WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Eventi

Pensa globale-mangia locale: alimentazione sostenibile nel territorio Vicano

gianmarcoIstituto scolastico "Costiero" di Vico Equense

Progetto "Scrittori in erba"

A cura di Gianmarco Callista - classe I C

A Vico Equense si può scegliere una alimentazione sostenibile per mangiare cibi sani e di stagione e per contribuire a non esaurire le risorse della Terra. Per alimentazione sostenibile si intende la scelta di mangiare cibi del territorio, provenienti da allevamenti e agricoltura a basso impatto ambientale. Vico Equense presenta uno straordinario patrimonio di prodotti tipici, provenienti dai terrazzamenti e dalle campagne come agrumi, olive, uva, miele, ortaggi ecc. Molti sono i contadini e le attività rispettose del territorio e portavoci di un’agricoltura sostenibile, come gli agriturismi “Nonno Luigino”, “La Ginestra” e “La Sorgente del Melo” che, tutelando la terra e i suoi cicli, producono miele, olio, vino, frutta, confetture, pomodori, insalate ed ortaggi e allevano conigli e polli, che possono essere anche acquistati nelle strutture stesse. In particolare, l’azienda agricola “Maria Starace” produce ortaggi e verdure rigorosamente di stagione, senza pesticidi e nel rispetto della tradizione ed ha aderito al progetto “Spesadalcontadino.com”, che permette di acquistare i prodotti direttamente dai produttori. È importante che le persone siano consapevoli della provenienza del cibo che consumano e di come esso venga coltivato o allevato, lavorato e distribuito. Conoscere le realtà locali consente di scegliere una alimentazione sostenibile e, quindi, di crescere più sani, aiutando anche l’economia locale: ad esempio, posso assicurare che il cibo prodotto dall’Agriturismo “La sorgente del Melo”, di Santa Maria del Castello, è buonissimo e genuino perché ho avuto l’occasione non solo di provarlo ma anche di raccogliere le uova delle galline lì allevate, quando ero piccolo e mi recavo in questo agriturismo con la mia ex babysitter, che è la figlia del proprietario. Per i bambini, inoltre, è un’esperienza davvero unica perché si possono vedere da vicino tanti animali e stare a contatto diretto con la natura






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Luglio a Procida: Il labirinto, miti e misteri dentro di noi

I prossimo fine settimana il calendario eventi vede come protagonista la letteratura con le serate di reading teatralizzate organizzate dalla Biblioteca comunale don Michele Ambrosimo e dal gruppo de "l'Amato libro" che si terranno ...continua
All'Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere, Baracca dei Buffoni in scena con Come una bestia!

Venerdì 10 luglio, ore 21, all’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere, sito a Piazza Adriano, 35 a Santa Maria Capua Vetere, per Arena Spartacus Festival, la Baracca dei Buffoni presenta “Come una bestia”, per la ...continua
Pozzuoli "Città che legge" per il biennio 2020-2021, riconoscimento del Ministero dei Beni Culturali

Pozzuoli è tra i 73 comuni italiani, con popolazione compresa tra i 50 mila e i 100 mila abitanti, ad aver ricevuto la qualifica di “Città che legge” per il biennio 2020/2021, un'attestazione del Ministero dei Beni ...continua
In programma la conferenza stampa di "Vietri in Scena"

Mercoledì 8 luglio, alle ore 11.00 presso la Sala giunta di Vietri sul Mare si terrà la conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2020 di "Vietri in Scena", la kermesse di spettacoli che si tiene ogni anno nel ...continua
Napoli, nel Giardino Romantico di Palazzo Reale, Collettivo LunAzione e Fondazione Teatri di Napoli–Teatro Bellini presentano “Il Colloquio”

Domenica 12 luglio, alle ore 21, nel Giardino Romantico di Palazzo Reale Collettivo LunAzione e Fondazione Teatri di Napoli – Teatro Bellini presentano “Il Colloquio”, progetto e regia a cura di Eduardo Di Pietro, con Renato Bisogni, ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.