WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Napoli scontro tra treni, diversi feriti. Konsumer: "Stiamo assistendo gli utenti coinvolti"

Questa mattina un terribile incidente ferroviario si è verificato sulla linea 1 della metropolitana di Napoli. Nello specifico, lo scontro tra due convogli, uno con passeggeri e l'altro vuoto, avvenuto tra le stazioni di Colli Aminei e Piscinola, ha fatto registrare per il momento 13 feriti accertati, di cui tre macchinisti e 10 passeggeri. Due i feriti più gravi, uno soccorso in codice rosso con trauma toracico da schiacciamento, l'altro con trauma cervicale. Secondo le primi ricostruzioni, mentre il treno passeggeri stava facendo la sua regolare corsa proveniente da piazza Garibaldi, un altro convoglio vuoto si sarebbe immesso sulla stessa linea per dirigersi al deposito. A causa del forte impatto un vagone sarebbe uscito dai binari, strisciando contro un terzo treno.

 

Subito dopo il terribile scontro, Vincenzo Ferrante, Presidente Konsumer Campania e Vicepresidente Konsumer Italia, ha dichiarato: "Occorre accertare le cause e mettere in sicurezza l’intera tratta. Fondamentale è l'immediato soccorso da prestare a tutti i feriti coinvolti, poiché solo il tempestivo intervento può scongiurare il peggio."

 

“Non è accettabile quanto è accaduto,- precisa il responsabile dell'Associazione consumatori - considerando che i moderni sistemi di sicurezza sono predisposti per evitare automaticamente gli impatti. Non possiamo continuare ad accontentarci che la metro di Napoli sia la più bella d’Europa, tralasciando un aspetto fondamentale come quello della sicurezza.”

 

“Il sistema di trasporto pubblico napoletano - conclude Ferrante - è al collasso, e questo episodio aggiunge un altro tassello ad una situazione già drammatica. In queste ore stiamo sostenendo le tante persone coinvolte, e continueremo a farlo anche per far ottenere loro il risarcimento sia per danni alla persona che per danni alle cose. Precisiamo però, ai tanti viaggiatori coinvolti, che è fondamentale presentarsi ai nostri sportelli con il titolo di viaggio relativo alla corsa in questione.”






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Napoli - Fidanzatini fermati con pistole giocattolo

Controllo capillare del territorio e presenza rassicurante: questi alcuni degli obbiettivi a fondamento degli svariati presìdi di legalità disposti ogni giorno dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli. Forte l’attenzione ...continua
San Nicola la Strada - Arrestato un uomo per spaccio di droga

A San Nicola la Strada, i carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Marcianise hanno tratto in arresto per spaccio di sostanza stupefacente un 23enne del Gambia, in Italia senza fissa dimora. Il giovane è stato sorpreso ...continua
Pozzuoli - Carabinieri presidiano la "movida"

Ancora “movida” al centro dei controlli dei Carabinieri della compagnia di Pozzuoli, nell’ambito di un servizio disposto dal Comando Provinciale di Napoli. Considerata la recente riapertura delle discoteche ed il rinnovato affollamento ...continua
Torre Annunziata – Sicari sparano contro esponente del clan Gionta

Gli inquirenti non hanno dubbi, gli spari nella folla al corso Vittorio Emanuele III alle 21.00 si ieri erano all'indirizzo di Salvatore Palumbo detto Tore 'o mmaccate, esponente di spicco del Clan Gionta, da poco uscito dal carcere. I ...continua
Sgominata organizzazione criminale dedita allo spaccio di droga in tutta Italia

I Carabinieri della Compagnia di Casal di Principe, nell’ambito di un’articolata indagine coordinata dalla DDA di Napoli, hanno eseguito - nelle province di Caserta, Napoli, Modena e Lucca - un’ordinanza di misura cautelare, emessa ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.