WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

L’associazione Oplontorum al tavolo blu del comune di Napoli

L’associazione Oplontorum al tavolo blu del comune di Napoli

L’associazione Oplontorum di Torre Annunziata, rispondendo all’Avviso pubblico del Comune di Napoli pubblicato ad agosto scorso, è stata scelta a far parte del TAVOLO BLU DELLA CAMPANIA voluto principalmente dalla Delegata mare del Comune di Napoli dott.ssa Daniela Villani e finalizzato al coinvolgimento di tutti gli Enti Locali e le Autorità del settore attorno allo sviluppo e alla valorizzazione della RISORSA MARE. Specificatamente farà parte della PRIMA e della QUINTA SEZIONE che avranno il compito di affrontare le seguenti tematiche: Sport acquatici; Pesca sportiva; Promozione turistica; Turismo marittimo costiero; Cultura marinara; Formazione ed educazione ambientale; Attività museali del mare; Fondi Diretti e Indiretti. Si allargano su un più ampio territorio le specifiche attività dell'associazione Oplontorum dedicate alla tutela del mare e allo sviluppo dell'indotto balneare e turistico, già avviate questa estate sia con la scoperta - insieme ad alcuni cittadini attivi - di nuovi scarichi di liquami nel mare di Torre Annunziata (denunciati dagli stessi alla Procura della Repubblica), sia soprattutto con l'organizzazione del Convegno "Balneabilità e Balneazione: Quale futuro per Torre Annunziata" tenuto lo scorso agosto e che ha registrato una grossa partecipazione di addetti ai lavori e di pubblico. L'inquinamento del mare ed il potenziamento dei servizi e dell'indotto balneare - vero "CORE BUSINESS" della città oplontina - sono tra le priorità delle tante attività all'attenzione della giovane associazione torrese che proprio in questi giorni, dopo alcuni incontri preliminari con gli imprenditori balneari della città, ha redatto un elenco di proposte, richieste ed impegni che presto verrà sottoposto al Sindaco e alle autorità del settore, affinché SI POSSA GARANTIRE MAGGIORE QUALITA' DELL'INDOTTO BALNEARE E MAGGIORE TUTELA E SALVAGUARDIA DELLA QUALITA' DELLE ACQUE nella Baia di Oplonti. Sono da considerare quindi molto incoraggianti alcuni provvedimenti già avviati dal neo Assessore al ramo, l'ing. Bruno Orrico che vanno nella stessa direzione e che in merito ha dichiarato "Colgo favorevolmente tutte le iniziative prospettate da Oplontorum, in particolare quelle avviate in sinergia con gli imprenditori balneari affinché nell'ottica prioritaria del "benessere dei cittadini " e della reale fruibilità della risorsa mare in tutte le sue molteplici e valorose accezioni, il MARE ridiventi Punta Di Diamante della città di Torre Annunziata, esaltando e ravvivando l'enorme - potenziale - indotto balneare/termale e concretizzando un effettivo e duraturo progetto turistico/alberghiero. Promettenti poi sono le parole del videogiornalista Salvatore Sparavigna e Presidente dell'Associazione Oplontorum, che ha dichiarato "A nome dell'Associazione Oplontorum, ringrazio la Delegata Mare del Comune di Napoli Daniela Villani per l'onore che ci concede scegliendoci per il Tavolo Blu della Campania ed in virtù di ciò, cercheremo di tenere alta l'attenzione sulla "PROBLEMATICA MARE A TORRE ANNUNZIATA" per migliorarne l'indotto non solo balneare ma anche turistico, economico, alberghiero, gastronomico, che insieme a migliori servizi da offrire e finanziamenti europei, saranno da auspicio per un vero sviluppo lavorativo, ma soprattutto culturale e sociale". La crescita sociale, culturale e perchè no, commerciale, della città di Torre Annunziata potrà cominciare solo quando si esprimerà maggiore attenzione e cura per il nostro mare - oltre che per la propria città.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il Gruppo Consiliare Gaetano Cimmino Sindaco esprime la più viva e sentita solidarietà al carabiniere aggredito

Il gruppo Gaetano Cimmino Sindaco di Stabiae esprime la più sentita solidarietà al carabiniere aggredito ieri notte nel centro di Castellammare da un gruppo di balordi, molti dei quali sono stati già identificati e che siamo ...continua
Il sindaco di Procida incontra il presidente De Luca

Il Sindaco ha condiviso: "La prima volta che ho sentito al telefono il Presidente De Luca, eravamo nel pieno della battaglia popolare per salvare il Pronto Soccorso di Procida. Mi garantì, molto prima che arrivasse l'esito del ricorso ...continua
Castellammare si candida Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2022

Oggi abbiamo inviato al ministero per i Beni ambientali il dossier recante la proposta di candidatura per Castellammare a Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2022. Non mi dilungo nell’illustrare il dossier inviato anche perché ...continua
Progetti Pics Pozzuoli, firmato l'Accordo di Programma con la Regione Campania

  "Entriamo nel vivo dei progetti per Toiano, Monterusciello e per la macchina amministrativa: con il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ho firmato l'Accordo di Programma per dare il via libera agli interventi ...continua
Il buono, il brutto, il cattivo

Dopo l'autorizzazione a procedere per Salvini...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.