WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Un Albero per Chiara Lubich. Nel centenario della sua nascita, donata una Giacaranda, "Simbolo di pace, inclusione e diritti"

San Giorgio a Cremano, 10 gennaio 2020 - Il 22 gennaio 2020 segna i cento anni dalla nascita di Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari e figura carismatica del XX secolo che, con il suo pensiero e la sua azione in favore della fraternità e della pace, ha lasciato un’eredità diffusa in tutto il mondo. Anche San Giorgio a Cremano intende celebrare questa figura straordinaria e lo farà proprio il 22 gennaio alle ore 16.00 in Villa Falanga, dove verrà piantato e consegnato alla Città dei Bambini e delle Bambine, un albero di Giacaranda. L'iniziativa sposa il progetto “Gli Alberi di Diana”, portato avanti da Diana Pezza Borrelli, la quale ha scelto San Giorgio a Cremano come città simbolo per celebrare i valori legati a Lubich. All'evento parteciperà il sindaco Giorgio Zinno, le istituzioni e i bambini ma l'invito è esteso a tutta la città al fine di condividere il ricordo della fondatrice del movimento e i suoi principi. Perchè l'albero per celebrare il centenario di Lubich? Perchè esso è simbolo di vita e di bellezza, segno di radici e futuro, testimonianza di cura e amore per il Bene Pubblico e per l’Ambiente. Tutti valori che la grande comunità di San Giorgio a Cremano ha fatto propri e che l'amministrazione ha perseguito nel tempo con azioni di inclusione, affermazione di diritti, attenzione ai bambini e cura per la cosa pubblica. "Un albero è il miglior simbolo per costruire una città di Pace - spiega il sindaco Giorgio Zinno - quella pace che Chiara Lubich per tutta la vita ha saputo trasmettere a generazioni di donne e uomini di tutte le latitudini , unendo perfino diverse culture religiose, tradizioni e generazioni. Ai bambini intendiamo lasciare questa eredità, perchè è sempre dai più piccoli che bisogna partire per costruire una società che diventi sempre più sana, più inclusiva e anche più green. Grazie a Diana Borrelli, battagliera amica e sostenitrice di valori in cui San Giorgio a Cremano si identifica. Sono certo che la consegna e la piantumazione di questo albero sarà il primo di una serie di azioni condivise nel nome della collettività e dell'unità tra le persone". "Si tratta di un’occasione straordinaria - conclude Diana Pezza Borrelli - non solo per ricordare con nostalgia Chiara Lubich, - ma per incontrarla oggi, nelle migliaia di persone che si spendono per un mondo più unito e in pace, nei movimenti economici, politici e culturali nati dalla sua spiritualità. San Giorgio a Cremano rappresenta questi valori ed è per questo che celebreremo qui il centenario, nell'esatto giorno della sua nascita. Grazie al sindaco Giorgio Zinno, sempre aperto e disponibile ad accogliere progetti e iniziative culturali e sociali".






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare. Prende il via Progetto Policoro in Tour

Lo sportello itinerante proposto delle animatrici diocesane in occasione dei 25 anni dell’iniziativa Castellammare di Stabia, 29/01/2020. La Fondazione O.I.E.R.MO ha sempre rappresentato un importante punto di riferimento per i giovani, un ...continua
Cimmino. "Una strategia per la prevenzione al fenomeno della violenza ai danni di donne e minori"

Una strategia comune per il contrasto e la prevenzione al fenomeno della violenza ai danni di donne e minori. Questo è l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato stamattina tra il Procuratore della Repubblica di Torre Annunziata ...continua
Termovalorizzatore Tarquinia, le Associazioni dei consumatori si schierano a favore

Dopo le osservazioni del sindaco di Tarquinia, che con una lettera alla Regione Lazio, ha richiesto di far archiviare il progetto del Termovalorizzatore, previsto nella zona industriale in località Pian D’Organo‐Pian dei Cipressi, ...continua
Si è spento Gennaro Olivieri: la parrocchia di Sant'Antonio si unisce al dolore di un grande sportivo

A cura di Ernesto Manfredonia    ...continua
A Vico Equense “Facciamo una Stra.Ge”: strategie di genere

Le Wister (donne a sostegno di ambienti Inclusivi) a Vico Equense lanciano il manifesto 2020...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.