WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Costruire l’alternativa per la Campania-

E’ bastato l’annuale rapporto Svimez a sollevare, semmai ce ne fosse stato bisogno,  il velo sulla reale condizione della Campania. La quale risulta, nel generale ristagno della situazione economica delle regioni meridionali, ultima per crescita e ormai già in recessione con un  secco 0%  alla voce pil nel 2018. Mai come in questi ultimi anni noi campani siamo  ultimi. Questo dato è la traduzione della generale  stagnazione economica che vede nelle crisi industriali, la Whirlpool in primo luogo, la sua punta più evidente. Mentre i cittadini  sperimentano sulla loro pelle ogni giorno i disagi nella sanità, nei trasporti, nella situazione ambientale, si pensi alle ecoballe ancora non rimosse dal sito in cui giacciono da anni. Nonostante  il trionfalismo di una propaganda del tutto separata dalla realtà, i risultati  di cinque anni di amministrazione sono sotto gli occhi di chiunque li voglia vedere. Non è una sorpresa che per tutti i sondaggi vedano De Luca perdente contro ogni candidato della destra. Non solo, De Luca  è anche un ostacolo alla costruzione di una  alternativa in grado di battere una destra sempre più radicalizzata. Una coalizione che deve vedere impegnate tutte le forze democratiche, anche quelle adesso all’ opposizione come il M5S

Sinistra italiana vuole illustrate  i risultati fallimentari della presidenza De Luca nell’economia, nella sanità, nei trasporti. Insieme invitare tutti i possibili interlocutori politici a costruire una reale alternativa alla destra. Per noi appare evidente che con  con De Luca si perde per questo abbiamo bisogno di costruire un’alternativa anche all’attuale quadro politico-amministrativo se non vogliamo consegnare la Campania alla destra. E bisogna cominciare a costruirla subito. 

Per queste ragioni terremo una prima iniziativa di confronto e proposta su economia e sviluppo, sanità, trasporti e ambiente il 13 dicembre presso il complesso di Santa Maria la Nova dalle ore 16,30 alle 20, 00.

 

Il segretario regionale Sinistra Italiana

Tonino Scala






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

PD Francesco Iovino: "Notte dell'Immacolata, un disastro annunciato"

  Non siamo rimasti sorpresi dal disastro della Notte dell’Immacolata. Cronaca di un fallimento annunciato, si direbbe. Quando ci si riduce gli ultimi tre giorni ad avviare una gara per la fornitura di legna il risultato non può ...continua
Ambiente Reale, garantiti i livelli occupazionali per diciannove operatori ecologici

Diciannove dipendenti della ditta Ecoce, che per conto dell’Azienda Speciale Ambiente Reale si occupavano dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani e dello spazzamento del centro storico, dallo scorso 1 dicembre sono transitati nell’organico...continua
Servizio integrativo di trasporto locale su tutto il territorio e verso i comuni limitrofi

San Giorgio a Cremano, 5 dicembre 2019 - Dal 10 dicembre sarà attivo a San Giorgio a Cremano un servizio di trasporto locale autorizzato che andrà ad integrare i bus della Anm, offrendo ai cittadini un'ulteriore opportunità ...continua
Castellammare di Stabia - Firmata l'ordinanza "Immacolata Sicura"

Ho firmato oggi l’ordinanza per vietare l’apprensione, lo smaltimento e l’accumulo di materiale ligneo non effettuati da parte di soggetti autorizzati e nelle forme di legge durante la notte dell’Immacolata. Sarà ...continua
Castellammare, Iovino (PD): "Oggi abbiamo conosciuto anche il bravo presentatore che ai tempi di Arbore faceva faville"

"Oggi abbiamo conosciuto anche il bravo presentatore che ai tempi di Arbore faceva faville. Era il classico presentatore che ti vendeva il fumo con la manovella, insomma un regalo, un “pacco natalizio “, in realta non sapendo come ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.