WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Casalnuovo e Sant’Anastasia (NA): carabinieri arrestano rapinatore di distributori carburante


I carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna hanno arrestato, su ordinanza di custodia cautelare in carcere per rapina aggravata emessa dal g.i.p. del tribunale di Nola su richiesta della locale Procura, un 35enne del luogo, Danilo Ciccarelli. Ciccarelli, hanno scoperto i carabinieri della tenenza di Casalnuovo e della sezione operativa di Castello di Cisterna, ha messo a segno 4 rapine a mano armata in 3 distributori di carburante a Casalnuovo e Sant’Anastasia tra il 14 e il 17 agosto: uno è stato preso di mira due volte in due giorni. Il provento dei colpi è stato di oltre 2mila euro. Il modus operandi non è cambiato mai: il rapinatore si muoveva di notte, a ridosso dell’orario di chiusura dei distributori, copriva il volto e impugnava una pistola. tutte le volte che ha agito Ciccarelli ha calato sul viso cappucci o ha indossato berrettini e bandane ma i carabinieri hanno scoperto lo stesso la sua identità. Hanno estrapolato le immagini di videosorveglianze pubbliche e private, recuperato foto da banche dati e social network e sentito testimoni finché sono arrivati a lui.

I militari sono stati guidati anche da un difetto fisico del rapinatore: un problema ad un braccio che Ciccarelli, dopo essere rimasto vittima di un agguato, non riusciva più a stendere bene. In una delle foto “postate” sul suo profilo”, addirittura, il 35enne aveva alcuni degli abiti indossati nelle rapine. I carabinieri inoltre sono riusciti a sventare un quinto colpo, il 20 agosto, a Casalnuovo: mentre tenevano sotto controllo Ciccarelli durante un servizio di osservazione, questi ha desistito ed è fuggito abbandonando l’auto provento di furto su cui si muoveva, poi sequestrata dai militari. Adesso ciccarelli è in carcere.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Piano di Sorrento: Truffe agli anziani. i carabinieri di Sorrento fermano coppia di truffatori

I carabinieri della Compagnia di Sorrento hanno arrestato in flagranza di reato R.C., 29enne, e A.E., 57enne, entrambi napoletani, già noti alle Forze dell’Ordine, ritenuti responsabili di concorso di truffa commessa in danno di persona ...continua
Melito: Gestiva una piazza di spaccio sottoposto ai domiciliari. Arrestato 43enne

Prosegue il contrasto Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli allo spaccio di stupefacenti. I militari della Tenenza di Melito, insieme a quelli del Nucleo Cinofili di Sarno hanno arrestato per spaccio di stupefacenti ed evasione S.R. un 46enne ...continua
Napoli: arrestata dai Carabinieri una banda di 10 spacciatori nell'ambito della movida del Vomero

 Questa mattina i Carabinieri della Compagnia Napoli Vomero, a conclusione di indagini coordinate dalla D.D.A. di Napoli, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli nei confronti ...continua
Guardia di Finanza Napoli - Sequestrata fabbrica di prodotti igienizzanti fasulli

 Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato a San Giorgio a Cremano (NA) uno stabilimento di oltre 1000 m2 dove sono stati scoperti 14.000 litri di materie prime (acido cloridrico, sapone potassico, acusol, wilfaret, ...continua
Agerola - Sbanda con la moto e investe una bambina

Incidente grave nella città montana di Agerola, una moto enduro (tipo cross) sbanda ed investe una bimba che finisce grave all'ospedale di Castellammare di Stabia. Sul posto carabinieri e personale del 118, che hanno provveduto al ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.