WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Pmi, Confapi: manovra Governo manderà sul lastrico imprese campane

 

Il presidente Marrone: «Aumento tasse imballaggi equivale a dazi sui nostri prodotti»

 

NAPOLI – «Tassare ancora le Pmi significa fare cassa oggi, ma deprimere l'economia domani. Nell'ultima manovra di Governo abbiamo assistito a una scelta autolesionistica su più fronti, in particolare l'aumento della tassazione sugli imballaggi in plastica equivale a dei dazi applicati sui nostri stessi prodotti, come ha giustamente denunciato il presidente nazionale Confapi, Maurizio Casasco».

Lo ha detto Raffaele Marrone, presidente Confapi Napoli.

«La concorrenza straniera pagherà la materia prima 1,20 euro al chilo a differenza delle imprese italiane che dovranno pagare 2,20 euro al chilo. Un incremento ingiustificato e ingiusto che danneggerà il nostro tessuto produttivo su cui grava la fiscalità più onerosa d'Europa».

«Fiscalità che, invece, in Polonia è tra le più basse al mondo – appena il 19 per cento – perché il Paese ex Urss è riuscito a creare una virtuosa filiera di crescita che oggi lo porta ad avere un livello di disoccupazione pari alla quota fisiologica che gli economisti hanno fissato intorno al 3,3 per cento».

«Ciò significa che in Polonia esiste la piena occupazione per quelli che hanno voglia di lavorare a differenza della nostra Campania, dove i tassi di disoccupazione giovanile raggiungono il 53,6 per cento della popolazione attiva».

«Governare un Paese come l'Italia è certamente opera ardua, ma bisogna avere la lungimiranza di guardare oltre il domani perché dissanguare oggi le imprese significa ipotecare un futuro di incertezza, di sottosviluppo e di precarietà a tutti i livelli. Col rischio, peraltro, di neutralizzare e vanificare, con questi provvedimenti di portata nazionale, le misure che, pur tra tante difficoltà, la Regione Campania sta varando per aiutare le imprese come l'istituzione delle Zes e i contributi e le agevolazioni per rilanciare la competitività delle Pmi locali»

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Pozzuoli, i fondi regionali per il sistema educativo dell'ambito N12 destinati all'asilo nido di Monterusciello

"Abbiamo previsto di utilizzare i fondi regionali destinati al sistema educativo dell'ambito sociale flegreo per dare continuità al servizio di asilo nido 'Grazia Deledda' di Monterusciello e migliorare ancora di più ...continua
Fisco, nasce sportello unico professioni su bonus 110%

NAPOLI – Nasce lo sportello unico delle professioni per la gestione ottimale del «Superbonus al 110%» (ecobonus e sismabonus). L'iniziativa scaturisce dal gruppo di lavoro promosso dall'Ordine degli architetti e ppc di ...continua
Fase 3, a San Giorgio a Cremano sportello gratuito dei commercialisti

Fase 3, a San Giorgio a Cremano sportello gratuito dei commercialisti Moretta (Odcec Napoli): “Con la nostra presenza sul territorio aiuteremo le famiglie a fruire delle misure previste dai decreti Covid” Zinno (Sindaco San Giorgio): ...continua
Procida, Ulteriore potenziamento del Segretario Sociale grazie a delle economie recuperate con i Comuni dell'Ambito n.13

La Consigliera Sara Esposito, con delega alle Politiche sociali, ha condiviso: "Ulteriore potenziamento del Segretario Sociale grazie a delle economie recuperate con i Comuni dell'Ambito n.13 Servizio insostituibile per una Comunità ...continua
Confapi jr su turismo a Napoli, dati contraddittori, fare chiarezza

NAPOLI – «L'attacco del presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, all'Enit rischia di creare un cortocircuito nel settore turistico che, più degli altri, sta risentendo delle limitazioni e delle difficoltà ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.