WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione

M5S, Di Stasio: “Università Orientale, nessuna trasmissione dei dati borse di studio all’Adisurc”

Il Consigliere regionale Luigi Cirillo: “Non ci sorprende la fuga dei nostri studenti dall’Università del Sud”



“Oltre 100 giorni sono trascorsi da quando le università interessate hanno dato notizia della trasmissione dei dati sui crediti formativi per l’erogazione delle borse di studio: “Ad oggi, manca all’appello l’Università Orientale nella lista Adisurc, che non ha potuto provvedere ad erogare le borse di studio di competenza dell’anno accademico 2018/19”. A denunciarlo è la Deputata del Movimento 5 Stelle Iolanda di Stasio. “Ci sono pervenute alcune segnalazioni, ed abbiamo ritenuto opportuno richiamare l’attenzione dell’Assessore regionale Marchiello e i Rettori degli atenei interessati per ottenere una tempestiva risposta ed una auspicata soluzione al problema - continua Di Stasio - intervenuta a sostegno dell’azione lanciata dal Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle in regione Campania Luigi Cirillo. “Appresa la questione sollevata dal collega rispetto all’insostenibile ritardo nella comunicazione da parte dell’Università Orientale, ho provveduto a sollecitare la segreteria competente al fine di ottenere chiarimenti e di agevolare la trasmissione dei dati utili all’erogazione delle borse di studio da parte di Adisurc”.

Dure le parole del Consigliere regionale Luigi Cirillo. “In merito alla mancata trasmissione dei dati di merito da parte dell'Università Orientale ad Adisurc ho avuto un colloquio telefonico con l'Assessore regionale Antonio Marchiello esponendogli la gravissima situazione di ritardo che sta penalizzando ingiustamente gli studenti dell'Orientale rispetto al saldo della borsa di studio. L'Assessore, si è preso l'onere di informare direttamente il Presidente di Giunta e contattare il Rettore per capire quale sia la criticità alla base di questa situazione. “Comprendiamo il momento di difficoltà che tutto il Paese sta attraversando e gli ostacoli che gli enti stanno riscontrando rispetto al normale svolgimento delle attività, ma dobbiamo pensare anche ai sacrifici che i genitori di questi studenti sostengono per permettere ai propri figli di studiare, e che in questo periodo di necessità sono costretti a casa e non possono lavorare” -conludono-.
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Buon Compleanno Federico II! 796 anni di saperi: la storia dell'Ateneo si intreccia con quella della Città

Saranno 66 gli studenti federiciani premiati quest’anno nel corso della manifestazione Buon Compleanno Federico II. L’Ateneo raddoppia, quindi, il suo impegno nei confronti dei giovani che ogni anno dimostrano il loro impegno e la grande ...continua
Falco (Corecom): “Aumentano del 18% le denunce dei casi di cyberbullismo”

  D’Amelio (Consiglio regionale della Campania), nuovi episodi di attacchi digitali alle piattaforme per la ‘didattica a distanza’ “I dati della Polizia postale fanno registrare un aumento del 18 per cento delle ...continua
Cyberbullismo, Falco (Corecom): “Cresce rischio adescamento, serve monitoraggio continuo su bulli e pedofili”

NAPOLI - “I rischi connessi all’utilizzo delle nuove tecnologie sono purtroppo in aumento. Una conseguenza del lockdown ma non solo. Cresce la preoccupazione per gli adescamenti che vengono posti in essere attraverso il web e i social ...continua
Venerdì 29 maggio ITS OPEN DAY: alle 15:00 il primo webinar di orientamento del Sistema Its Puglia

Venerdì 29 maggio riparte con una nuova formula online il programma di attività di orientamento del “Sistema Its Puglia” lanciato da Ministero dell’Istruzione e Regione Puglia. Alle 15:00 la piattaforma ...continua
Assegnato il premio "Cittadinanza consapevole" alle scuole di Castellammare

Un'altra significativa vittoria per la Bonito Cosenza di Castellammare. Nel concorso “La Cittadinanza consapevole parte da me”, organizzato dall'Assessorato alla Pubblica Istruzione e riservato a tutte le scuole stabiesi, le ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.