WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Libri

Isaia Sales, ad Avellino, con l’Ass.ne IDEA Irpinia, per presentare il libro Storia dell’Italia Corrotta

Venerdì 6 Dicembre, alle ore 18.00, presso il “Circolo della Stampa” di Avellino, al Corso Vittorio Emanuele II, avrà luogo la presentazione del libro: “Storia dell’Italia corrotta”, edito Rubbettino, di Isaia Sales e Simona Melorio. L’evento è promosso dall’Associazione “IDEA Irpinia - #ideairpinia” da anni impegnata nella promozione, la tutela e la valorizzazione del territorio irpino e campano e conta sulla partnership della rivista nazionale “StyLise Magazine”; portale innovativo e ricercato dedicato a cultura, lifestyle, benessere, arte e viaggi; che trasmetterà la diretta attraverso la propria pagina fb. La presentazione del libro sarà introdotta e moderata da Marcello Rocco, Coordinatore dell’Associazione IDEA Irpinia e corrispondente della rivista stylise.it. Ad intervenire saranno due prestigiose firme del giornalismo campano ed italiano: Norberto Vitale, giornalista “ANSA” ed Enrico Fierro, giornalista de “Il Fatto Quotidiano”. Le conclusioni saranno affidate agli autori: la dott.ssa Simona Melorio, ricercatrice dell’Università del Molise e il prof. Isaia Sales, Docente dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. “La storia d'Italia non può essere raccontata senza includere tutti gli episodi di corruzione che la hanno segnata. Da nord a sud, dal 1861 ad oggi, i fatti corruttivi, come si scrive nel libro, hanno un carattere sistematico, regolato e stabile.” – Spiega lo scrittore Isaia Sales che continua: “Ciascun sistema corruttivo ha i suoi autori, politici, imprenditori, burocrati, le sue regole, le sue tangenti, ma tutti si presentano come forme di statualità alternativa a quella legale. Come se l'Italia, pur essendosi compiuta come stato-apparato, non fosse mai riuscita completamente a diventare uno stato-comunità, cedendo alla presenza di interessi di gruppi, ad oligarchie corrotte che non si percepiscono come criminali e spesso rimangono impunite. La disonestà diventa sinonimo di capacità e di riuscita sociale. Nel libro si dimostra come la corruzione non sia affatto un valore aggiunto ma soltanto un peso che ha costretto l'Italia a non esprimersi al meglio delle sue capacità in campo internazionale.” “Ci rende particolarmente fieri contribuire a creare un argine contro l’illegalità, la mala politica e i poteri criminali attraverso approfondimenti di spessore culturale come questo.” - Afferma Marcello Rocco che aggiunge: “Il percorso intrapreso dall’Associazione IDEA Irpinia parte da lontano ed ha intenzione di fare ancora tanta strada. Infatti già nel 2016 avemmo l’opportunità di presentare il precedente lavoro del professor Sales <>. Manoscritto che ebbe importanti recensioni dalla critica a partire da quella dello scrittore Roberto Saviano il quale lo definì tra i migliori cinque libri italiani del 2015 e tra i dieci testi, sullo scenario internazionale, che gli piacquero maggiormente.” - Asserisce Rocco che conclude: “Per noi rimane un aspetto irrinunciabile del nostro impegno contribuire a creare una vera e propria <> grazie alla quale liberare, finalmente, la nostra regione ed il Paese intero dalla piaga della corruzione. Un aspetto, ormai entrato a far parte del DNA italiano, che troppo spesso droga l’economia dei nostri territori portando tante aziende ed attività a chiudere, costringendo un numero sempre crescente di giovani ad emigrare lì dove questi fenomeni vengono contrastati, con maggiore forza ed efficacia, non solo dagli Organi inquirenti ma anche dalla politica, da noi, troppo spesso collusa ed accondiscendete.”






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Piano di Sorrento.Premio "Una Stella per i Giovani 2019".  A Clizia Fornasier l'esordio letterario dell'attrice veneta

 VIII edizione per il premio che si tiene a Piano di Sorrento (NA), un vero e proprio “life-talk”, che vede i protagonisti del mondo dello spettacolo raccontarsi ad una platea di ragazzi. Protagonista l’attrice e cantante ...continua
Presso la Biblioteca di Collepardo è possibile visionare l'erbario di Fra Domenico Palombi

"Una biblioteca è uno dei più bei paesaggi del mondo": con queste parole, il celebre Jacques Sternberg evidenziava l'importanza della biblioteca e le sue funzioni di promozione del diritto di ogni uomo di leggere ed ampliare ...continua
Ulisse e il Cappellaio cieco: ultimo atto

...continua
napoli - Libriamoci a POETÈ perché leggere è un viaggio d’amore!

L’undicesima edizione di Poetè, il salotto letterario condotto da Claudio Finelli, quest’anno nasce sotto il segno del viaggio. All’indomani di una triste stagione di porti chiusi e navigazioni interrotte o impedite, Poetè ...continua
Al via la rassegna “Scrittori per l’Europa”

Tre incontri con Uwe Timm, Olivier Guez Maurizio De Giovanni e Giancarlo De Cataldo sui temi dell’identità e della cultura europea Dal 16 al 22 ottobre, ore 17.30 Fondazione Premio Napoli Palazzo Reale – Piazza del Plebiscito, ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.