WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Bloccati i responsabili dell'abbandono e incendio dei rifiuti: sinergia tra Tutela Ambientale della Polizia Municipale ed Esercito Italiano

Il personale della Polizia Locale appartenente alla Tutela Ambientale in attività congiunta con l'Esercito Italiano nell'ambito del programma "Terra dei Fuochi" ha sorpreso in data odierna uno sversamento abusivo nella periferia Occidentale della città. Nel quartiere Pianura, precisamente in via Padula e zone limitrofe, persiste l'illecita attività di abbandono di ingombranti e rifiuti ad opera di alcuni piccoli trasportatori svuota cantine e rigattieri privi di autorizzazioni ed alla guida di improbabili veicoli non revisionati e senza assicurazione. Oggi è stato fermato per la quarta volta lo stesso soggetto M. G. di anni 58, proprio in corrispondenza di quella che ormai, in via Padula, si può descrivere come una vera e propria discarica, un cimitero degli elettrodomestici fuori uso. Nella notte ne sono stati abbandonati sette sul marciapiede. Sul furgone, un piccolo Ape Car poi sottoposto a sequestro, ve ne erano due oltre a parti scarti di mobili e rifiuti tessili. "È necessario interrompere queste pratiche criminali, offensive del bene comune città, per il quale siamo tutti impegnati. Si ricorda che ASIA Napoli effettua un servizio di raccolta dei rifiuti ingombranti tramite numero verde 800 16 10 10 il tutto gratuitamente ed è possibile utilizzare le isole ecologiche disponibili scaricando sempre gratuitamente la app di Asia con tutte le indicazioni sulla corretto gestione dei rifiuti domestici". Hanno dichiarato gli Assessori alla Polizia Locale e all'Igiene Urbana Alessandra Clemente e Raffalele del Giudice.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Cardito: carabinieri arrestano 29enne ricercato dopo un inseguimento

A Cardito un giovane alla guida di una utilitaria percorrendo via Biagio Castiello è andato quasi a scontrarsi con una pattuglia della polizia municipale. Poco distanti c’erano due pattuglie dei carabinieri della locale stazione che ...continua
Caivano: Gioielleria aperta nonostante i divieti. 58enne sanzionato dai Carabinieri

Ancora violazioni alle norme governative anti-contagio riscontrate dai Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli. A Caivano i militari della locale tenenza hanno sanzionato un 58enne del posto, titolare di una gioielleria trovata aperta nonostante ...continua
Sorpresi a pescare nonostante i divieti. 3 persone sanzionate

I carabinieri forestali di Pozzuoli e quelli della locale stazione, nell’ambito dei controlli anti contagio, hanno sanzionato tre persone di origini rumene. I tre, provenienti da Casoria, avevano pensato bene di trascorrere la giornata pescando ...continua
Penisola Sorrentina:fermato dai carabinieri spaccio di metadone in costiera. Un arresto

i carabinieri della compagnia di Sorrento nel pomeriggio di ieri hanno arrestato c.s., 48enne napoletano, già noto alle ff.oo., perché bloccato in flagranza di reato nel cedere boccette di metadone a un assuntore di stupefacenti della ...continua
Castellammare di Stabia. Una pistola pronta a fare fuoco e droga nei loro box auto. 2 persone arrestate dai Carabinieri

In questo periodo di controlli anti-contagio non sono passati inosservati ai carabinieri della compagnia di castellammare di Stabia i movimenti di due persone, zio e nipote. I militari hanno arrestato per detenzione illegale di arma e munizionamento ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.