WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Sport

Napoli: continua il momento positivo, battuto il Verona al Bentegodi con le reti di Milik e Lozano

Tre punti fondamentali per il duello Champions a distanza con l’Atalanta

A cura di Camillo Amarante

Il Napoli riparte alla grande anche in campionato battendo a domicilio il Verona grazie ai goal di Milik e Lozano. Dopo la vittoria di pochi giorni fa in Coppa Italia sulla Juventus, gli azzurri si confermano in un buon momento di forma e trovano la vittoria nella prima gara alla ripresa della Serie A.

Gattuso non opta per un turnover totale, ma cambia solo qualche pedina, si rivede Allan a centrocampo e Milik titolare dopo il rigore decisivo segnato in finale.

L’entusiasmo dei partenopei è alle stelle e si prova a cavalcare l’onda, con il capitano Gattuso che guida la flotta azzurra verso il sogno Champions.

Il Verona di mister Juric si è rivelata la vera e propria rivelazione di questa stagione, con una media punti alta e la zona Europa ad un passo, sognare è lecito per i tifosi gialloblù.

CRONACA DEL MATCH

Il Napoli cerca di imporre il proprio gioco sin dalle prime battute, giro palla e Verona schiacciato nella propria metà campo. Al 5’ Insigne spedisce nell’area scaligera un traversone, ma la difesa è attenta e spazza via.

Passa un minuto e arriva un altro cross verso la porta gialloblù, ma Hysaj è impreciso.

I padroni di casa si affacciano dalle parti di Ospina con un doppio calcio d’angolo, ma i difensori azzurri si fanno trovare pronti.

Al 16’ scontro tra Maksimovic e Verre, i giocatori però escono illesi e possono continuare il match.

Centoventi secondi dopo Zielinski prova a sorprendere Silvestri con un tiro da fuori su assist del terzino Hysaj, ma buona la risposta del portiere.

Il Napoli prova lo schema da calcio piazzato, Insigne arriva alla conclusione ma viene segnalata la posizione di fuorigioco.

Super Occasione per il Verona al 22’, Zaccagni prova la botta a volo, il pallone sbatte sul petto di Verre a due passi dalla porta, ma la deviazione è imprecisa.

Ancora Verona pericoloso con un colpo di testa di Faraoni servito da Lazovic, palla a lato.

I gialloblù insistono, Di Carmine prova la conclusione imbucato ancora da un ispirato Lazovic, bravissimo Ospina a respingere.

Al 37’ calcio d’angolo per il Napoli battuto da Politano, Milik colpisce splendidamente di testa e insacca sul palo più lontano, Napoli in vantaggio con la rete del polacco.

Al 41’ Politano serve Insigne, anticipato di un soffio dall’ultimo difensore veronese.

Un minuto dopo gran botta di Veloso, lo specialista, Ospina vola e devia in angolo.

Il primo tempo finisce dopo 4’ di recupero.

 

SECONDO TEMPO

Subito Napoli pericolosissimo alla prima azione del secondo tempo, Politano cerca Insigne ma la palla finisce ad Allan che calcia di prima intenzione da buona posizione, Silvestri compie un ottimo intervento e manda la sfera in angolo.

Al 52’ buona azione del Verona, ci prova ancora Veloso servito da Verre, il portiere azzurro blocca.

Sessanta secondi dopo ammonito Faraoni (Verona).

Politano impegna Silvestri con un tiro da oltre 25 metri.

Secondo giallo della gara, ammonito Koulibaly (Napoli) al 58’.

Al 61’ il Verona pareggia, ma l’arbitro Pasqua annulla la rete dopo aver consultato il Var, Zaccagni autore dell’assist per Faraoni ha toccato la palla con la mano prima di crossare. Niente di fatto, si resta sullo 0-1.

Iniziano le sostituzioni, nel Napoli dentro Fabian e Ghoulam, nel Verona Salcedo e Pazzini.

Insigne parte in velocità e guadagna un prezioso calcio d’angolo al minuto 71. Intanto Gattuso cambia ancora: dentro Mertens e Lobotka.

Grande occasione per il capitano azzurro Insigne che converge verso il centro e calcia a giro, la palla termina fuori.

Dentro Lozano al minuto 84, cambio decisivo, perché il messicano nell’occhio del ciclone nell’ultimo periodo entra con convinzione e trova la rete della sicurezza per il Napoli. Al minuto 90 di testa appoggia in rete un angolo perfetto battuto da Ghoulam.

Nel recupero (6 minuti) ancora il messicano ha una ghiotta occasione, Insigne lo lancia, Lozano si ritrova tutto solo davanti a Silvestri ma non è freddo e spreca mandando a lato la palla.

Gli azzurri amministrano negli ultimi minuti. Al triplice fischio grande soddisfazione nel team azzurro, che porta a casa tre punti fondamentali per continuare ad inseguire il sogno Champions League. 

Nella prossima gara di campionato al San Paolo arriverà la Spal, mentre il Verona andrà in trasferta contro il Sassuolo.

 

TABELLINO:

 H. VERONA-NAPOLI 0-2

38' Milik, 90' Lozano

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Empereur; Faraoni, Veloso, Amrabat (84' Stepinski), Lazovic (84' Dimarco); Verre (77' Pessina), Zaccagni (70' Salcedo); Di Carmine (70' Pazzini). All Juric

 

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj (67' Ghoulam); Allan (67' Ruiz), Demme (72' Lobotka), Zielinski; Politano (84' Lozano), Milik (72' Mertens), Insigne. All. Gattuso

 

Ammoniti: Faraoni (V), Koulibaly (N)






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Tre fiorettisti del Club Scherma Salerno al ritiro della Nazionale Under 23 a Roma

Si tinge d’azzurro l’inizio della nuova stagione per il Club Scherma Salerno. Tre allievi del maestro Marco Autuori sono stati convocati dal commissario tecnico della Nazionale italiana di fioretto, Andrea Cipressa, per il primo allenamento ...continua
La Virtus Basket Pozzuoli, nuovi giocatori per la compagine cestistica

Valerio Di Domenico, classe 1999, ala forte che lo scorso anno ha militato con il Flavio Basket in serie C Silver. Harry Ajayi, classe 1999, pivot lo scorso anno in forza alla formazione del Flavio Basket in serie C Silver. Giuseppe Testa, classe ...continua
Niccolò Lurini si aggiunge al team della Virtus Basket Pozzuoli

La Virtus Basket Pozzuoli comunica di aver raggiunto l'accordo per la prossima stagione con la guardia-ala Niccolò Lurini. Classe 2000, 93 kg per 198 centimetri per il giocatore è il secondo campionato con la maglia gialloblù ...continua
Comune di Procida, Intervento dell'Assessore allo Sport, Lucia Mameli

L'Assessore Lucia Mameli, con delega allo sport, ha condiviso: "Non è stato un anno facile per i nostri giovani atleti, il COVID li ha lasciati a casa per lunghi mesi, li ha tenuti distanti dalle loro passioni e dai loro appuntamenti ...continua
Fatih Mehmedoviq Conferma l’accordo con la Virtus Basket Pozzuoli

La Virtus Basket Pozzuoli comunica di aver raggiunto l'accordo per la prossima stagione con il giocatore Fatih Mehmedoviq. Per l'ala-centro, classe 2000, 95 kg per 205 centimetri, di nazionalità montenegrina è la sesta stagione ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.