WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Sport

Napoli- Barcellona termina 1 a 1 con le reti di Mertens e Griezmann, tutto rimandato alla gara di ritorno al Camp Nou

A cura di Camillo Amarante

Finisce con un pareggio la sfida d'andata degli ottavi di Uefa Champions League tra Napoli e Barcellona, azzurri in vantaggio alla mezz'ora con una perla di Mertens che eguaglia il record di goal di Hamsik in maglia azzurra, nel secondo tempo Griezmann ristabilisce la parità al 57'. 

Il belga costretto ad uscire dal campo per infortunio è stato sostituito da Milik, nel finale espulso Vidal nelle file blaugrana, con Messi poco incisivo e apparentemente emozionato per la sua prima volta al San Paolo, la pressione in questi casi si fa sentire e come anche per uno abituato a vivere certe situazioni.

Un pareggio che sa di amaro per il Napoli, che ha giocato e interpretato la gara meglio degli spagnoli, che hanno saputo sfruttare l'unica occasione di tutta la partita. 

Dalle parole del tecnico Gattuso emerge rabbia per il risultato, frutto di uno svarione difensivo dei suoi, ma c'è fiducia per il ritorno dopo una prestazione di qualità e spessore.

CRONACA MATCH

Il San Paolo freme per questa sfida affascinante, ma soprattutto c'è tanta curiosità e voglia di veder giocare Messi, uno dei talenti più puri e cristallini del calcio mondiale, che si ritrova per una notte nel tempio del calcio che ha osannato per anni il più grande calciatore argentino di sempre Diego Armando Maradona.

Pronti e via, è proprio la pulce a creare la prima occasione della partita con un tiro che termina alto. Come prevedibile è il Barcellona a tenere il pallino del gioco ma senza creare problemi dalle parti di Ospina. Il Napoli da grande squadra sa aspettare il momento giusto per colpire, Zielinski vince un contrasto a centrocampo e supera Junior Firpo, passaggio laterale per Mertens, che si aggiusta il pallone e calcia splendidamente di destro con la palla che si insacca all'incrocio dei pali, boato dei tifosi azzurri per il vantaggio del Napoli. Con questa rete l'attaccante belga raggiunge Marek Hamsik in testa alla classifica dei migliori marcatori di sempre del Napoli a quota 121 reti.

Sulle ali dell'entuisiasmo il Napoli crea un'occasione perfetta per raddoppiare, classico movimento sulla destra di Callejon per eludere il fuorigioco, passaggio al centro dell'area per Manolas, il tiro di punta del difensore greco termina di poco a lato.

Si conclude la prima frazione di gioco con il Napoli in vantaggio per 1 a 0.

Ad inizio ripresa brutta notizia per il Napoli che perde per infortunio Mertens, proprio l'autore del goal deve lasciare il campo e fare spazio a Milik, con Busquets ammonito nell'occasione e già diffidato salterà la gara di ritorno.

Pochi giri di lancette e Semedo è abile a bruciare la retroguardia partenopea senza finire in fuorigioco, palla scaricata al centro per Griezmann che calcia e sigla la rete che vale il pareggio.

I padroni di casa accusano il colpo ma non demordono, capitan Insigne salta due avversari sull'out di sinistra si accentra e calcia ma il suo tiro viene parato da Ter Stegen, poco dopo il portiere tedesco è invece fortunato sul tiro di Callejon che lo becca in pieno.

Al minuto 89 espulso Vidal per doppia ammonizione nel Barcellona.

Il Napoli comincia a calare, il Barcellona non cresce mai e la gara non offre altri spunti interessanti, con gli azzurri che hanno giocato a testa alta in questa sfida d'andata, il ritorno sembra essere oggi tutt'altro che già scritto. Il destino è tutto da scrivere e al Camp Nou il 18 marzo ci sarà il secondo atto della sfida.

Servirà una gara perfetta agli azzurri per poter superare l'ostacolo ed accedere ai quarti di finale.

 

TABELLINO:

Napoli Barcellona 1-1: 

30′ Mertens, 58′ Griezmann

Napoli (4-3-3): Ospina, Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui, Fabian, Demme (79′ Allan), Zielinski, Callejon (73′ Politano), Mertens (54′ Milik), Insigne. All. Gattuso. A disp: Meret, Allan, Elmas, Luperto, Politano, Hysaj, Milik.

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen: Semedo, Piqué (92′ Lenglet), Umtiti, Junior; Rakitic (56′ Arthur), Busquets, De Jong: Messi, Griezmann (86′ Ansu Fati), Vidal. All. Quique Setien. A disp: Neto, Arthur, Lenglet, Riqui Puig, Ansu Fati, Araujo, Akieme.

Arbitro: Byrch

Ammoniti: Busquets (B), Insigne (N), Messi (B), Griezmann (B), Vidal (B), Mario Rui

Espulsi: Vidal (B)

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Muore per emorragia celebrale Giuseppe Rizza calciatore 33enne ex Juventus

Cresciuto nelle giovanili della Juventus, era in coma farmacologico all'ospedale Cannizzaro di Catania, nonostante i segnali di ripresa, le condizioni sono successivamente peggiorate. Difensore della Rinascita Netina, squadra che milita in ...continua
Juve Stabia, senso di appartenenza: la nota di Giuseppe Mercatelli

IL SENSO DI APPARTENENZA La storia ci insegna che spesso dal passato si trovano esperienze, scelte, strategie e decisioni che d'improvviso invertono la rotta di "imbarcazioni" prossime alla deriva. Una lettura del tempo che fu è ...continua
Taglio del nastro per la nuova sede FIB Campania con il presidente federale De Sanctis

Il Presidente della Federazione Italiana Bocce, Marco Giunio De Sanctis, mercoledì 1° luglio, ha tagliato il nastro della nuova sede della Federbocce Campania: il Comitato Regionale della Fib presieduto da Antonio Barbato, dopo aver lasciato ...continua
La Dea spazza via i sogni Champions del Napoli: decidono le reti Pasalic e Gosens

A cura di Camillo AmaranteL’Atalanta è la squadra rivelazione delle ultime stagioni, ma che sta diventando sempre più una realtà, una squadra che gioca un calcio offensivo, che segna tante gol e che fa divertire, questa ...continua
Ufficiale la promozione della Puteolana 1902 in serie D

Ufficiale la promozione della Puteolana 1902 in serie D, le congratulazioni dell'amministrazione comunale L'amministrazione comunale di Pozzuoli si congratula con la società ASD Puteolana 1902 e con i calciatori per la promozione ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.