WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione

Comune di Boscoreale-Epidemia da coronavirus, invito del sindaco ai dirigenti scolastici

Dopo l’adozione dell’ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado dal 26 al 29 febbraio per consentire un intervento di sanificazione e successiva areazione degli ambienti scolastici, volto a contenere i rischi di contagio, il sindaco Antonio Diplomatico, in conformità all’ordinanza regionale n.1 del 24 febbraio, rivolge invito ai dirigenti scolastici delle scuole del territorio affinché “Oltre che alla puntuale applicazione delle direttive emanate dalle autorità sanitarie sia nazionali sia locali, mettano in campo un’attenta attività di informazione rivolta a tutte le componenti della collettività scolastica (alunni, famiglie, docenti, ecc.). Raccomando - aggiunge il sindaco - di tenere conto che chiunque abbia fatto ingresso in Campania provenendo da una delle zone d’Italia sottoposte a restrizione come “focolai” epidemici, nonché da altre aree del mondo interessate dall’epidemia, deve informare il Dipartimento di Prevenzione dell’ASL per le opportune misure. Vanno seguite scrupolosamente le norme di igiene sia personale che degli oggetti di uso comune, non vanno assunti antibiotici o antivirali se non prescritti, va contattato il 112 in presenza di sintomi sospetti se si proviene da zone epidemiche. Chi ha dubbi o avverte sintomi allarmanti deve mettersi in contatto con i recapiti dedicati, senza recarsi direttamente presso le strutture sanitarie. Va inoltre evitata l’organizzazione e l’espletamento di manifestazioni e iniziative che comportino adunanze o assembramenti, nonché di gite e viaggi di istruzione”. Il primo cittadino, inoltre, invita i dirigenti scolastici affinché si adoperino anche per “Far comprendere che la responsabilità individuale è il primo e più immediato presidio a tutela della salute pubblica, e che il buon senso unito al senso civico possono garantire una efficace linea di condotta, al riparo da reazioni immotivate o ingiustificati allarmismi”. Al contempo raccomanda anche di “Sensibilizzare l’utenza sull’opportunità di recepire informazioni e direttive unicamente dai canali ufficiali, evitando - specie con riguardo ai minori - di diffondere false indicazioni o comportamenti inappropriati”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Buon Compleanno Federico II! 796 anni di saperi: la storia dell'Ateneo si intreccia con quella della Città

Saranno 66 gli studenti federiciani premiati quest’anno nel corso della manifestazione Buon Compleanno Federico II. L’Ateneo raddoppia, quindi, il suo impegno nei confronti dei giovani che ogni anno dimostrano il loro impegno e la grande ...continua
Falco (Corecom): “Aumentano del 18% le denunce dei casi di cyberbullismo”

  D’Amelio (Consiglio regionale della Campania), nuovi episodi di attacchi digitali alle piattaforme per la ‘didattica a distanza’ “I dati della Polizia postale fanno registrare un aumento del 18 per cento delle ...continua
Cyberbullismo, Falco (Corecom): “Cresce rischio adescamento, serve monitoraggio continuo su bulli e pedofili”

NAPOLI - “I rischi connessi all’utilizzo delle nuove tecnologie sono purtroppo in aumento. Una conseguenza del lockdown ma non solo. Cresce la preoccupazione per gli adescamenti che vengono posti in essere attraverso il web e i social ...continua
Venerdì 29 maggio ITS OPEN DAY: alle 15:00 il primo webinar di orientamento del Sistema Its Puglia

Venerdì 29 maggio riparte con una nuova formula online il programma di attività di orientamento del “Sistema Its Puglia” lanciato da Ministero dell’Istruzione e Regione Puglia. Alle 15:00 la piattaforma ...continua
Assegnato il premio "Cittadinanza consapevole" alle scuole di Castellammare

Un'altra significativa vittoria per la Bonito Cosenza di Castellammare. Nel concorso “La Cittadinanza consapevole parte da me”, organizzato dall'Assessorato alla Pubblica Istruzione e riservato a tutte le scuole stabiesi, le ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.