WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Cronaca. Montesarchio-Boscoreale-Pozzuoli-Napoli Soccavo-

Compagnia di Montesarchio - carabinieri eseguono mirati servizi di controllo del territorio:

N. 2 ARRESTI; N. 3 DEN. S.L.; N. 4 SEGN. STUPEF.

Vasta e diversificata l’operazione di perlustrazione e controllo del territorio condotta nella serata di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Montesarchio (BN), su disposizione del Comando Provinciale di Benevento, finalizzata principalmente al contrasto dei reati di tipo predatorio ed al controllo della circolazione stradale. Il servizio, svolto per massimizzare l’attività preventiva e, se del caso, repressiva, ha interessato tanto le vie cittadine quanto le aree rurali delle varie contrade disseminate ambito comuni di competenza. Tale attività che ha visto l’impiego di n. 6 equipaggi automontati composti da n. 12 militari dipendenti dalla Compagnia ha consentito di controllare in totale 53 persone di interesse operativo e 31 veicoli, effettuare 4 perquisizioni, elevare 7 contravvenzioni al Codice della Strada, ritirare 03 patenti di guida e sottoporre a sequestro 02 veicoli, contribuendo così ad innalzare il senso di sicurezza e fiducia nelle Istituzioni da parte della cittadinanza. Nel dettaglio: in Apollosa (BN), militari del Comando Stazione CC di San Leucio del Sannio (BN) hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordine per la carcerazione emesso dal Tribunale di Campobasso, un 71enne del posto resosi responsabile dei reati di rapina e ricettazione, commessi nell’anno 2006 nella provincia di Campobasso. L’arrestato, che dovrà scontare la pena di 3 anni e 11 mesi, veniva associato alla Casa Circondariale di Benevento, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante; in Torrecuso (BN), militari del Comando Stazione CC di Paupisi (BN) hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordine per espiazione di pena detentiva con detenzione domiciliare emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento - Ufficio Esecuzioni Penali, un 45enne del posto resosi responsabile del reato di furto aggravato, commesso nell’anno 2010 in Benevento. L’arrestato, che dovrà scontare la reclusione di 6 mesi, veniva associato presso la propria abitazione in detenzione domiciliare, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante; Inoltre: in Montesarchio (BN), militari dell’Aliquota Radiomobile deferivano in stato di libertà un 38enne della zona, per sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro disposto durante un procedimento penale o dall’Autorità Amministrativa e violazione colposa di doveri inerenti alla custodia di cose sottoposte a sequestro in quanto, a seguito di controllo alla circolazione stradale, veniva trovato alla guida della propria autovettura, già sottoposta a sequestro amministrativo e che era stata a lui affidata quale custode; in Dugenta (BN), militari dell’Aliquota Radiomobile deferivano in stato di libertà un 24enne del posto per guida sotto l’influenza di stupefacenti poiché, a seguito di sinistro stradale, si accertava che lo stesso era alla guida dopo aver assunto sostanze stupefacenti del tipo cannabinoidi; in Airola (BN), militari della Staz. CC di Arpaia (BN) deferivano in stato di libertà un 19enne della provincia di Benevento per guida sotto l’influenza di stupefacenti poiché, a seguito di sinistro stradale, si accertava che lo stesso era alla guida dopo aver assunto sostanze stupefacenti del tipo cocaina. Nel contesto del medesimo servizio: in Bonea (BN) militari dell’Aliquota Radiomobile segnalavano all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di sostanza stupefacenti un 21enne trovato in possesso di gr. 2 di sostanza stupefacente del tipo hashish. La sostanza stupefacente veniva sottoposta a sequestro amministrativo; in Ceppaloni (BN) militari del locale Comando Stazione CC segnalavano all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di sostanza stupefacenti un 28enne trovato in possesso di una dose di sostanza stupefacente del tipo cocaina. La sostanza stupefacente veniva sottoposta a sequestro amministrativo; in Bonea (BN) militari dell’Aliquota Radiomobile segnalavano all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di sostanza stupefacenti una 27enne trovata in possesso di una dose di sostanza stupefacente del tipo cocaina. La sostanza stupefacente veniva sottoposta a sequestro amministrativo; in Montesarchio (BN) militari della Stazione CC di Ceppaloni (BN) segnalavano all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di sostanza stupefacenti un 28enne trovato in possesso di una dose di sostanza stupefacente del tipo hashish. La sostanza stupefacente veniva sottoposta a sequestro amministrativo; in Bucciano (BN) e Airola (BN) venivano sottoposti a sequestro amministrativo due veicoli in quanto circolanti senza la regolare copertura assicurativa.

 

Boscoreale: anziano ferito in ospedale. carabinieri arrestano il figlio

Ieri sera è giunto all’ospedale di Sarno (SA) un 75enne con due ferite da colpi d’arma da fuoco al volto e all’addome. I medici hanno subito avvisato i carabinieri della sezione operativa di Torre Annunziata e della stazione di Boscoreale. I militari si sono precipitati in ospedale ed hanno sentito la vittima. nel giro di qualche ora hanno individuato ed arrestato per tentato omicidio il figlio, un 47enne di Poggiomarino. Sarebbe avvenuto tutto alle 20.30 circa, nell’abitazione della vittima. le indagini sono tuttavia ancora in corso e il movente è ancora da chiarire. L’arrestato è stato tradotto in carcere.

 

Pozzuoli.  Giro di vite per i parcheggiatori abusivi

Carabinieri denunciano 6 persone Contrasto ai parcheggiatori abusivi a Pozzuoli dove i carabinieri della locale sezione radiomobile e stazione hanno denunciato 4 persone, tutte già sanzionate in passato per la stessa violazione. 2 di questi erano nella zona portuale e avvicinavano i clienti dei vari locali della zona chiedendo “un’offerta a piacere”. 2 sono stati invece controllati e denunciati perché sorpresi sul lungomare della cittadina flegrea a reclamare denaro dai numerosi automobilisti del sabato sera. Altre 6 persone sono state segnalate amministrativamente per la stessa attività. Per loro, in caso di recidiva, sarà prevista una denuncia penale. Sequestrate le somme ritenute provento dell’attività contestata.

 

Napoli Soccavo : Carabinieri arrestano 19enne. aveva provato a rapinare una donna in pieno giorno

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli hanno arrestato per tentata rapina, lesioni personali e resistenza a p.u. Kelvin Nakanaki, 19enne gli origini gambiane. Il giovane ha aggredito in pieno giorno una 26enne che passeggiava in via dell’Epomeo. Ha provato a portarle via la borsa ma le urla della donna hanno attirato l’attenzione di alcuni passanti che hanno allertato il 112. I militari, intervenuti immediatamente, hanno bloccato e arrestato l’uomo dopo una breve colluttazione. La giovane, poi medicata, ha riportato lievi lesioni. Nakanaki è stato tradotto al carcere di Poggioreale






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sindaco Cimmino: " Lavori EAV, denuncerò tutto in Procura"

Denuncerò in Procura quello che sta accadendo nel cantiere messo in piedi da Eav in via Grotta San Biagio. Quei lavori erano stati sospesi già con nota del dirigente all’urbanistica dello scorso 24 giugno, perché manca ...continua
Grande Operazione dei carabinieri a Milano - Reati contestati truffa aggravata

Nelle mattina odierna, nella province di Caserta, Napoli e Isernia, a seguito di indagini dirette dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Milano, coadiuvati ...continua
Gragnano: Carabinieri sequestrano quasi 500 piante di cannabis sui Monti Lattari

  Le loro infiorescenze avrebbero inondato il mercato della droga di hashish e marijuana. Dal 28 maggio ad oggi oltre 2mila piante che avrebbero fruttato – una volta commercializzate - circa 5 milioni di euro Ancora una piantagione ...continua
Guardia di Finanza di Napoli, custodia cautelare ai danni di quattro soggetti gravemente indiziati di far parte di una associazione a delinquere

In data odierna il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ed in particolare il Gruppo di Nola ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione Distrettuale ...continua
Milano-Operazione “Mala fides”, La Polizia Postale smantella un gruppo criminale dedito a frodi e truffe on line

La Polizia Postale ha eseguito 4 misure cautelari, emesse dal GIP del Tribunale di Milano su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di altrettanti soggetti (nello specifico due uomini e una donna sono stati condotti in carcere, ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.