WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Napoli. Rapina al Corso Garibaldi: la polizia locale arresta il rapinatore. Ferito commerciante ed agente

L’U.O. Tutela Emergenze Sociali e Minori della Polizia Municipale ha tratto in arresto in flagranza di reato un pluripregiudicato ventenne, F.D. per aver commesso una rapina a mano armata all’interno di una tabaccheria del Corso Garibaldi. L’uomo intorno alle 8 di stamattina a bordo di uno scooter, nascosto da casco e scaldacollo, ha fatto irruzione nell’esercizio impugnando un coltello con una lama di circa 20 cm tentando di impossessarsi dell’incasso. Il titolare, accortosi di quanto stava per avvenire, si è opposto ingaggiando con il rapinatore una furiosa colluttazione nella quale F.D. con chiara volontà omicida lo ha colpito al fianco e al dorso con numerosi fendenti per guadagnarsi la fuga. La commessa del negozio terrorizzata si è lanciata in strada per chiamare aiuto ed è stata raggiunta da un' autovettura dell’ L’U.O. Tutela Emergenze Sociali e Minori in transito che è immediatamente intervenuta raggiungendo il rapinatore uscito dal negozio che tentava la fuga a bordo del motociclo. I poliziotti lo hanno placcato e immobilizzato difendendosi dalle aggressioni dell’uomo che ancora impugnava il coltello con il quale ha ferito alle mani uno dei due agenti . Solo la prontezza e l’estremo coraggio dei poliziotti ha consentito dopo non poco di ridurre l’uomo all’immobilità e di trarlo in arresto. Dalle verifiche avviate nell’immediatezza è emerso che il ragazzo, dipendente da sostanze stupefacenti, è già gravato da numerosi precedenti per reati analoghi e contro la persona pertanto è stato associato alla Casa Circondariale di Napoli Poggioreale a disposizione della Magistratura. Il tabaccaio vittima della feroce aggressione è stato medicato per le numerose ferite da taglio riportate su fianco, dorso e mano destra riportando diversi punti di sutura e una prognosi di 10 giorni salvo complicazioni.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Area Vesuviana: L'obiettivo dei Carabinieri per il controllo del territorio, vicinanza al cittadino e contrasto ai reati contro il patrimonio

Giorni di lavoro intenso per i militari della Compagnia di Castello di Cisterna che, su disposizione del Comando Provinciale Carabinieri di Napoli hanno ulteriormente intensificato il numero di pattuglie poste a controllo del territorio. Nella ...continua
Marano e Melito di Napoli: Servizi anti-droga. Carabinieri arrestano 3 persone

Prosegue il contrasto dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli allo spaccio di stupefacenti. I militari della Compagnia di Marano di Napoli, hanno arrestato 3 persone (2 al termine di un’indagine e 1 in flagranza di reato), per detenzione ...continua
Frattamaggiore, Violenza di genere: i Carabinieri arrestano figlio violento

I carabinieri di Frattamaggiore hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione un 36enne del posto, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo – questa notte - ha minacciato e aggredito i propri genitori ...continua
Ischia, i Carabinieri arrestano 25enne per estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate

I Carabinieri della Stazione di Ischia hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale Ordinario di Napoli nei confronti di un 25enne ischitano, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto ...continua
Casavatore, operazione Alto impatto dei Carabinieri. Oltre 100 le persone controllate: 2 gli arresti

Servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal comando provinciale di napoli per i Carabinieri della compagnia di casoria. Nel mirino le strade del Comune di Casavatore e Caivano. Importante l’impiego delle forze coinvolte. ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.