WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Eventi

I Falò della Baronia accendono il Natale a San Nicola Baronia

“I falò della Baronia” illumineranno ed animeranno l’Irpinia fino al giugno del 2020. Il progetto, promosso dal Comune di Carife, in partenariato con i comuni di San Nicola Baronia e San Sossio Baronia, raccoglie una tradizione consolidata in tutta l'area della Baronia, nella provincia di Avellino. L’evento avrà inizio nei giorni 6 e 7 dicembre 2019 a San Nicola Baronia, in contemporanea con la XIII sagra de Lu Callariell, il tradizionale peperone locale, a cui sarà dedicato uno speciale percorso di degustazione. Il progetto, infatti, è costruito interamente sul binomio falò e gastronomia. Nel rito del falò, al centro della scena vi è il fuoco che con la sua luce vince le tenebre ed è elemento intorno al quale l’intera comunità ritrova la sua unità. Il fuoco è un’occasione per stare insieme in un momento di festa, un modo per rivivere ogni volta il proprio senso di identità e di appartenenza al territorio. Ed intorno al fuoco si esprime la cultura popolare che con i suoi canti, i suoi balli e le sue tipicità gastronomiche accoglie, include ed unisce. A completare la rievocazione del rito dei falò vi saranno imperdibili appuntamenti musicali. Il giorno 6, dalle ore 16.00, si potranno ascoltare i Terra Narrante con il loro spettacolo di musica itinerante. Alle 20.00 sarà la volta di Seppuccio Folk e la sua musica popolare. Alle 23.00, il dj “ZT” (Rock&Roll and Rockabilly).  Il giorno 7 si ricomincerà alle 16.00 con la musica itinerante della “Paranz Re O lion”. Alle 20.00 si continuerà con la musica popolare dei Tammurriare e alle 22.00 si esibiranno i The Rollin Livers che ci allieteranno con la loro musica reggae. Alle 24.00, il dj set Grooves e Vibes inaugurerà un nuovo giorno. Il progetto proseguirà nei comuni di Carife e San Sossio Baronia, fino a giugno 2020, anche con interessanti attività collaterali dedicate alla scoperta di tipicità e di fenomeni tipici del territorio, quali l’olio e il brigantaggio. Tanti appuntamenti, dunque, per vivere la magie dell’Irpinia, accompagnati dal fuoco dei falò, dall’energia degli spettacoli musicali/folkloristici e dai sapori delle degustazioni che doneranno brevi ma intense esperienze sensoriali legate alla tradizione e alle tipicità del territorio.  "L'intervento è co-finanziato dal POC Campania 2014-2020. “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura. Programma regionale di eventi e iniziative promozionali”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare. Il console russo in visita al liceo classico Plinio Seniore

Sabato 25 gennaio 2020, dalle ore 17.00 alle ore 19.00, il “Liceo Classico Plinio Seniore” ospiterà nell’Aula Magna il Console Onorario a Napoli della Federazione Russa, Dott. Vincenzo Schiavo, che parlerà con i docent...continua
Casina Vanvitelliana, ingresso gratuito ogni prima domenica del mese

Si comunica che ogni prima domenica del mese, la Casina Vanvitelliana sarà visitabile gratuitamente, a partire già dal mese di febbraio. Lo rende noto il Sindaco Josi Gerardo Della Ragione: "Abbiamo deciso di adottare anche per ...continua
Gira l’Italia a piedi, tappa ad Agerola per Elio Brusamento

È stato il sindaco di Agerola Luca Mascolo a dare il benvenuto all’alpinista Elio Brusamento, il Forrest Gump padovano residente ad Udine dove tornerà alla fine di questa impresa davvero straordinaria: percorrere l’Italia ...continua
Il valore della memoria: posate le prime 4 pietre d'inciampo dedicate alle vittime sangiorgesi della furia nazista

San Giorgio a Cremano, 20 gennaio 2020 - Il valore della memoria. E' iniziata oggi a San Giorgio a Cremano, la settimana dedicata al ricordo delle vittime del nazifascismo e delle leggi razziali, organizzata dall'I.C. Stanziale, diretto ...continua
Bacoli, verso la giornata della memoria "Per non dimenticare": incontro pubblico a Villa Scalera

In previsione della Giornata della Memoria, ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata per commemorare le vittime dell'Olocausto, il Comune di Bacoli è lieto di ospitare il Dott. Haim Goldfus, archeologo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.