WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Sport

Il Napoli vince la Coppa Italia: azzurri meritatamente campioni nel giorno del rinnovo di Mertens

Allo Stadio Olimpico di Roma, gli azzurri conquistano la Coppa Italia, imponendosi sulla rivale di sempre: la Juve dell'ex Mister Sarri. Giorno importante soprattutto per Dries Mertens, che firma il rinnovo con la sua squadra del cuore, dedicando alla città ed ai propri tifosi un video davvero commovente. Partita non bellissima e brillante nel primo tempo, con le due squadre molto attente nella fase difensiva e pronte ad approfittare dei relativi errori. Ci provano prima i bianconeri, con Ronaldo che beneficia di un errore di Callejon, che in retropassaggio regala palla a Dybala, che serve il portoghese: bravissimo Meret, in sostituzione dello squalificato Ospina, che riesce ad impedire la rete. La Juve conquista maggior possesso palla ma sono gli azzurri ad andare vicini al vantaggio con una punizione dai 25 metri di Lorenzo Inisgne, che colpisce il palo. I bianconeri sembrano più vivaci ma non impensieriscono la difesa azzurra, impeccabile anche questa sera, dopo l'ottima prova contro l'Inter. Nel finale del primo tempo, il Napoli mette paura alla Juve: al minuto 40, prima Buffon respinge un tiro ravvicinato di Demme e, poi, a seguire, su conclusione di Inisgne, è ancora bravo l'estremo difensore di Sarri. Nella ripresa, il Napoli, gradualmente, diventa padrone del campo e prova a realizzare la rete del vantaggio, prima con Politano, che sostituisce Callejon, probabilmente all'ultima gara con la maglia azzurra, e poi con Milik, entrato al posto di Mertens, che si divora la rete ad un passo dalla porta. Nel finale, pericolosi ancora Politano e Inisgne e clamorosa l'azione da goal nei minuti di recupero: Maksimovic incorna su calcio d'angolo ma Buffon respinge; a due passi  ci prova Elmas ma, in seguito ad una deviazione, la palla colpisce il palo.Sulla base della nuova normativa, le due squadre si affrontano direttamente ai rigori: bravissimo Meret a parare il penalty battuto da Dybala e determinante l'errore di Danilo dal dischetto! Impeccabili i rigoristi azzurri Inisgne, Maksimovic, Politano e Milik. Grandi festeggiamenti in campo, nonostante l'assenza di pubblico determinata dall'emergenza saniotaria, con Gattuso che ringrazia la squadra e ne sottolinea il grande senso di appartenenza. Entusiasta anche il presidente De Laurentis, sceso in campo per complimentarsi con tutti i giocatori e consegnare le medaglie, insieme ad Andrea Agnelli. Tutta Napoli in delirio, con le persone che si sono riversate per le strade per esprimere la loro immensa gioia.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Tre fiorettisti del Club Scherma Salerno al ritiro della Nazionale Under 23 a Roma

Si tinge d’azzurro l’inizio della nuova stagione per il Club Scherma Salerno. Tre allievi del maestro Marco Autuori sono stati convocati dal commissario tecnico della Nazionale italiana di fioretto, Andrea Cipressa, per il primo allenamento ...continua
La Virtus Basket Pozzuoli, nuovi giocatori per la compagine cestistica

Valerio Di Domenico, classe 1999, ala forte che lo scorso anno ha militato con il Flavio Basket in serie C Silver. Harry Ajayi, classe 1999, pivot lo scorso anno in forza alla formazione del Flavio Basket in serie C Silver. Giuseppe Testa, classe ...continua
Niccolò Lurini si aggiunge al team della Virtus Basket Pozzuoli

La Virtus Basket Pozzuoli comunica di aver raggiunto l'accordo per la prossima stagione con la guardia-ala Niccolò Lurini. Classe 2000, 93 kg per 198 centimetri per il giocatore è il secondo campionato con la maglia gialloblù ...continua
Comune di Procida, Intervento dell'Assessore allo Sport, Lucia Mameli

L'Assessore Lucia Mameli, con delega allo sport, ha condiviso: "Non è stato un anno facile per i nostri giovani atleti, il COVID li ha lasciati a casa per lunghi mesi, li ha tenuti distanti dalle loro passioni e dai loro appuntamenti ...continua
Fatih Mehmedoviq Conferma l’accordo con la Virtus Basket Pozzuoli

La Virtus Basket Pozzuoli comunica di aver raggiunto l'accordo per la prossima stagione con il giocatore Fatih Mehmedoviq. Per l'ala-centro, classe 2000, 95 kg per 205 centimetri, di nazionalità montenegrina è la sesta stagione ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.