WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Il sindacato FIALS ASL NA 3 SUD, chiede l'applicazione decreto 67 Regione Campania del 16/07/2016

Con i primi arrivi di personale OSS distribuiti nei vari PP.OO. dell’Azienda per un numero complessivo di 73 Operatori Socio Sanitari, si è ancora in attesa che vengono convocati ulteriori 27 unità con la stessa qualifica al fine di raggiungere le 100 unità stabilite, che a parere della scrivente O.S. il numero è insufficiente al fine di garantire i livelli assistenziali per dare un’assistenza adeguata. A tutto questo si aggiunge l’assunzione di 130 unità di personale Infermieristico con convocazione per il 20/01/2020, purtroppo, da voci di corridoio tendenziose, provocatorie ed inaffidabili si vocifera che da parte di alcuni Direttori di presidio in indirizzo si stia reclamando con immediatezza all’applicazione di cui all’oggetto. La FIALS dell’ASLNA3Sud, stigmatizzando il comportamento poco consono, demagogico e strumentale se risultasse verità di quanto si vocifera, sta alimentando confusione e caos tra gli operatori tutti provocando agli stessi stress psico-fisico. Giova ricordare alle SS.LL. in indirizzo che ha modesto parere della scrivente O.S. il decreto di cui sopra è vecchio, stantio e obsoleto ai fini assistenziali, in considerazione della nascita di nuove UU.OO.CC. non contemplate nel decreto stesso e il tema dell’organizzazione del lavoro è un tema tanto caro a tutte le OO.SS. al fine di garantire gli operatori tutti. Così come altresì, bisogna ricordare per chi l’avesse dimenticato, che la stragrande maggioranza del personale infermieristico è in lite giudiziale con l’Azienda per il pesantissimo “demansionamento” che gli stessi operatori hanno subito e che stanno subendo ancora oggi costretti a svolgere mansioni non di loro competenza e su questo tema già numerose sentenze hanno condannato le AA.SS.LL. a risarcire gli stessi. Alla luce di quanto sopra, la FIALS chiede al Direttore Sanitario Aziendale di aprire urgentemente un tavolo di trattative unitamente sia ai Direttori Sanitari di presidio, alla RSU e tutte le OO.SS. al fine di garantire un criterio di applicazione del decreto in oggetto, per dare univocità senza creare discriminazioni nel rispetto dei ruoli e dei profili professionali che ognuno rappresenta.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il Presidente Bonaccini vuole dare mille euro straordinarie, una tantum, ai sanitari: FSI-USAE, grazie ma anche no. Non ci bastano

Apprendiamo che il presidente della Regione Emilia-Romagna ha in proposito di legiferare, a livello regionale, come già stava facendo anche la Toscana, un finanziamento straordinario che gli consenta di distribuire una tantum a Infermieri, ...continua
Napoli – Covid19, duro monito della UIL pensionati sul sistema sociosanitario. Ciccone: «rischiamo crisi sociale».

Mentre il Paese vive una delle più grandi emergenze della storia e i numeri dei nuovi contagi iniziano a lasciar intravedere spiragli di luce, chi governa è chiamato, a tutti i livelli, a far fronte al rischio di una catastrofica crisi ...continua
Or.sa- Chiediamo la riapertura della tratta ferroviaria Napoli-Cancello-Benevento.

Gentilissimi, con la presente stiamo a rappresentarvi le difficoltà ed i molti problemi che la chiusura della tratta ferroviaria in oggetto sta creando ai lavoratori ed alla popolazione dell’intera area interessata. In un momento ...continua
Il presidente Confapi Di Santis: 11 miliardi per sostenere pmi e consumi

NAPOLI – «Per salvare l’economia della Campania e dell’intero Meridione occorre recuperare i fondi europei che non sono stati spesi. Si tratta di 11 miliardi di euro che potrebbero essere impiegati per sostenere il tessuto ...continua
UGL Caserta, Palumbo: "Ordinanze sindaci fanno confusione, si agevoli il plug and play"

"Le ordinanze dei sindaci tese a regolare aperture, chiusure ed afflusso alle attività di prima necessità stanno creando confusione". E' quanto ha dichiarato questa mattina il Segretario territoriale della Ugl Caserta ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.