WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Aida Lab, laboratori gratuiti a Procida

Partono a Procida i laboratori gratuiti per tutti. Stamani sabato 30 novembre alle ore 10,30, presso la sede di LESS Cooperativa Sociale in Via Santissima Annunziata, 28 Procida è stato presentato AIDA LAB, il programma di laboratori e servizi gratuiti per tutti i cittadini procidani, grandi e piccini. Aida Lab è stata fortemente voluta dal Comune Di Procida e da Less Cooperativa Sociale ar.l. - ETS, gestore del progetto AIDA - SPRAR di Procida. I laboratori e lo sportello daranno a tutti la possibilità di conoscere nuove arti, coinvolgere i propri bambini in attività di animazione e avere informazioni utili all'orientamento nel mondo del lavoro. Per iscriversi basterà contattare la cooperativa presso la sede oppure mandare una mail a info@lessimpresasociale.it A presentare i laboratori, oltre i conduttori del laboratorio, sono intervenuti Giuditta Lubrano, vicesindaco del Comune di Procida, e Giulio Riccio, direttore di LESS. “La migliore forma di integrazione è condividere i servizi con tutti, nativi e migranti – Spiega Giuditta Lubrano, Vicesindaco del Comune di Procida - in un momento storico in cui stiamo assistendo ad un progressivo smantellamento del welfare italiano, noi da anni stiamo facendo lo sforzo di utilizzare le risorse a disposizione per allargare i destinatari dei servizi del Comune di Procida. Sarà bello nelle prossime settimane vedere procidani e i ragazzi accolti nelle nostre strutture divertirsi ed apprendere nuove competenze artistiche assieme”. “I laboratori artistici sono dei servizi che abbiamo sempre voluto all’interno dei nostri progetti – continua Giulio Riccio, direttore della Cooperativa LESS – essi permettono superare le barriere psicologiche e linguistiche, dando agli utenti maggiore consapevolezza di se. Inoltre riteniamo fondamentale essere riusciti ad aprire sull’isola di Procida uno sportello di orientamento al lavoro, in modo dare un supporto ai giovani procidani in cerca di lavoro.” PROGRAMMA LABORATORI - LABORATORIO DI CERAMICA Il corso prevede l'apprendimento pratico delle tecniche base di ceramica, sarà preceduto da un incontro teorico nel quale si illustreranno le differenti materie che è possibile modellare anche facendo attenzione all'artigianato dei Paesi di origine. Al termine del laboratorio verrà allestita una esposizione dei prodotti che potranno eventualmente essere venduti. - LABORATORIO DI GIOIELLERIA Il corso prevede l'apprendimento delle tecniche di gioielleria con metalli, effettuata con calchi di cera. Al termine del laboratorio verrà allestita una esposizione dei prodotti che potranno eventualmente essere venduti nei mercatini natalizi. - TEATRO PER BAMBINI Fin dai primi anni di età per i bambini è più facile comunicare ed esprimere le proprie emozioni, con l’interpretazione e la drammatizzazione di personaggi teatrali. Mediante le pratiche teatrali è possibile favorire il superamento dei problemi che normalmente accompagnano la crescita: la timidezza, il cattivo rapporto con il corpo in mutamento, l’eccessiva aggressività. L’esperienza teatrale inoltre, stimola le diverse forme di apprendimento, potenziando ed indirizzando energie creative ed alimentando al contempo il gusto estetico e artistico. - LABORATORIO NARRATIVO MAMME E BAMBINI Il laboratorio intende sviluppare i temi relativi all’integrazione sociale, alla conoscenza della cultura locale e di origine, al vivere insieme, allo studio e alle varie fasi di crescita dei figli per favorire lo sviluppo della genitorialità responsabile. I libri di buon livello pedagogico possono rappresentare un’ottima occasione per genitori e figli, per imparare a conoscere meglio se stessi, riconoscere le emozioni e di affrontare con i bambini e ragazzi argomenti della loro quotidianità. - SPORTELLO DI ORIENTAMENTO AL LAVORO Durante gli incontri di sportello, l’utente (accolto dallo SPRAR o comunque residente sull’isola di Procida) riceve un supporto professionale innanzitutto per il cv check, attraverso un bilancio di competenze che arricchisce i contenuti del curriculum vitae e migliora l’autoconsapevolezza preparando dunque l’utente a sostenere un colloquio di lavoro. Appena pronti i supporti indicati, si orienta l’utente alla ricerca attiva del lavoro attraverso i canali utili sui social, web o presso la sede della struttura comunale. - ANIMAZIONE SOCIALE Percorsi educativi di animazione sociale e integrazione per favorire l'integrazione dei minori






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Termovalorizzatore Tarquinia, le Associazioni dei consumatori si schierano a favore

Dopo le osservazioni del sindaco di Tarquinia, che con una lettera alla Regione Lazio, ha richiesto di far archiviare il progetto del Termovalorizzatore, previsto nella zona industriale in località Pian D’Organo‐Pian dei Cipressi, ...continua
Si è spento Gennaro Olivieri: la parrocchia di Sant'Antonio si unisce al dolore di un grande sportivo

A cura di Ernesto Manfredonia    ...continua
A Vico Equense “Facciamo una Stra.Ge”: strategie di genere

Le Wister (donne a sostegno di ambienti Inclusivi) a Vico Equense lanciano il manifesto 2020...continua
Polizia Locale Napoli: operazione per omissione di soccorso, possesso di droga e banconote false

Personale della Polizia Municipale di Napoli ha fermato, nella serata di sabato, un giovane, B.A. di 26 ann,i nato in Tunisia e residente a Castelfranco Emilia in provincia di Modena, per essersi dato alla fuga dopo aver provocato un sinistro in ...continua
Sindaco Gaetano Cimmino: "La Shoah è alimentata dalla follia e dall’odio"

La Shoah è l’emblema dell’abisso in cui può sprofondare l’essere umano, se alimentato dalla follia e dall’odio. Per questo motivo siamo chiamati, come rappresentanti delle istituzioni e come cittadini, a rinnovare ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.