WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Teatro

Napoli, presso il Teatro Bellini, in programma "Antigone"

A Tebe, si è appena conclusa la guerra civile che ha visto Eteocle e Polinice, i due figli di Edipo, contendersi il trono. Entrambi sono morti e Creonte, fratello di Edipo, è il nuovo re, il suo dovere è sancire il confine tra vincitori e vinti, tra buoni e cattivi. È per questo che emana un editto che vieta la sepoltura del cadavere di Polinice, ritenuto un traditore della patria, perché, come re, deve seguire la Ragion di Stato, sradicando ogni possibile focolaio di ribellione. Sua nipote Antigone, la giovane sorella di Polinice, però, si oppone a questa decisione: senza odio personale e in nome di un giustizia umana che precede e supera le leggi. Laura Sicignano sceglie di portare in scena Antigone privilegiandone l’azione e la relazione rispetto alla dizione: la drammaturgia si intreccia con il suono e la musica dal vivo, lo spazio astratto e visionario richiama macerie di palazzi sventrati, evoca scenari mediorientali di guerre infinite, tecnologia e miseria. Affronta il mito in una terra - la Sicilia – che si è nutrita di grecità e che si dibatte quotidianamente tra potere e strapotere, ribellione e anarchia, eroi del bene e del male, fiera di un’identità, frutto di una stratificazione di popoli. Antigone è un’anarchica ante litteram, e qui è interpretata da un’intensa Barbara Moselli, che porta nel personaggio tutta la sua esperienza dei teatri di frontiera; accanto a lei, attori concreti e creativi, capaci di padroneggiare corpo e parola in una versione dell’Antigone dal sapore magnogreco.
Info Spettacolo

Teatro Bellini, dal 7 al 12 gennaio
Orari: feriali ore 21:00, domenica ore 18:00
Prezzi: a partire da 14€ - 15€ under29

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Triennale Decameron: storie in streaming nell’era della nuova peste nera

Da un’idea di Joseph Grima Lunedì 6 aprile, ore 17.00 Antonio Latella, regista e direttore della Biennale di Venezia – settore Teatro Proseguono gli appuntamenti di Triennale Decameron – nuovo format di Triennale ...continua
Proseguono gli appuntamenti di Triennale Decameron

Triennale Decameron: storie in streaming nell’era della nuova peste nera A cura del Comitato scientifico di Triennale Milano: Umberto Angelini, Lorenza Baroncelli, Lorenza Bravetta, Joseph Grima Da un’idea di Joseph Grima Mercoledì...continua
Salerno, sabato 29 Febbraio, i Ditelo Voi al Teatro delle Arti con "Il segreto della Violaciocca"

Salerno, 27 febbraio 2020 Una black comedy che ha tutte le credenziali per divertire lo spettatore catapultato nei pettegolezzi e nelle dicerie di un condominio. Sabato 29 febbraio (alle 21) al Teatro delle Arti con “Il segreto della violaciocca&rd...continua
"Quartieri di vita": fa tappa a Salerno il Festival di teatro sociale diretto da Ruggero Cappuccio

«Dunque al desiderio e alla ricerca dell’intero si dà nome amore». Sono queste parole contenute nel Simposio di Platone la fonte di ispirazione di sex_(H)umàn, un progetto di Enzo Mirone e a cura di Gina Ferri, in ...continua
Napoli, al Piccolo Bellini, dal 3 all'8 marzo, in programma "Truman Capote-Questa cosa chiamata amore"

Una dedica a uno dei più grandi scrittori americani, a 50 anni dalla sua prima pubblicazione. Uno spazio teatrale mutevole e leggero, com’era la prosa dell’autore di A sangue freddo o Colazione da Tiffany. È il Capote più ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.