WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Napoli. Rapina al Corso Garibaldi: la polizia locale arresta il rapinatore. Ferito commerciante ed agente

L’U.O. Tutela Emergenze Sociali e Minori della Polizia Municipale ha tratto in arresto in flagranza di reato un pluripregiudicato ventenne, F.D. per aver commesso una rapina a mano armata all’interno di una tabaccheria del Corso Garibaldi. L’uomo intorno alle 8 di stamattina a bordo di uno scooter, nascosto da casco e scaldacollo, ha fatto irruzione nell’esercizio impugnando un coltello con una lama di circa 20 cm tentando di impossessarsi dell’incasso. Il titolare, accortosi di quanto stava per avvenire, si è opposto ingaggiando con il rapinatore una furiosa colluttazione nella quale F.D. con chiara volontà omicida lo ha colpito al fianco e al dorso con numerosi fendenti per guadagnarsi la fuga. La commessa del negozio terrorizzata si è lanciata in strada per chiamare aiuto ed è stata raggiunta da un' autovettura dell’ L’U.O. Tutela Emergenze Sociali e Minori in transito che è immediatamente intervenuta raggiungendo il rapinatore uscito dal negozio che tentava la fuga a bordo del motociclo. I poliziotti lo hanno placcato e immobilizzato difendendosi dalle aggressioni dell’uomo che ancora impugnava il coltello con il quale ha ferito alle mani uno dei due agenti . Solo la prontezza e l’estremo coraggio dei poliziotti ha consentito dopo non poco di ridurre l’uomo all’immobilità e di trarlo in arresto. Dalle verifiche avviate nell’immediatezza è emerso che il ragazzo, dipendente da sostanze stupefacenti, è già gravato da numerosi precedenti per reati analoghi e contro la persona pertanto è stato associato alla Casa Circondariale di Napoli Poggioreale a disposizione della Magistratura. Il tabaccaio vittima della feroce aggressione è stato medicato per le numerose ferite da taglio riportate su fianco, dorso e mano destra riportando diversi punti di sutura e una prognosi di 10 giorni salvo complicazioni.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Bloccati i responsabili dell'abbandono e incendio dei rifiuti: sinergia tra Tutela Ambientale della Polizia Municipale ed Esercito Italiano

Il personale della Polizia Locale appartenente alla Tutela Ambientale in attività congiunta con l'Esercito Italiano nell'ambito del programma "Terra dei Fuochi" ha sorpreso in data odierna uno sversamento abusivo nella ...continua
Eboli, sequestrato impianto di compostaggio dei rifiuti. Denunicate tre persone

Continuata l’azione di controllo dei Carabinieri del Comando per la Tutela Ambientale per contrastare il fenomeno delle violazioni in materia ambientale presso i principali impianti di trattamento di rifiuti della Provincia di Salerno. Ad ...continua
Cronaca. Castel Volturno (Ce)-Casoria-Mugnano di Napoli

In Castel Volturno (Ce), località Pinetamare, nell’ambito di specifico servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, i militari della locale Stazione hanno tratto in arresto D.G., cl. 81, del ...continua
Rifiuti ed emissioni in atmosfera – Sequestrata un’azienda

Contursi Terme (SA) - I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Buccino hanno scoperto la gestione illecita di rifiuti presso un’azienda che produce complementi per l’edilizia situata nell’area industriale di Contursi ...continua
Napoli e Provincia: Carabinieri scovano 16 lavoratori “in nero”. 8 imprenditori denunciati in un servizio di contrasto al lavoro sommerso

 Contrasto al lavoro sommerso uno dei temi al centro dei controlli disposti in questi giorni dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli. Decine di attività commerciali in città e provincia sono state ispezionate per verificare ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.