WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Musica

Morto a 53 anni, il cantante degli Jarabe de Palo Pau Dones

È morto, a 53 anni, il cantante degli Jarabe de Palo Pau Dones. La notizia è stata confermata dalla famiglia del musicista.
Il cantante è morto per il tumore al colon che gli era stato diagnosticato nell’agosto del 2015. «Vogliamo ringraziare l’equipe medica e tutto il personale dell’Osedale de la Vall di Hébron, l’ospedale Sant Joan Despí Moisès Broggi, l’Istituto Catalano di Oncologia e tutti per il lavoro e la dedizione in tutto questo tempo. Chiediamo il massimo rispetto della privacy in questo momento difficile», hanno fatto sapere in una nota.

LA STORIA
Ci sono canzoni semplici e imbattibili, hit che in teoria sono destinati a illuminare una sola stagione della nostra vita e che invece durano per una vita. È questo il caso de La flaca, canzone dei Jarabe de Palo, (anzi, Jarabedepalo, come andrebbe più correttamente scritto) che poco più di venti anni fa ebbe un grandissimo successo in tutto il mondo e rese famoso anche in Italia Pau Donés, il cantante e leader della band.

La band era nata agli inizi degli anni Novanta ma è stato con La Flaca, scritta dopo un viaggio a Cuba e animata dalle sonorità e dai ritmi dell’isola, nel 1996 a portare il gruppo al successo in patria e all’estero. Da quel momento la sua musica latina gentile e raffinata, è entrata nella colonna sonora delle nostre vite, assieme al suo messaggio positivo di unità e di pace, di allegria e di amore. Un messaggio che resterà con noi, assieme alle sue canzoni, per molto tempo ancora.
Annullato il tour di Jarabe de Palo, Pau Donés operato per un cancro al colon
Donés era malato dal 2015, quando aveva scoperto di avere un cancro al colon: solo due anni fa aveva celebrato i venti anni di carriera pubblicando un doppio album, 50 Palos, con tutti i grandi successi della band oltre a La Flaca ricordiamo Depende, Bonito, Grita, Agua e tanti brani in italiano, molti altri in Spagna e nel mondo latinoamericano con nuovi arrangiamenti e tanti duetti, al quale aveva fatto seguito un tour mondiale e un’autobiografia.
La malattia l’aveva costretto ad interrompere il tour, ma Donés, armato di una vitalità straordinaria, aveva deciso di condividere il suo percorso con tutti quelli che negli anni lo avevano seguito ed amato, sia attraverso i social con i quali ha documentato tutti i momenti della sua lotta, sia con un documentario, intitolato Jarabe Contra El Cancer.

Legatissimo all’Italia, dove era diventato una star non solo con la sua band ma anche per le molte e belle collaborazioni, come quella con Jovanotti, Niccolò Fabi, Kekko Silverstre, Fabrizio Moro e Ermal Meta, Donés è stato in concerto e in tour molte volte in quella che per molti versi considerava una seconda casa. La prima, quella che lo ha ospitato in questi ultimi anni, è stata Formentera, dove dallo scorso anno si era ritirato, per stare vicino alla famiglia.
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Laioung e Max il Nano si raccontano. Trapper: la strada e la meritocrazia

Scelgono Castellammare di Stabia i due rapper salentini per raccontare ai milioni di followes che li seguono sui social media le proprie storie musicali. Nella cornice della struttura alberghiera Miramare i due cantanti mettono a nudo per la ...continua
Rassegna "#Pozzuoliècasamia": domenica al Rione Terra il sound del gruppo musicale "La Maschera"

Nell'ambito della rassegna "#Pozzuoliècasamia"-Phlegreando, ideata dall'amministrazione comunale di Pozzuoli, domenica 9 agosto, alle ore 21, nella suggestiva cornice del Rione Terra, ci sarà il concerto della band ...continua
Le Stelle della lirica per una serata tra musica, spettacolo e gusto

Le Stelle della lirica per una serata tra musica, spettacolo e gusto venerdì 7 agosto 2020 presso la Tenuta Montespina Gruccione a Pozzuoli (Na),magica serata dedicata alla lirica, al bel canto ed alla buona cucina!...continua
Castellammare, musica e parole contro il Covid 19: il messaggio di speranza della Eco-logic Òrchestra dell'Istituto "Di Capua"

Castellammare guarda con orgoglio i piccoli studenti dell'Istituto "F. Di Capua" che, guidati dalla prof.ssa Elisabetta Ferraro, con la collaborazione del musicista Francesco Capone e il sostegno dalla dirigente, prof.ssa Rosa Vitale, ...continua
Napoli, Sabato 25 luglio, in Piazza del Plebiscito, andrà in scena la Prova Aperta dell'AIDA di Giuseppe Verdi

Sabato 25 luglio 2020 alle ore 20.15 in Piazza del Plebiscito, andrà in scena la Prova Aperta dell'AIDA di Giuseppe Verdi (in forma di concerto). Libretto di Antonio Ghislanzoni, Direttore | Michele Mariotti, Orchestra e Coro del Teatro ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.