WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Casoria: Pusher con il pollice verde. Carabinieri trovano una serra ed arrestano 33enne


I carabinieri della stazione di Casoria hanno arrestato per coltivazione e detenzione di droga a fini spaccio antonio de rosa, 33enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

Troppe persone bazzicavano sotto casa del 33enne ed è per questo motivo che i carabinieri hanno voluto approfondire la vicenda. Perquisita la sua abitazione con le relative pertinenze i militari insieme ai carabinieri del nucleo cinofili di Sarno hanno trovato in un locale in uso a de rosa una vera e propria serra artigianale perfettamente organizzata ed efficiente.

Sistemi di illuminazione e irrigazione, concimi e vario materiale per la coltivazione, una tenda per l’essiccazione e una lista (affissa al muro) contente il piano di fertilizzazione per la coltivazione delle piante con tanto di istruzioni per la corretta fioritura.

Rinvenute e sequestrate 12 piante di marijuana, 12 fusti di piante già private delle infiorescenze e 64 grammi di marijuana essiccata.

Ma i controlli dei militari non son terminati nella “serra”. I carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato a carico di ignoti ben 53 grammi di marijuana che erano stipati all’interno di una cassetta per la posta all’interno del condominio dove abita il 33enne.

Durante le operazioni i militari hanno scoperto anche che de rosa ed altri 5 nuclei familiari, che abitano in altrettanti appartamenti del palazzo, avessero un allaccio abusivo alla rete elettrica: 6 le persone denunciate per furto di energia elettrica. I Carabinieri di casoria insieme a personale della società di distribuzione elettrica hanno quindi constatato che De rosa - con l’allaccio abusivo – non solo alimentasse la sua abitazione ma anche la serra.

L’arrestato è stato tradotto al carcere in attesa di giudizio.
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Area Vesuviana: L'obiettivo dei Carabinieri per il controllo del territorio, vicinanza al cittadino e contrasto ai reati contro il patrimonio

Giorni di lavoro intenso per i militari della Compagnia di Castello di Cisterna che, su disposizione del Comando Provinciale Carabinieri di Napoli hanno ulteriormente intensificato il numero di pattuglie poste a controllo del territorio. Nella ...continua
Marano e Melito di Napoli: Servizi anti-droga. Carabinieri arrestano 3 persone

Prosegue il contrasto dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli allo spaccio di stupefacenti. I militari della Compagnia di Marano di Napoli, hanno arrestato 3 persone (2 al termine di un’indagine e 1 in flagranza di reato), per detenzione ...continua
Frattamaggiore, Violenza di genere: i Carabinieri arrestano figlio violento

I carabinieri di Frattamaggiore hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione un 36enne del posto, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo – questa notte - ha minacciato e aggredito i propri genitori ...continua
Ischia, i Carabinieri arrestano 25enne per estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate

I Carabinieri della Stazione di Ischia hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale Ordinario di Napoli nei confronti di un 25enne ischitano, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto ...continua
Casavatore, operazione Alto impatto dei Carabinieri. Oltre 100 le persone controllate: 2 gli arresti

Servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal comando provinciale di napoli per i Carabinieri della compagnia di casoria. Nel mirino le strade del Comune di Casavatore e Caivano. Importante l’impiego delle forze coinvolte. ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.