WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

La coalizione a supporto di Zinno si arricchisce con la Lista Civica "Il Cittadino.Priorità: tutela dell'ambiente, cultura e politiche sociali

Nella giornata di ieri 12 febbraio il Sindaco Giorgio Zinno ha incontrato i referenti della lista civica “Il Cittadino” rappresentata sul territorio dal Dott. Roberto Falbo e dal Dott. Gaetano Sannino, insieme al responsabile e fondatore del movimento Luca Manzo (Consigliere Comunale di Portici) e al Consigliere Comunale Luigi Caldarola del Comune di Torre del Greco.

In tale incontro sono stati affrontati in maniera particolare i temi legati alla tutela dell’ambiente, alla cultura come volano di sviluppo e alle politiche sociali come azione positiva tendente alla riduzione delle diseguaglianze e indispensabile per migliorare la qualità della vita anche tramite nuove azioni socio-sanitarie. Tra i tanti temi vi è stato quello del progetto “I primi 1000 giorni” che affronta l’istruzione e la qualità della vita dei bambini nei primi giorni della propria vita come costruzione della coscienza del futuro.

Il Dott. Falbo è stato chiaro nell’impostazione data alla lista dai vari animatori del progetto: “La lista “Il cittadino" presenterà, per le prossime elezioni amministrative del Comune di San Giorgio a Cremano, candidati della società civile tra professionisti del settore sanitario, farmaceutico,  specialistico, del mondo della scuola, dell’imprenditoria e del commercio. Volendo costruire una squadra che possa crescere insieme è stato scelto di non candidare consiglieri uscenti. Questa scelta parte da un’idea comune che ci unisce e cioè la centralità del cittadino con i suoi bisogni e le sue risorse. Tutto ciò si contrappone al continuo avanzare del personalismo e della gestione del potere in maniera populistica che alimenta insoddisfazione, frustrazione, creando quella visione negativa del futuro che annichilisce le azioni dei giovani e spaventa chi avendo una età avanzata ha sempre più bisogno di cure ed attenzione".

Il Sindaco Zinno ha così commentato : “Colgo con grande piacere questa scelta della lista “il Cittadino” di aderire al progetto del centrosinistra cittadino trovando nello scrivente il proprio candidato a Sindaco. I temi da loro posti sono fondamentali per una giusta e corretta azione amministrativa e lavoreremo tutti insieme per continuare a migliorare i servizi per i cittadini per rispondere sempre di più alle giuste richieste. Conosciamo tutti il dott. Roberto Falbo e molte delle persone che faranno parte di questo progetto rappresentano quel mondo delle professioni, in particolare nel campo socio-sanitario che ogni giorno spendono il loro tempo per migliorare la vita dei nostri concittadini. Sono orgoglioso della scelta da loro fatta e sono certo che potremo, insieme  a tutta la coalizione, lavorare per il raggiungimento di una San Giorgio più giusta".

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Chi trova un amico trova un.....

De Luca ...continua
Cesaro frena la candidatura di Annarita Patriarca?

A cura di Ernesto Manfredonia   Non sarà De Luca a vincere le elezioni, ma sarà il centrodestra a perderle. Questo il leitmotiv che sta caratterizzando la scorrazzta di truppe che dalle loro postazioni si stanno apprestando ...continua
Il Gruppo Consiliare Gaetano Cimmino Sindaco esprime la più viva e sentita solidarietà al carabiniere aggredito

Il gruppo Gaetano Cimmino Sindaco di Stabiae esprime la più sentita solidarietà al carabiniere aggredito ieri notte nel centro di Castellammare da un gruppo di balordi, molti dei quali sono stati già identificati e che siamo ...continua
Il sindaco di Procida incontra il presidente De Luca

Il Sindaco ha condiviso: "La prima volta che ho sentito al telefono il Presidente De Luca, eravamo nel pieno della battaglia popolare per salvare il Pronto Soccorso di Procida. Mi garantì, molto prima che arrivasse l'esito del ricorso ...continua
Castellammare si candida Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2022

Oggi abbiamo inviato al ministero per i Beni ambientali il dossier recante la proposta di candidatura per Castellammare a Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2022. Non mi dilungo nell’illustrare il dossier inviato anche perché ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.