WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Eventi

Migranti acquisiscono un attestato di conoscenza della lingua italiana all’Orientale

Napoli: Festival Intrecci alla IV edizione

“Il mio sogno da quando ero bambino era andare a scuola, ma nel mio paese non potevo. Ora in Italia posso realizzare questo sogno. Qui c’è chi mi segue e si preoccupa per me”. Ha 25 anni Aboubakari Aliou ed è uno dei venti ragazzi che oggi ha conseguito il certificato di conoscenza della lingua italiana presso il Centro linguistico dell’Orientale di Napoli. Ultima tappa di un percorso nato grazie alla partnership tra la cooperativa Less, l’Ateneo Orientale e il Comune di Napoli. Come Aboubakari Aliou adesso anche Annabel, Idris, Jacques e tanti altri hanno in mano le chiavi per aprire le porte del mercato del lavoro e del proprio futuro.

Si è svolta la cerimonia di consegna ai giovani, tutti tra i venti e i venticinque anni, arrivati in Italia da Nigeria, Camerun, Senegal, Siria e altri paesi dell’attestato di livello A2 rivolto ai beneficiari del progetto SPRAR. Un iter che ha permesso loro di acquisire le conoscenze linguistiche necessarie per essere autonomi e poter costruirsi il proprio futuro. Ad illustrare l’importanza del risultato la coordinatrice dei corsi Anna De Meo: “Una formazione che ha ottenuto buoni risultati in una struttura prestigiosa come la nostra. I nostri insegnanti sono sempre qualificati e riescono a calibrare le risorse sulle esigenze di corsisti particolari.

Oggi è una gioia, ce l’abbiamo fatta noi e voi”. All’iniziativa ha partecipato anche l’assessore al comune di Napoli Laura Marmorale: “E’ un onore essere qui con voi. E’ una testimonianza che un sistema funziona. Lo si vede dai risultati, voi state dimostrando cosa avete imparato. Questo certificato dimostra che voi siete padroni della lingua e quindi oggi avete lo strumento per entrare nella nostra società e essere padroni delle vostre vite”. La cerimonia si inserisce nel Festival Intrecci, giunto alla quarta edizione, promosso da Less e che fino al 31 ottobre vedrà la realizzazione di mostre fotografiche, laboratori e work shop sui temi dell’inclusione sociale, delle carceri e della violenza di genere.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Napoli, Restaurate le epigrafi in memoria delle Quattro Giornate

Al Maschio Angioino è stata inaugurata la prima di 11 epigrafi in memoria dei caduti restaurate in città grazie ad un progetto dell'ANPI. L'iniziativa apre il programma delle celebrazioni per il 77° anniversario delle Quattro ...continua
Napoli: Commemorazione del 77° anniversario della morte del Vice Brigadiere dei Carabinieri Salvo D’Acquisto

Il 23 settembre 1943 il vice brigadiere Salvo D’Acquisto, insignito della medaglia d’oro al valor militare alla memoria, sacrificò la sua vita per salvare quella di 22 persone innocenti. Il giorno precedente – 77 ...continua
Giovedì 24 settembre sarà inaugurato il Museo Archeologico Libero D'Orsi

Affreschi, pavimenti, stucchi, sculture, terrecotte, vasellame, oggetti in bronzo e in ferro, in parte già ospitati nell'Antiquarium, chiuso al pubblico dal 1997. Un momento storico per la nostra città, reso possibile grazie ...continua
Museo Archeologico di Castellammare di Stabia. Pronti nuovi allestimenti

In questo video l'allestimento delle celebri pitture che decoravano il triclinio di Villa di Carmiano. Dopo essere state esposte in tutto il mondo, troveranno degna collocazione nelle sale del Museo Archeologico di Castellammare di Stabia, ...continua
Polizia stradale, Al via domani la campagna congiunta di sicurezza stradale “SAFETY DAYS”

Al via domani la campagna congiunta di sicurezza stradale “SAFETY DAYS”  promossa da ROADPOL - European Roads Policing Network.  L’iniziativa, svolta con il supporto della Commissione Europea, si inserisce nel quadro ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.