WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Sport

Juve Stabia- Rimonta pazzesca, il gol di Addae e la doppietta di Forte regalano i tre punti in trasferta alle vespe

I padroni di casa del Chievo chiudono il primo tempo sul 2-0, nella ripresa però subiscono la rimonta

Una partita spettacolare allo stadio "Bentegodi" di Verona tra il Chievo e la Juve Stabia, con i Clivensi che chiudono la prima frazione di gioco con il doppio vantaggio firmato da Rigione (26') e Pucciarelli (32'). Nella ripresa però le vespe di Castellammare reagiscono e addirittura ribaltano il risultato all'ultimo respiro portando a casa tre punti d'oro per la corsa salvezza.

Accorcia le distanze Addae (49'), poi sale in cattedra Forte, autore di una doppietta con due calci di rigore (76' e 91'). La Juve Stabia sale a 17 punti in classifica, il Chievo fallisce l'aggancio al secondo posto e resta a -10 dalla capolista Benevento.

Ad inizio primo tempo il tecnico del Chievo, Michele Marcoli, è costretto a fare subito due cambi. escono dal terreno di gioco prima Ceter Valencia e poi Obi, entrambi per problemi muscolari.  Al loro posto entrano Esposito e Rodriguez, proprio quest'ultimo sfiora il vantaggio dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo. La partita si sblocca al minuto 26' quando Rigione è abile a sfruttare una spizzata di Meggiorini e dopo appena 360 secondi arriva il raddoppio siglato da Pucciarelli su assist di Rodriguez.

Nel secondo tempo la Juve Stabia cambia atteggiamento, prende in mano il pallino del gioco e comincia a costruire un gioco molto più propositivo e offensivo. Addae la riapre praticamente subito con un colpo di testa al 49', dopo un'uscita non perfetta di Semper. 

Il Chievo accusa il colpo, ma soprattutto la fatica per il campo pesante, Marcolini condizionato dai due cambi iniziali decide di non far rifiatare nessuno dei suoi. I padroni di casa potrebbero però chiudere la gara con Meggiorini, che spreca una buona occasione.

L'intervento di Vaisanen su Canotto viene giudicato falloso al minuto 76' dall'arbitro Di Martino, dal dischetto si presenta Forte che non sbaglia e sigla la rete del momentaneo pareggio. Nel finale di gara Semper travolge in uscita Rossi, il direttore di gara non ha dubbi e decreta il secondo calcio di rigore in favore degli Stabiesi, dagli undici metri Forte dimostra tutta la sua freddezza e segna il goal del sorpasso che vale il 2-3. Il forcing finale del Chievo non serve a nulla, al triplice fischio le vespe possono gioire, tre punti esterni importantissimi per la lotta salvezza.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

I Calciatori a rischio stress psicologico nell'attesa della ripresa del campionato

Il Prof. Aiace Rusciano, neuropsicologo ed esperto in data science già all’AC Milan e ora in forza all’AC ChievoVerona come responsabile del Lab di monitoraggio psicofisiologico, lancia un progetto scientifico per il calcio italiano ...continua
Luca Curatoli, lo sciabolatore napoletano:”Le Olimpiadi di Tokyo solo rimandate”

“Doveva essere un'estate speciale, la prossima. Pazienza, lo sarà con un anno di ritardo. Io mi ci sto già preparando e come me spero tutta la scherma campana”. Parole di Luca Curatoli, lo sciabolatore napoletano che ...continua
Cava Basket: nota del Presidente Maddalo

 L’ultimo atto del Campionato C Silver 2019/2020 del Cava Basket resterà la partita con il C.A.P. Nola, disputata, – lo scorso 4 marzo –  alla palestra “Mauro e Gino Avella”, in un’atmosf...continua
La Juve Stabia strapazza lo Spezia con tre reti nel silenzio del Romeo Menti

A cura di Camillo Amarante In un momento particolare per l'Italia intera, in un clima al quanto surreale, il calcio non si ferma. Almeno per questa settimana i massimi campionati nazionali si sono svolti regolarmente anche se con gli stadi ...continua
Virtus Pozzuoli, interrotta la serie negativa

La Virtus Bava Pozzuoli interrompe la serie negativa centrando la decima vittoria stagionale portandosi a quattro punti dalla zona play off. Una partita dove ha brillato la stella del play Amar Balic, per lui 26 punti, 6 rimbalzi e 20 di valutazione. ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.