WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Gragnano. Sindaco smentito su tutta la linea

Il consigliere di opposizione, Patrizio Mascolo: «La presa in giro e l'illusione non fanno parte della nostra politica.»

Sedersi al tavolo con tutti i partiti politici, anche con la Lega, dimostra la debolezza del sindaco Paolo Cimmino, che si trincera dietro la farsa di un possibile confronto per la crescita della città. Andassero a spiegare ai coordinatori cittadini, regionali e nazionali che il sindaco di centrosinistra vorrebbe formare una coalizione così variegata: tutti insieme appassionatamente. Questo modus operandi è frutto di una debolezza tangibile del sindaco Paolo Cimmino, sbugiardato a 360 gradi su tutte le promesse fatte. Inoltre, va chiarito che quello che ha portato alle dimissioni del sindaco Cimmino tra la fine del 2015 e l'inizio del 2016 non fu un golpe, ma una astuta mossa a cui abbiamo passivamente partecipato. Giuridicamente il sindaco Paolo Cimmino resta ineleggibile perchè questa è la sentenza riconfermata anche in Appello. Il dietrofront e, anzi, la paura che tale sentenza avrebbe avuto il sigillo della Cassazione, fece si che il sindaco Paolo Cimmino ci sottopose una lettera per chiedere le dimissioni di tutti i consiglieri, di maggioranza e opposizione. Sulla lettera erano già siglate le dimissioni di Paolo Cimmino. Questa ha permesso una uscita di scena del sindaco Cimmino eludendo l'ultimo grado di giudizio e con la possibilità di candidarsi alle elezioni che si sarebbero svolte 4 mesi dopo. Inoltre, i conteggi del sindaco Paolo Cimmino e del fedelissimo Alberto Vitale furono così precisi, da realizzarsi prima dei due anni e mezzo di governance che, diversamente, avrebbero decretato la conclusione del primo mandato. La poca chiarezza del sindaco Cimmino è alla base del distacco di parte degli ex sostenitori, perchè non si può affiggere manifesti dove si promette e si giura che non esiste nessuna ineleggibilità e decidere, poi, di sottrarsi all'ultimo grado di giudizio quando è ben evidente che c'è il peso di due condanne. La presa in giro, l'illusione, non fa parte della nostra politica. Neanche l'idea di unire partiti di ogni colore per restare sulla poltrona. Una confusione che non fa bene a chi amministra ma che non fa bene soprattutto al popolo che viene amministrato. E l'esempio è proprio nei malumori che si sono avvicendati nell'attuale maggioranza variegata del sindaco Cimmino.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare di Stabia -Santomartino:”La microcriminalità palestra per la camorra “

Egregio signor Sindaco, mi scuso se reagisco con un po’ di ritardo, ma ho letto le sue dichiarazioni a seguito del pestaggio del carabiniere e, in particolare, quella in cui sottolinea che “Castellammare non è questa“. Nel ...continua
Chi trova un amico trova un.....

De Luca ...continua
Cesaro frena la candidatura di Annarita Patriarca?

A cura di Ernesto Manfredonia   Non sarà De Luca a vincere le elezioni, ma sarà il centrodestra a perderle. Questo il leitmotiv che sta caratterizzando la scorrazzta di truppe che dalle loro postazioni si stanno apprestando ...continua
Il Gruppo Consiliare Gaetano Cimmino Sindaco esprime la più viva e sentita solidarietà al carabiniere aggredito

Il gruppo Gaetano Cimmino Sindaco di Stabiae esprime la più sentita solidarietà al carabiniere aggredito ieri notte nel centro di Castellammare da un gruppo di balordi, molti dei quali sono stati già identificati e che siamo ...continua
Il sindaco di Procida incontra il presidente De Luca

Il Sindaco ha condiviso: "La prima volta che ho sentito al telefono il Presidente De Luca, eravamo nel pieno della battaglia popolare per salvare il Pronto Soccorso di Procida. Mi garantì, molto prima che arrivasse l'esito del ricorso ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.