WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Cattolici e politica, Vietina (Forza Italia): “Riportare la persona e l’etica al centro della vita politica”

“Nel desiderio di migliorare la società è indispensabile riportare la politica ad una dimensione più umana, ponendo al centro la persona e le sue necessità e recuperare quei valori che erano alla base della società di un tempo e che adesso sembrano sopiti. Come parlamentari dobbiamo declinare la nostra azione politica secondo i programmi dei nostri partiti, ma sempre mantenendo come obiettivo il benessere della collettività nel suo complesso, i bisogni di tutti e il rispetto reciproco. Come sindaco e parlamentare ritengo che questi obiettivi possano essere perseguiti amministrando con onestà, impegnandosi nell'ascolto e nel cercare di risolvere i problemi dei cittadini, ripartendo da una politica che abbia origine dal basso, nei territori, fra le persone”. Così Simona Vietina, Sindaco di Tredozio e parlamentare di Forza Italia nell’introduzione del convegno “Cattolici e Politica – Idee ricostruttive per la democrazia nel nostro Paese” tenutosi il 3 dicembre scorso nella sala stampa della Camera dei Deputati a cura dell’Intergruppo Parlamentare “Cura della Casa Comune”. Di grande rilievo l’intervento del prof. Stefano Zamagni, presidente della Pontificia Accademia delle Scienze umane e padre del no-profit nel nostro Paese a cui si deve anche l’istituzione del primo corso di laurea sul tema in Italia. Il prof. Zamagni ha approfondito il tema dell’evoluzione dei percorsi, dallo sviluppo sostenibile allo sviluppo integrale, ambito di assoluta attualità e sempre più cruciale per la futura agenda politica. Il convegno è stato anche l’occasione per presentare il libro “Cattolici e Politica: in un tempo di cambiamento epocale”, realizzato da S.E. Mons. Mario Toso, Vescovo di Faenza-Modigliana e membro della Commissione Episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace: “È un grande onore per me avere qui monsignor Mario Toso – prosegue Vietina -, che con la sua ultima "fatica letteraria" sembra avvicinarsi proprio agli obiettivi che il gruppo interparlamentare “Cura della Casa Comune” si prefigge. La sua nuova opera ruota intorno a domande fondamentali: la fede ha ancora da dire qualcosa nella nostra società? Può reggere il confronto con la modernità del tempi? Può ancora essere il motore per affrontare ogni aspetto della vita e della politica? Domande che ogni individuo, in particolare chi ha il compito di gestire e amministrare una comunità o, ancora di più, il Paese, deve affrontare con serietà”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Merito e Ambiente: grande tappa a Matera per Meritocrazia Italia

Si è concluso nella suggestiva cornice del meraviglioso "Palazzo Viceconte" di Matera – l’incontro organizzato dall’Associazione Meritocrazia Italiana sul tema: MERITO e AMBIENTE – Un legame inscindibile ...continua
Lega. Tina Donnarumma nominata Responsabile Enti Locali

Un incarico importante che il nostro Segretario Provinciale avv. Vincenzo Catapano, in sintonia con il coordinatore della regione Campania On. Nicola Molteni, ha ritenuto affidarmi. La mia gratitudine per la fiducia accordatami è accompagnata ...continua
Castellammare Giulio Morlino lascia la Lega

Il consigliere comunale Giulio Morlino lascia la Lega. L'ingresso di Tina Donnarumma e la papabile candidatura di Carla Di Maio a segretario cittadino della Lega ha creato inevitabili malumaori nel partito di Matteo Salvini. Aderira...continua
A Verona discriminazione nei confronti di Almirante, un controsenso per il ruolo ricoperto da Liliana Segre

«Abbiamo votato a favore e senza esitazione alcuna in consiglio comunale a Castellammare di Stabia attraverso il capogruppo Fdi Ernesto Sica, alconferimento della cittadinanza onoraria a Liliana Segre perché ci sembrava&nb...continua
Gragnano - Patrizio Mascolo: « Molta approssimazione e poca competenza»

La nostra collaborazione servita solo quando faceva comodo. Ora si cambia. Con questa elezione prestabilita da patti politici deludenti, si conclude ogni possibilità di dialogo con l'attuale maggioranza. Quello che traspare è un ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.