WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Incontro Associazioni Consumatori –Trenitalia

Si è tenuto stamane l’incontro di Adiconsum ed altre Associazioni con i vertici di Trenitalia. Nel corso dell’incontro, l’Amministratore Delegato di Trenitalia, Orazio Iacono, ha annunciato l’intenzione di Trenitalia di intraprendere il percorso per l’introduzione dell’ADR nel trasporto regionale, dove ancora non è previsto. Accogliamo positivamente l’annuncio di Trenitalia – dichiara Carlo De Masi, presidente di Adiconsum nazionale – che va ad aggiungersi alla già consolidata e funzionante conciliazione paritetica sul trasporto a lunga percorrenza. L’introduzione dell’ADR nel trasporto regionale, da noi richiesta da tempo e in più occasioni – dichiara Pierpaola Pietrantozzi, Segretario nazionale Adiconsum – va a colmare una lacuna che ha lasciato in questi anni una buona fetta di consumatori che per motivi di lavoro o di studio utilizzano il trasporto regionale, privi di tutele, pur essendo quelli più colpiti da ritardi e cancellazioni, a causa sia della vetustà dei convogli che delle linee. Pur essendo consapevoli del lungo percorso da intraprendere per il riconoscimento dell’ADR – prosegue Pietrantozzi – siamo disponibili a dare il nostro prezioso contributo alla realizzazione di questo sistema di risoluzione delle controversie tra passeggero e azienda, che permetterà di assicurare anche a questa categoria di utenti ferroviari le dovute garanzie e tutele. Ora ci aspettiamo – conclude De Masi – che l’annuncio fatto durante l’incontro dall’A. D. Iacono diventi realtà. Lo consideriamo un regalo di Natale a questi consumatori e per questo auspichiamo che non rimanga solo un annuncio, ma che sia l’inizio di un percorso fatto di scelte di condivisione per il bene degli utenti ferroviari.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il Presidente Bonaccini vuole dare mille euro straordinarie, una tantum, ai sanitari: FSI-USAE, grazie ma anche no. Non ci bastano

Apprendiamo che il presidente della Regione Emilia-Romagna ha in proposito di legiferare, a livello regionale, come già stava facendo anche la Toscana, un finanziamento straordinario che gli consenta di distribuire una tantum a Infermieri, ...continua
Napoli – Covid19, duro monito della UIL pensionati sul sistema sociosanitario. Ciccone: «rischiamo crisi sociale».

Mentre il Paese vive una delle più grandi emergenze della storia e i numeri dei nuovi contagi iniziano a lasciar intravedere spiragli di luce, chi governa è chiamato, a tutti i livelli, a far fronte al rischio di una catastrofica crisi ...continua
Or.sa- Chiediamo la riapertura della tratta ferroviaria Napoli-Cancello-Benevento.

Gentilissimi, con la presente stiamo a rappresentarvi le difficoltà ed i molti problemi che la chiusura della tratta ferroviaria in oggetto sta creando ai lavoratori ed alla popolazione dell’intera area interessata. In un momento ...continua
Il presidente Confapi Di Santis: 11 miliardi per sostenere pmi e consumi

NAPOLI – «Per salvare l’economia della Campania e dell’intero Meridione occorre recuperare i fondi europei che non sono stati spesi. Si tratta di 11 miliardi di euro che potrebbero essere impiegati per sostenere il tessuto ...continua
UGL Caserta, Palumbo: "Ordinanze sindaci fanno confusione, si agevoli il plug and play"

"Le ordinanze dei sindaci tese a regolare aperture, chiusure ed afflusso alle attività di prima necessità stanno creando confusione". E' quanto ha dichiarato questa mattina il Segretario territoriale della Ugl Caserta ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.