WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Napoli scontro tra treni, diversi feriti. Konsumer: "Stiamo assistendo gli utenti coinvolti"

Questa mattina un terribile incidente ferroviario si è verificato sulla linea 1 della metropolitana di Napoli. Nello specifico, lo scontro tra due convogli, uno con passeggeri e l'altro vuoto, avvenuto tra le stazioni di Colli Aminei e Piscinola, ha fatto registrare per il momento 13 feriti accertati, di cui tre macchinisti e 10 passeggeri. Due i feriti più gravi, uno soccorso in codice rosso con trauma toracico da schiacciamento, l'altro con trauma cervicale. Secondo le primi ricostruzioni, mentre il treno passeggeri stava facendo la sua regolare corsa proveniente da piazza Garibaldi, un altro convoglio vuoto si sarebbe immesso sulla stessa linea per dirigersi al deposito. A causa del forte impatto un vagone sarebbe uscito dai binari, strisciando contro un terzo treno.

 

Subito dopo il terribile scontro, Vincenzo Ferrante, Presidente Konsumer Campania e Vicepresidente Konsumer Italia, ha dichiarato: "Occorre accertare le cause e mettere in sicurezza l’intera tratta. Fondamentale è l'immediato soccorso da prestare a tutti i feriti coinvolti, poiché solo il tempestivo intervento può scongiurare il peggio."

 

“Non è accettabile quanto è accaduto,- precisa il responsabile dell'Associazione consumatori - considerando che i moderni sistemi di sicurezza sono predisposti per evitare automaticamente gli impatti. Non possiamo continuare ad accontentarci che la metro di Napoli sia la più bella d’Europa, tralasciando un aspetto fondamentale come quello della sicurezza.”

 

“Il sistema di trasporto pubblico napoletano - conclude Ferrante - è al collasso, e questo episodio aggiunge un altro tassello ad una situazione già drammatica. In queste ore stiamo sostenendo le tante persone coinvolte, e continueremo a farlo anche per far ottenere loro il risarcimento sia per danni alla persona che per danni alle cose. Precisiamo però, ai tanti viaggiatori coinvolti, che è fondamentale presentarsi ai nostri sportelli con il titolo di viaggio relativo alla corsa in questione.”






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Parete - (CE), sequestrato deposito di veicoli per reti ambientali

Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Marcianise (CE), congiuntamente a personale specializzato del Dipartimento Provinciale dell’ARPAC di Caserta, nel corso di servizi mirati al contrasto dell’illecito smaltimento ...continua
Lodi,tentata rapina al portavalori : LE IMMAGINI

La Polizia di Stato di Lodi nella serata di ieri è intervenuta con personale della Sottosezione della Polizia Stradale di Guardamiglio sull’autostrada A1 per un tentativo di rapina commesso in danno di un complesso veicolare portavalori ...continua
Napoli: Carabinieri San Giovanni a Teduccio arrestano rapinatore

I Carabinieri della Stazione Carabinieri di San Giovanni a Teduccio, a conclusione di indagini coordinate dalla Procura di Napoli, Settima Sezione, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del ...continua
Forio di Ischia: pestò a sangue un coetaneo. Carabinieri arrestano 21enne

I carabinieri di Forio di Ischia hanno arrestato per lesioni gravissime e minaccia grave un 21enne incensurato del posto, in forza a un provvedimento emesso dal gip del tribunale di Napoli su richiesta della Procura della Repubblica. I fatti risalgono ...continua
Napoli, quartiere Arenella: servizi antidroga, carabinieri arrestano due giovani

A Napoli, nel quartiere arenella, i carabinieri del nucleo operativo del vomero, nel corso di uno dei servizi antidroga disposti dal comando provinciale, hanno arrestato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente due giovani, un 26enne e ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.