WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Nola, I Carabinieri arrestano 2 persone per furto e ricettazione

Nella mattinata odierna, su indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Nola, i Carabinieri della Stazione di San Vitaliano hanno dato esecuzione ad una ordinanza cautelare con la quale sono state applicate la misura cautelare della custodia in carcere nei confronti di due indagati e, rispettivamente, la misura degli arresti domiciliari e quella del divieto di dimora nel Comune di Nola nei confronti di altri due concorrenti. I predetti, tra novembre 2019 e marzo 2020, si sono resi responsabili, a vario titolo, di estorsioni col "cd metodo del cavallo di ritorno", di furti aggravati e di ricettazione di veicoli. La complessa attività investigativa ha permesso di fotografare, grazie all'esecuzione di mirati servizi di osservazione e pedinamento, al monitoraggio delle utenze ed all'acquisizione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza urbana, il modus operandi dei concorrenti.
Ed invero, in tempi record, perpetravano furti di autoveicoli sulla pubblica via e nei parcheggi del centro commerciale Vulcano Buono di Nola, occultandoli mediante la collaborazione di plurimi soggetti, e formulavano la successiva richiesta di denaro (dai 250,00 ai 2.500,00 euro) per la restituzione del mezzo alle vittime.
L'indagine è stata, infatti, denominata Hi Tech Thieves in quanto i furti venivano effettuati mediante l’illecito utilizzo di centraline clonate che garantivano la perfetta duplicazione dei sistemi elettronici di accensione degli automezzi, per mezzo della porta cd. “On Board Diagnostic”, in soli sessanta secondi. Numerosi sono gli episodi accertati.
L'operazione odierna costituisce un ulteriore risultato positivo raggiungo dall'A.G. e dai Carabinieri impegnati quotidianamente nella repressione dei reati predatori nell'area nolana.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Napoli, Porto: Spaccio nella movida cittadina. Ancora un arresto dei Carabinieri in Largo San Giovanni Maggiore

 Ancora Largo San Giovanni Maggiore nel mirino dei controlli dei carabinieri del Comando Provinciale di Napoli.  Luogo in cui la movida vede assiepati centinaia di giovani, la piazza – questa notte - è stata teatro di un altro ...continua
Napoli: Carabinieri presidiano la città. Centinaia di controlli e decine di sanzioni

Senza sosta l’attività di controllo del territorio dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli. Nel mirino i quartieri orientali di Ponticelli e Poggioreale e quelli collinari Vomero e Arenella. Controllate complessivamente ...continua
Polizia di Stato - "Dangerous Images"

  La Polizia Postale e delle Comunicazioni ha concluso una complessa e  delicata attività d´indagine che ha portato alla denuncia in stato di libertà di 20 minorenni, in concorso tra ...continua
Poggiomarino: i miasmi tradiscono 43enne di Scafati. Aveva allestito una discarica abusiva in un terreno. Denunciato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Poggiomarino hanno denunciato per la violazione della normativa sulla tutela dell’ambiente un 43enne di Scafati già noto alle forze dell’ordine.  Aveva creato una vera e propria discarica abusiva, ...continua
Sequestrato manufatto in via Manzoni a Napoli

Gli agenti della Polizia Municipale della Tutela Edilizia e U.O. Chiaia hanno individuato un manufatto realizzato in assenza di titoli autorizzativi in un area assoggettata a vincolo monumentale.Gli agenti di Polizia Giudiziaria, ai quali era stato ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.