WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Ripartiranno oggi i pattugliamenti congiunti con operatori della Polizia cinese in territorio italiano

Ripartiranno oggi, per il quarto anno consecutivo, i pattugliamenti congiunti con operatori della Polizia cinese in territorio italiano.

L’Italia è uno dei tre Paesi che realizza con la Cina un progetto così ambizioso (gli altri sono la Croazia e la Serbia) ma solo le forze di polizia italiane svolgono servizio di pattuglia nel territorio cinese, come è avvenuto l’estate scorsa nelle città di Pechino, Shangai, Chongqing e Guangzhou.

Il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia (SCIP) della Direzione Centrale della Polizia Criminale coordinerà le attività con le Questure ed i Comandi dell’Arma dei Carabinieri delle città di Roma, Milano, Torino e, per la prima volta, di Padova, dove opereranno le unità miste per tre settimane.

Come già avvenuto negli anni passati, i poliziotti cinesi, affiancati da personale della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, avranno il compito prevalente di assistere i colleghi italiani nelle attività di controllo del territorio e di tutela della sicurezza pubblica, agevolando la comunicazione dei numerosi turisti di quel Paese presenti in Italia sia nei rapporti con le autorità locali che nelle eventuali criticità che possano emergere nel loro soggiorno.

L’impiego congiunto delle pattuglie è stato presentato a Roma, nella cornice unica dell’Aula Giulio Cesare del Campidoglio dal Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Vittorio RIZZI, alla presenza dell’Ambasciatore cinese in Italia Junhua LI e di una delegazione del Ministero della Pubblica Sicurezza della Repubblica Popolare Cinese, guidata dal Vice Capo Dipartimento per la Cooperazione Internazionale Yundong YANG.

“Sentire suonare e cantare, uno dopo l’altro, gli inni cinesi ed italiano per un progetto di sicurezza, da un luogo così suggestivo come il Campidoglio, è stata una bella emozione, con un messaggio forte su quanto sia importante lavorare insieme per elevare gli standard di sicurezza nei nostri Paesi. Nel rispetto della legge e delle tradizioni di ciascuno vedere pattuglie congiunte italiane e cinesi lavorare insieme offre al mondo un’immagine di contemporaneità e di capacità di adeguare i modelli di sicurezza ai bisogni e alle minacce della nostra società cosmopolita” ha detto il Prefetto Vittorio Rizzi.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Parte il rifacimento dell’asfalto in viale delle Puglie a Castellammare di Stabia

E’ iniziato in queste ore il rifacimento dell’asfalto in viale delle Puglie. L’opera interesserà in tratto che va dall’Hotel dei Congressi fino alla rotonda del viale Europa. Nella giornata di domani dovrebbero ...continua
Napoli, De Magistris all'Assemblea ANCI presenta il rapporto nazionale sull'attività della Polizia locale 2019

Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha presentato stamani ad Arezzo, nel corso dell'Assemblea nazionale ANCI, il rapporto nazionale sull'attività della Polizia locale 2019. La relazione introduttiva del primo cittadino è ...continua
Boscoreale - Rete fognaria nella zona rurale, bandita la gara d’appalto

“La Gori ha bandito la gara pubblica per la realizzazione della rete fognaria nella vasta area periferica della città. Siamo all’ultimo atto prima della definitiva risoluzione dell’annoso problema che da sempre affligge ...continua
Pozzuoli, al Rione Terra tre giorni dedicati a Giovan Battista Pergolesi

  Per tre giorni, da venerdì 22 a domenica 24 novembre 2019, il Rione Terra ospiterà il primo Convegno cittadino internazionale di Studi Pergolesiani, organizzato dall’Associazione Culturale Accademia Reale ...continua
Il Ventre di Scampia verrà presenato a Sant’Anastasia

Tornano gli appuntamenti librari targati Urbe Vesuviana, associazione da anni attiva nel territorio all’ombra del Vesuvio in vari campi, tra cui quello della cultura. E proprio la cultura, nella sua declinazione in versi e nella consapevolezza ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.