura 2022

Castellammare di Stabia è un tesoro di arte, storia, cultura, bellezze ineguagliabili. E abbiamo deciso di intraprendere la sfida della candidatura di Castellammare a Capitale Italiana della Cultura 2022 con la consapevolezza di avere oggi ...continua
Un ulivo per commemorare il scacrificio dell'avvocata Eruk Timtik

Detenzione, 238 giorni di sciopero della fame e infine l'ha raggiunta la morte. Tutto ciò per difendere "Il diritto ad un giusto processo per i propri assistiti". E' il sacrificio dell'avvocata turca Ebru Timtik che ...continua
Museo Archeologico di Stabia - Patrimonio di arte e cultura

l Museo Archeologico di Stabia contiene reperti unici in Italia, un patrimonio di arte e cultura che restituiamo ai nostri cittadini che si riconoscono nei nostri valori, nelle nostre tradizioni, nella nostra storia. Numerosi i reperti in mostra, ...continua
Napoli, Restaurate le epigrafi in memoria delle Quattro Giornate

Al Maschio Angioino è stata inaugurata la prima di 11 epigrafi in memoria dei caduti restaurate in città grazie ad un progetto dell'ANPI. L'iniziativa apre il programma delle celebrazioni per il 77° anniversario delle Quattro ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.