WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità

Decreto Sanità, il commento della consigliera regionale Ciaramella: “Interventi a sostegno dei più deboli”

«In pochi anni abbiamo rivoluzionato la sanità campana. Addio ai tetti di spesa, addio alla trimestralità, abbiamo potenziato numericamente il personale grazie a nuovi piani di assunzione e abbiamo abbattuto i tempi di pagamento dei farmaci, ora i più bassi d’Italia. Uscire dal commissariamento ci ha permesso di migliorare sensibilmente il servizio sanitario, di fornire assistenza territoriale al cittadino che ora non deve più aspettare la burocrazia per potersi curare e ci ha consentito di restituire dignità alle imprese che operano nel settore». Così dichiara la consigliera regionale Maria Antonietta Ciaramella che evidenzia i meriti del decreto: «Abbiamo fatto un investimento notevole per garantire la migliore assistenza sanitaria soprattutto alle persone più deboli, tra cui i pazienti oncologici, eliminando il limite di spesa annuale e assicurando un’assistenza continuativa, ma non solo. Grazie ad uno sforzo economico significativo, oggi i laboratori di analisi garantiscono prestazioni di routine a basso costo per tutto l’anno mentre quelle più dispendiose sono indirizzate verso centri di eccellenza ad alta specializzazione, strutture pubbliche della Regione Campania all’avanguardia nel settore. Questa scelta - procede la consigliera - è dettata dal notevole incremento delle prestazioni “R” erogate dai centri privati negli ultimi anni e dalla gestione non sempre ottimale di questi interventi da parte di alcune ASL che ha portato a conseguenze negative sui limiti di spesa». In aumento anche gli investimenti destinati all’assistenza dei pazienti oncologici e alle ASL: «Abbiamo incrementato il limite totale di spesa per la Radioterapia del 2,2% (aumento di 670 mila euro) e si procede ad accrescere i limiti di spesa 2019 per le ASL campane. Inoltre, a tutela delle fasce più deboli - conclude la consigliera - è stata definita la possibilità di accordi tra ASL per erogare prestazioni sanitarie ancora più efficienti».






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Ciro Esposito - Comandante Polizia locale: primo caso positivo al Covid 19 nel Corpo

"La Polizia Locale di Napoli che in questi giorni è in prima linea nella lotta all’emergenza Coronavirus e sta effettuando migliaia di controlli agli esercizi commerciali ed ai cittadini per verificare la necessità degli ...continua
L’Asl Benevento coordina le procedure e istituisce una commissione di verifica

Da un aggiornamento dei dati trasmesso pochi minuti fa dall’Istituto Zooprofilattico di Portici, incaricato di processare gli 81 tamponi effettuati su altrettanti soggetti, tra personale e pazienti del centro di riabilitazione Villa Margherita ...continua
Cava de’Tirreni - consegna mascherine ed accesso a spazio aperto per ragazzi e giovani con diversa abilità psichica

L'Osservatorio cittadino sulla condizione delle persone con disabilità di Cava de’ Tirreni comunica –nell’ambito delle iniziative attivate per far fronte all’emergenza #Covid19- alle persone che ne avessero necessit&agra...continua
Castellammare di Stabia - Sale a 17 il numero dei contagiati da Coronavirus

Dalla Protezione Civile della Regione Campania e dall’Asl ci comunicano che un altro cittadino stabiese è risultato positivo al coronavirus (Covid-19): si tratta di un operaio di 46 anni, attualmente in isolamento domiciliare insieme ...continua
Da domani operativo l’ospedale di Verduno

Cari colleghi, oggi alle ore 15 il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e l’assessore alla Sanità Luigi Icardi saranno all’ospedale di Verduno, che a partire da domani inizierà la sua operatività. Vi ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.