WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Eventi

Fiera di Sant'Antonio Abate e Sagra della Porchetta: la "Tradizione" continua

Saranno undici giorni ricchi di eventi e di sorprese, dal 16 al 26 gennaio

Camillo Amarante

Anche quest'anno si rinnova in quel di Sant'Antonio Abate (Na) l'appuntamento con la Fiera Campionaria, arrivata alla ventiquattresima edizione, in concomitanza con la Sagra della porchetta che vanta, invece, ben 41 anni di storia.

Un appuntamento imperdibile non solo per gli abatesi, ma che attira visitatori e venditori da tutta la regione Campania e non solo.

Ricalcare le proprie origini, ripercorrere la storia e portare avanti un progetto culturale che mira alla conservazione e alla valorizzazione delle tradizioni, dimostrazione di legame e amore per il proprio territorio.

Il Comune di Sant'Antonio Abate quest'anno ha affidato l'organizzazione dell'evento alla Pro Loco "Antonio il Grande", con l'obiettivo di dare un seguito importante ad un evento che di anno in anno attira sempre più persone, ma soprattutto con il desiderio di tramandare ai più giovani un senso di appartenenza alla propria terra, trasmettendo quei valori importanti che fanno parte di una cultura che deve continuare a vivere.

L'evento si svolgerà dal 16 al 26 gennaio 2020, mentre il giorno 17 ci sarà la ricorrenza del Santo Patrono.

Un'occasione anche per riscoprire un culto religioso, con la classica benedizione degli animali. 

Il progetto dell'evento mira alla valorizzazione e promozione delle attività economiche, industriali, artigianali e agricole del territorio abatese, allo stesso tempo si propone di far riscoprire i sapori e l'arte della tradizione culinaria, per tramandare nel tempo quei valori storici-religiosi-culturali che sono al centro di un progetto di riscoperta.

11 giorni, 11 storie, 11 tappe, 11 spettacoli, 11 buon motivi, questo il motto dell'evento lanciato dalla pagina facebook ufficiale dell'evento, per invitare tutti a non perdere quest'appuntamento, diventato ormai un punto di riferimento per il territorio.

Questo il programma completo:

16 gennaio ore 21.00 - Pietro Cirillo
17 gennaio ore 21.00 - Allerija
18 gennaio ore 21.00 - Compagnia SoleLuna
19 gennaio ore 21.00 - Peppe Barra
20 gennaio ore 21.00 - Foja
21 gennaio ore 21.00 - La Maschera
22 gennaio ore 21.00 - 'Surprise guest'
23 gennaio ore 21.00 - Simone Schettino
24 gennaio ore 21.00 - Enzo Avitabile
25 gennaio ore 21.00 - I Cugini di Campagna
26 gennaio ore 21.00 - Felice D'amico & Enzo Buonaurio

Orari di apertura:

FERIALI dalle 16:30 alle 24:00

FESTA PATRONALE 17 GENNAIO dalle 10:00 alle 24:00

SABATO e DOMENICA dalle 10:00 alle 14:00 e dalle 16:30 alle 24:00

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sant'Anastasia - Chiusa tutta la frazione del paese. Madonna dell'Arco resa in accessibile

L’intera frazione di Sant’Anastasia, che prende il nome dal famoso Santuario della Madonna dell’Arco, dall’11 al 13 aprile (vigilia di Pasqua, Pasqua e Lunedì dell’Angelo), sarà inaccessibile ai mezzi ...continua
Via Crucis a San Giorgio a Cremano

Don Gioacchino Montefusco il giovane parroco delle Chiesa di Santa Maria dell’Aiuto, a San Giorgio a Cremano,   ancora una volta dimostra la sua fede , la sua vicinanza alla comunità parrocchiale, il suo attaccamento alle ...continua
Comune di Castellabate, concorso dedicato a tutti gli alunni sul tema “Andrà tutto bene”

Un foglio bianco e tanta fantasia, così i più piccoli possono esprimere i propri sentimenti in questo delicato momento d'emergenza. Il Comune di Castellabate, dall'impulso dell'Assessorato alla Pubblica Istruzione e con ...continua
Museo e Real Bosco di Capodimonte insieme al Mibact per il flashmob sul patrimonio culturale “ArT you ready?”

Il Ministero per i beni e per le attività culturali e per il turismo coinvolgerà domenica 29 marzo 2020 gli igers italiani che in questi anni hanno partecipato alle call promosse da diversi istituti statali in un grande evento digitale ...continua
"Pozzuoli casa mia", iniziativa dell'assessorato alla Cultura: la città visitata virtualmente da casa

Impiegare parte del tempo trascorso a casa, dove si è costretti costretti a restare per l'emergenza sanitaria da coronavirus, inviando filmati o foto che ritraggono luoghi o itinerari culturali di Pozzuoli e dare così la possibilit&agrav...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.