WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

26 Giugno: Giornata Mondiale contro la Droga

Attività di prevenzione dei volontari di Mondo Libero dalla Droga

Sostegno reciproco e informazioni affidabili si sono dimostrati i pilastri di una risposta efficace per salvare vite contro la pandemia del COVID-19. Cooperazione, dati affidabili e sicuri sono altrettanto importanti per affrontare le molte sfide poste dalla dimensione globale del problema droga, la tutela della sicurezza delle persone e il conseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Il tema della Giornata mondiale di quest’anno , “Una conoscenza migliore per una cura migliore” — parla del bisogno di costruire soluzioni che si fondino su fatti e siano condivise in maniera responsabile.

Questo è il messaggio del Segretario Generale delle Nazioni Unite per la giornata del 26 Giugno.

Per l’occasione i volontari dell’associazione Mondo Libero dalla Droga, stanno organizzando un webinar informativo gratuito dove si parlerà del tema delle dipendenze con alcuni ospiti e con una testimonianza.

Infatti Giovedì 2 Luglio i volontari saranno online per discutere l’argomento con Alfonso Cinelli, Dirigente SIAP (Sindacato Italiano Appartenenti Polizia) in servizio presso la Sezione Antidroga della Squadra Mobile della Questura di Bari e con la Dott.ssa Canovari Doriana, Educatrice Professionale e Pedagogista.

L’umanitario L. Ron Hubbard scrisse: “Il pianeta si è riscontrato con una barriera che impedisce un progresso sociale su vasta scala: droga, abuso di farmaci e le altre sostanze biochimiche. Queste possono ridurre le persone in condizioni che non solo sono proibitive e distruttive per la salute, ma che sono tali da impedire ogni progresso stabile. La ricerca dimostra che le droghe sono l’elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale.”

Per questo i volontari non fermano, anzi incrementano, le loro attività di prevenzione organizzando webinar gratuiti e rendendo disponibile il loro materiale educativo del pacchetto intitolato “La Verità sulla Droga”.

Il webinar si terrà sulla piattaforma ZOOM e verrà inviato il link di accesso a chi lo richiederà scrivendo a mondoliberodalladrogapadova@gmail.com o al numero +39 391.438.1933.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare di Stabia - Lavori Eav sono al momento sospesi

I lavori per il raddoppio dei binari della Circumvesuviana sono ufficialmente sospesi. Il presidente Eav se ne faccia una ragione. Anche il governatore della Regione Campania, dopo averlo nominato suo consigliere, lo ha bacchettato in diretta spiegando ...continua
Alla Masseria Ficazzana di Salve sta per nascere una gustosa novità

 Ispirata dalla bellezza della campagna salentina e delle sue antiche tradizioni, la solare e vulcanica Susanna Pepe, titolare della Masseria Ficazzana, PescoluseSalve (LE), ha inventato un’altra attesa novità gastronomica fresca ...continua
Concerti annullati si ha diritto al rimborso monetario

MA ASSOCIAZIONE AVVISA: RIMBORSO SPETTA ANCHE A CHI HA GIA’ CHIESTO VOUCHER. IN CASO CONTRARIO SCATTA DENUNCIA PER TRUFFA CONTRO ORGANIZZATORI Piena vittoria dei consumatori e del Codacons sul fronte di concerti ed eventi annullati a causa ...continua
Castellammare di Stabia - Guasto idrico

Sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un GUASTO IMPROVVISO, nelle seguenti zone del Comune di CASTELLAMMARE DI STABIA: via Privati ,via Pimonte ed in tutte le relative traverse della zona I tecnici ...continua
Bloccati i lavori della galleria dì Varano

I lavori per il raddoppio dei binari della Circumvesuviana sono ufficialmente sospesi. Il presidente Eav se ne faccia una ragione. Anche il governatore della Regione Campania, dopo averlo nominato suo consigliere, lo ha bacchettato in diretta spiegando ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.