WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Arrestati 5 affiliati a clan camorristici tra Caserta e Napoli

Arrestati 5 affiliati a clan camorristici tra Caserta e Napoli

Questa mattina, nella provincia di Caserta e Napoli a Caivano, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Caserta hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, nei confronti di 5 persone, ritenute, a vario titolo, responsabili di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

I provvedimenti restrittivi (tutti agli arresti domiciliari) costituiscono il risultato di un’attività investigativa, condotta attraverso un’ampia piattaforma tecnica e mirati servizi di osservazione a riscontro, coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli – Direzione Distrettuale Antimafia, avviata nel luglio 2017, che ha consentito di contestare ai sottonotati indagati:

- ESPOSITO Antonio e Stefano, nonostante lo stato detentivo, riuscivano a procacciarsi ingenti quantitativi di stupefacente (cocaina, hashish e marijuana) per poi fornire ad ulteriori soggetti “gestori” di piazze di spaccio in Caserta e Casagiove;

- FIANO Nicola e MARTUCCI Pietro, oltre a dirigere le piazze di spaccio ed i relativi proventi si occupavano, in prima persona, dell’approvvigionamento dello stupefacente in Caivano, negoziando le quantità e il prezzo. In particolare, il FIANO aveva detenuto, per conto della famiglia Vasapollo, articolazione del Clan Sautto–Ciccarelli, ingenti quantitativi di stupefacenti presso la propria abitazione (nel gennaio del 2018 si procedeva al suo arresto poiché trovato in possesso di 500 gr. di marijuana);

- DATTOLO Morris, era l’incaricato del ritiro e del trasporto delle partite di stupefacente che venivano successivamente spacciate anche all’interno del bar gestito all’ epoca dal FIANO.

I soggetti colpiti da ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari sono:
1. ESPOSITO Antonio (CL. 1993)
2. ESPOSITO Stefano (CL. 1991);
3. FIANO Nicola (CL. 1991);
4. MARTUCCI Pietro (CL. 1988);
5. DATTOLO Morris (CL. 1994).






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Napoli, Porto: Spaccio nella movida cittadina. Ancora un arresto dei Carabinieri in Largo San Giovanni Maggiore

 Ancora Largo San Giovanni Maggiore nel mirino dei controlli dei carabinieri del Comando Provinciale di Napoli.  Luogo in cui la movida vede assiepati centinaia di giovani, la piazza – questa notte - è stata teatro di un altro ...continua
Napoli: Carabinieri presidiano la città. Centinaia di controlli e decine di sanzioni

Senza sosta l’attività di controllo del territorio dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli. Nel mirino i quartieri orientali di Ponticelli e Poggioreale e quelli collinari Vomero e Arenella. Controllate complessivamente ...continua
Polizia di Stato - "Dangerous Images"

  La Polizia Postale e delle Comunicazioni ha concluso una complessa e  delicata attività d´indagine che ha portato alla denuncia in stato di libertà di 20 minorenni, in concorso tra ...continua
Poggiomarino: i miasmi tradiscono 43enne di Scafati. Aveva allestito una discarica abusiva in un terreno. Denunciato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Poggiomarino hanno denunciato per la violazione della normativa sulla tutela dell’ambiente un 43enne di Scafati già noto alle forze dell’ordine.  Aveva creato una vera e propria discarica abusiva, ...continua
Sequestrato manufatto in via Manzoni a Napoli

Gli agenti della Polizia Municipale della Tutela Edilizia e U.O. Chiaia hanno individuato un manufatto realizzato in assenza di titoli autorizzativi in un area assoggettata a vincolo monumentale.Gli agenti di Polizia Giudiziaria, ai quali era stato ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.