WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Eboli, sequestrato impianto di compostaggio dei rifiuti. Denunicate tre persone

Continuata l’azione di controllo dei Carabinieri del Comando per la Tutela Ambientale per contrastare il fenomeno delle violazioni in materia ambientale presso i principali impianti di trattamento di rifiuti della Provincia di Salerno. Ad Eboli, nell’ambito di una mirata attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Salerno, i Carabinieri del N.O.E. di Salerno hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo di un impianto di compostaggio e stabilizzazione delle frazioni organiche. La misura cautelare è scaturita anche a seguito di numerose segnalazioni ed esposti giunti da locali comitati ambientalisti e cittadini residenti nelle aree limitrofe all’impianto per miasmi percepiti fino al limitrofo centro abitato. Nel corso di attività ispettive condotte dai militari del N.O.E., coadiuvati da personale ispettivo dell’ARPAC di Salerno, tra giugno 2017 e ottobre 2019, è emerso che per le operazioni di recupero dei rifiuti urbani provenienti dalla raccolta differenziata l’impianto riceveva quantitativi di rifiuti biodegradabili di cucine e mense e rifiuti biodegradabili notevolmente superiori rispetto ai limiti imposti, producendo un esubero mensile di circa 500 tonnellate. Il superamento costante dei quantitativi consentiti, aggiunto alle operazioni di deposito e alla triturazione eseguita nel piazzale esterno dell’impianto, hanno causato le emissioni nauseabonde avvertite dalla popolazione. Il valore complessivo del sequestro ammonta a circa 10.000.000 di Euro.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Cardito: carabinieri arrestano 29enne ricercato dopo un inseguimento

A Cardito un giovane alla guida di una utilitaria percorrendo via Biagio Castiello è andato quasi a scontrarsi con una pattuglia della polizia municipale. Poco distanti c’erano due pattuglie dei carabinieri della locale stazione che ...continua
Caivano: Gioielleria aperta nonostante i divieti. 58enne sanzionato dai Carabinieri

Ancora violazioni alle norme governative anti-contagio riscontrate dai Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli. A Caivano i militari della locale tenenza hanno sanzionato un 58enne del posto, titolare di una gioielleria trovata aperta nonostante ...continua
Sorpresi a pescare nonostante i divieti. 3 persone sanzionate

I carabinieri forestali di Pozzuoli e quelli della locale stazione, nell’ambito dei controlli anti contagio, hanno sanzionato tre persone di origini rumene. I tre, provenienti da Casoria, avevano pensato bene di trascorrere la giornata pescando ...continua
Penisola Sorrentina:fermato dai carabinieri spaccio di metadone in costiera. Un arresto

i carabinieri della compagnia di Sorrento nel pomeriggio di ieri hanno arrestato c.s., 48enne napoletano, già noto alle ff.oo., perché bloccato in flagranza di reato nel cedere boccette di metadone a un assuntore di stupefacenti della ...continua
Castellammare di Stabia. Una pistola pronta a fare fuoco e droga nei loro box auto. 2 persone arrestate dai Carabinieri

In questo periodo di controlli anti-contagio non sono passati inosservati ai carabinieri della compagnia di castellammare di Stabia i movimenti di due persone, zio e nipote. I militari hanno arrestato per detenzione illegale di arma e munizionamento ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.