WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Boscoreale. Auto distrutta in una buca, multato

La vettura andava ad alta velocità

Boscoreale focus. I fatti di lunedì 1 giugno 

Al cimitero operazioni a porte chiuse

Ufficialmente il cimitero vede il suo regolamento cambiare per le disposizioni del Ministero della Salute. Invece, a incidere sulla scelta del sindaco Diplomatico di effettuare esumazioni ed estumazioni a porte chiuse ci sarebbe la rissa verbale tra le famiglie durante un funerale la scorsa settimana. Almeno è questo lo spiffero che arriva dal Palazzo di piazza Pace. In mattinata è stato diffuso anche il relativo comunicato stampa: “Con apposita ordinanza, il sindaco Antonio Diplomatico, al fine di ottemperare a specifiche misure indicate dal Ministero della Salute ha disposto che a decorrere da giovedì 4 giugno, le operazioni di esumazione ed estumazione saranno effettuate nei giorni di martedì e giovedì non festivi, dalle ore 7:30 alle ore 10:30. Queste operazioni avverranno con i cancelli del cimitero chiusi. Di conseguenza nei giorni di martedì e giovedì non festivi il cimitero osserverà il seguente orario di visita: 10:30 -13:30”.

Lezioni in pausa, ma i lavori continuano

Continuano i lavori di ristrutturazione alla scuola Cangemi di Boscoreale. Gli operai che lavorano sulle impalcature finalmente sono protetti dai caschetti gialli e sembra che i lavori siano a buon punto. Dall'interno si è passati alla tinteggiatura esterna. La speranza è che alla ripresa delle lezioni, a settembre, sia già a disposizione un edificio rinnovato e soprattutto efficiente. Nel frattempo si continua da osservare il calendario regionale che prevede la sospensione delle lezioni nei giorni 1 e 2 giugno. Un ponte inutile che poteva essere evitato considerando che la didattica a distanza è partita con colpevole ritardo. 

Strade dissestate

Dai social emergono dati sconfortanti sulla situazione di dissesto del manto stradale di Boscoreale. Spesso la denuncia è arrivata dagli abitanti della periferia. Questa volta sono le strade che portano al centro ad essere oggetto della polemica. Da via Croce arrivano notizie e foto di tombini privi della griglia di protezione, e da quanto emerge dai commenti non è un problema di oggi. Addirittura da due anni a via De Falco è stata segnalata l’assenza della copertura di un tombino, ma probabilmente l’amministrazione e l’ufficio tecnico stanno aspettando che un’auto o una persona ci finiscano dentro. Più volte anche il disagio a via Croce  sembra sia stato segnalato, ma nulla è stato fatto. La scorsa settimana, nella frazione Marra, un automobilista ha distrutto la sua auto in una buca. Oltre alla constatazione, per lui è scattata anche la multa per eccesso di velocità elevata dal comandante Carmine Bucciero, in quanto la buca non avrebbe provocato simili danni alla vettura se fosse stata percorsa alla velocità consentita.

Percorrendo, inoltre, via Croce all’altezza di via Sottotenente Ernesto Cirillo, dal manto stradale fuoriesce una piccola risorgiva. Con molta probabilità qualche  tubatura è scoppiata e si attende l’intervento della Gori, che sul territorio ha politici molto molto attivi.

La mascherina non è di Carnevale

Stamattina è iniziata al Comune la distribuzione delle mascherine che la Regione Campania ha donato ai cittadini campani con un'età compresa tra i 4 ed i 16 anni. Così come per i test sierologici, anche la consegna delle mascherine è stata un flop. Nonostante le continue richieste, a tratti polemiche, rivolte all’amministrazione perché ancora non erano arrivate, non c’era alcuna fila per ritirarle. L’ufficio preposto, situato a piano terra, ha visto due volontari della Protezione Civile gestire gli ingressi. Gli impiegati comunali erano disponibilissimi, ma i grandi assenti erano i genitori. A verificare l’andamento della consegna è arrivato anche il sindaco Antonio Diplomatico, che è parso dispiaciuto quando ha appreso della scarsa partecipazione dei genitori dopo aver per giorni accolto le lamentele della cittadinanza e dei suoi rivali politici, come Gennaro Langella che su facebook aveva accusato l’amministrazione di non aver ancora provveduto.

Alina Cescofra






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Concerti annullati si ha diritto al rimborso monetario

MA ASSOCIAZIONE AVVISA: RIMBORSO SPETTA ANCHE A CHI HA GIA’ CHIESTO VOUCHER. IN CASO CONTRARIO SCATTA DENUNCIA PER TRUFFA CONTRO ORGANIZZATORI Piena vittoria dei consumatori e del Codacons sul fronte di concerti ed eventi annullati a causa ...continua
Castellammare di Stabia - Guasto idrico

Sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un GUASTO IMPROVVISO, nelle seguenti zone del Comune di CASTELLAMMARE DI STABIA: via Privati ,via Pimonte ed in tutte le relative traverse della zona I tecnici ...continua
Bloccati i lavori della galleria dì Varano

I lavori per il raddoppio dei binari della Circumvesuviana sono ufficialmente sospesi. Il presidente Eav se ne faccia una ragione. Anche il governatore della Regione Campania, dopo averlo nominato suo consigliere, lo ha bacchettato in diretta spiegando ...continua
Napoli-De Magistris su sentenza Corte Costituzionale su iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo

“Avevamo ragione noi e il coraggio e la competenza ci hanno sostenuto nella ricerca della verità!” questa la dichiarazione del Sindaco de Magistris alla pubblicazione del comunicato stampa della Corte costituzionale. "Ce ...continua
Arcidiocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia, L'appello di Mons. Francesco Alfano rivolto agli imprenditori e ai politici nel tempo della pandemia

“Papa Francesco ci ha ricordato più volte che il lavoro è una forma di partecipazione e di responsabilità, fa fiorire la persona e la fa crescere nelle relazioni. Alla cultura dello scarto e alla mentalità dell’indi...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.