WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità

Un protocollo d'intesa tra Asl Napoli 3 Sud e le Procure di Torre annunziata e Nola

Accertamento dell'uso di alcool e droghe negli incidenti stradali

Accertamento dell'uso di alcool e droghe negli incidenti stradali

Con l’introduzione del reato di omicidio stradale legato agli incidenti automobilistici causati dall’uso di alcol e droghe, si è reso necessario effettuare le indagini tossicologiche, oltre che sulla matrice urinaria, anche su quella ematica. Con l’obiettivo di rendere quanto più lineari, puntuali ed efficaci possibile i percorsi previsti, venerdì 25 ottobre 2019 alle ore 12:00 presso il tribunale di Nola verrà sottoscritto il protocollo d’intesa tra il direttore generale dell’Asl Napoli 3 Sud Gennaro Sosto, il procuratore della Repubblica presso il tribunale di Nola Anna Maria Lucchetta, il procuratore della Repubblica presso il tribunale di Torre Annunziata Pierpaolo Filippelli..

Da oltre un decennio l’Asl Napoli 3 Sud evade le richieste dell’autorità giudiziaria per accertare l’uso di droghe ed alcol nelle persone coinvolte in incidenti stradali. Accertamenti che vengono effettuati con l’ausilio di tecnologie sempre più sofisticate e con personale in costante aggiornamento professionale. Ciò ha comportato modifiche analitiche ed organizzative che hanno indotto i vertici dell’Asl Napoli 3 Sud e le procure della Repubblica presso i Tribunali di Torre Annunziata e Nola ad elaborare un protocollo d’intesa sulla gestione operativa dei prelievi biologici e degli accertamenti necessari per il controllo delle sostanze d’abuso. Il protocollo è stato redatto dal direttore del dipartimento di medicina di laboratorio e anatomia patologica dell’Asl Napoli 3 Sud Leonardo Antonio Napolitano con la collaborazione di Anna Romano dirigente chimico, condiviso con le procure di Torre Annunziate e Nola ed è indirizzato a tutto il personale dirigente, infermieristico e tecnico aziendale.

Lo scopo del protocollo è quello di definire le modalità relative al percorso pre-analitico (presa in carico della richiesta dell’autorità giudiziaria, modalità di informazione ed acquisizione del consenso, idoneità della matrice organica, modalità di esecuzione e verbalizzazione delle operazioni di prelievo, catena di custodia, conservazione dei campioni per eventuali controanalisi), analitico (identificazione e quantificazione delle sostanze utilizzando metodiche di screening e tecniche cromatografiche accoppiate a spettrometria di massa e gascromatografia) e post-analitico (comunicazione dei risultati alla polizia giudiziaria) per la ricerca qualitativa e quantitativa delle droghe d’abuso e per il dosaggio quantitativo dell’alcolemia in soggetti alla guida di autoveicoli coinvolti in incidenti stradali.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Decreto Sanità, il commento della consigliera regionale Ciaramella: “Interventi a sostegno dei più deboli”

«In pochi anni abbiamo rivoluzionato la sanità campana. Addio ai tetti di spesa, addio alla trimestralità, abbiamo potenziato numericamente il personale grazie a nuovi piani di assunzione e abbiamo abbattuto i tempi di pagamento ...continua
Responsabilità professionale e gestione del rischio: al corso di formazione dell’Azienda “Moscati”

  La lezione di Gelli, padre della legge 24/2017 Una lezione di Federico Gelli per formare operatori selezionati dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino, destinati, al termine del percorso di conoscenza, ...continua
Castellammare di Stabia rione Moscarella. Demolita una piscina abusiva

Proseguono le operazioni di ripristino della legalità nel rione Moscarella. Lo Stato, la città di Castellammare di Stabia e tutta la cittadinanza si riappropriano finalmente di zone del territorio lasciate per troppo tempo abbandonate ...continua
Entra in giunta l'avvocato Antonella Carino con deleghe alle Pari Opportunità e al Patrimonio, prende il posto di Ida Sannino

San Giorgio a Cremano, 14 gennaio 2020 - Antonella Carino, avvocato civilista è il nuovo assessore alle Pari Opportunità e al Patrimonio. Nominata dal sindaco Giorgio Zinno, Carino è espressione dei Verdi, vive a lavora a San ...continua
Ospedale del Mare senza mascherine, gli infermieri le comprano su Amazon

Mancano le mascherine protettive e gli infermieri le acquistano su Amazon. È accaduto al pronto soccorso dell'Ospedale del Mare, dove dall'inizio dell'anno si registrano continue carenze di materiale sanitario. Per questi motivi, ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.