WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Napoli: Carabinieri San Giovanni a Teduccio arrestano rapinatore

I Carabinieri della Stazione Carabinieri di San Giovanni a Teduccio, a conclusione di indagini coordinate dalla Procura di Napoli, Settima Sezione, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli nei confronti di un soggetto, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto gravemente indiziato del delitto di rapina. L’episodio risale alla notte del 04 novembre 2019, quando V.P., classe 1986 con precedenti specifici e sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, si è reso protagonista di una rapina a carico di un utente della strada che in quel momento si trovava in sosta su via Galileo Ferraris poiché rimasto senza benzina nell’auto. In particolare il malfattore, giunto sul posto alla guida di una Lancia Y, risultata poi intestata alla convivente, si è avvicinato alla macchina della vittima ed attraverso il finestrino in quel momento aperto, ha ingaggiato una colluttazione; dopo esser riuscito a tirar fuori dall’auto il malcapitato, mentre con una mano lo teneva fermo, con l’altra mano gli ha sottratto dalle tasche il telefono cellulare ed un portadocumenti, guadagnando quindi la fuga con la stessa macchina con la quale era giunto sul posto. L’indagine, condotta dai militari della Stazione Carabinieri di Napoli San Giovanni a Teduccio nell’immediatezza dei fatti attraverso la visione delle immagini della videosorveglianza presente in zona ed acquisizioni testimoniali corroborate da oggettivi riscontri, ha permesso quindi di identificare compiutamente il rapinatore e raccogliere a suo carico gravi indizi di colpevolezza. L’Autorità Giudiziaria, concordando pienamente con le risultanze investigative prodotte dai Carabinieri e ritenuta la sussistenza di esigenze cautelari a carico del soggetto, in ragione soprattutto dei suoi precedenti specifici e della sua indole violenta, ha emesso il provvedimento di custodia cautelare in carcere. L’arrestato è stato pertanto tradotto al carcere di Poggioreale.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Festa per strada a Pozzuoli, il sindaco Figliolia: "Ringrazio le forze dell'ordine che stanno identificando e denunciando i responsabili"

"Il mio ringraziamento alla polizia municipale, alla Guardia di Finanza, alla Polizia di Stato e in particolare ai Carabinieri che in queste ore stanno identificando i personaggi che ieri pomeriggio hanno dato vita ad assembramenti in un rione ...continua
Qualiano - arrestato 42enne per evasione. Ai domiciliari era stufo di convivere con la compagna

I carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato per evasione G.N., 42enne del posto già sottoposto alla detenzione domiciliare per furto aggravato. I militari lo hanno sorpreso mentre passeggiava con due grossi borsoni lungo la ...continua
Singalese smarrisce il portafogli, 2 coniugi di San Gennaro Vesuviano propongono restituzione in cambio di denaro

Un cittadino di origini singalesi ha perso il suo portafogli e dopo qualche ora dallo smarrimento ricevuto una telefonata. L’interlocutore proponeva la restituzione del portafogli – contenente centinaia di euro e documenti di identità ...continua
Pompei - Carabinieri arrestano 29enne, sorpreso a rubare in un bar ed evaso dai domiciliari

E’ stato sorpreso in un bar di Piazza 28 Marzo 1928 mentre tentava di portar via dolciumi, merendine e banconote che il titolare conservava come fondo cassa. I carabinieri della stazione di Pompei, in transito, hanno notato la vetrina del ...continua
Piano di Sorrento - Confezionavano droga in casa, arrestate 2 persone

I Carabinieri della Stazione di Piano di Sorrento hanno arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio due fratelli del posto di 19 e 20 anni, sorpresi nella loro abitazione mentre confezionavano in dosi la droga. Diversi gli involucri ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.