WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

San San Giorgio a Cremano - Sicurezza, incontro con il Prefetto e le Forze dell'Ordine "Risultati visibili ma teniamo alta la guardia"

Stretta sulla sicurezza. Il sindaco Giorgio Zinno non arretra sulla questione, nonostante si siano moltiplicati i controlli in città e il territorio risulta costantemente monitorato dalle Forze dell'Ordine, dal lunedì alla domenica, con una sensibile diminuzione di episodi criminosi. Ieri infatti, il Primo Cittadino ha preso parte al Comitato Per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica in Prefettura ed ha confermato al Prefetto, Carmela Pagano e al Questore di Napoli,

Alessandro Giuliano, la necessità di proseguire su questa linea senza abbassare la guardia, ringraziandoli per la presenza del Reparto Prevenzione Crimini Campania e delle altre forze di Polizia inviate in ausilio agli agenti del Commissariato sangiorgese. All'incontro erano presenti anche il Comandante Provinciale dell'Arma, Giuseppe La Gala e della Guardia di Finanza Gabriele Failla. In particolare a La Gala, Zinno ha manifestato l'apprezzamento per l'attività che i Carabinieri stanno svolgendo in città e ribadito la vicinanza al militare ferito durante un intervento, lo scorso venerdì. L'intensificazione delle misure di controllo, attraverso il ricorso all'impiego di ulteriori risorse, con reparti speciali di Polizia e Carabinieri ha aumentato infatti la percezione della sicurezza da parte dei cittadini. Posti di blocco e controlli sono visibili sia in centro città che agli ingressi con i comuni limitrofi e questo, stando agli ultimi bilanci, sta diminuendo sensibilmente la presenza di coloro che delinquono sul territorio.

"San Giorgio a Cremano è una città abitata e frequentata da persone perbene - fa sapere il sindaco Giorgio Zinno - e gli episodi delle scorse settimane ne hanno minato la tranquillità. Non possiamo permetterlo ed è per questo che mi sono attivato immediatamente, trovando la disponibilità delle Forze dell'Ordine e del Prefetto. La sinergia tra istituzioni e autorità civili e militari ha dato già i primi risultati che sono sotto gli occhi di tutti - continua - ma non possiamo fermarci qui. Ho chiesto infatti che non ci abbandonino e che tengano alta la guardia per consentire ai nostri concittadini e soprattutto alle famiglie di sentirsi sicuri quando i propri figli escono e frequentano i luoghi della nostra splendida città.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

L’augurio del sindaco Cimmino ai neoeletti consiglieri regionali

Buon lavoro ai neoeletti ed ai riconfermati al consiglio regionale della Campania. Le elezioni hanno rappresentato un banco di prova per molti. Castellammare ha risposto con grande fervore alla chiamata alle urne con oltre il 50% dei votanti. Il ...continua
Il ricordo di Giancarlo Siani da parte di sindaco Cimmino

Libertà, impegno, coraggio, ricordo. 35 anni fa veniva ucciso Giancarlo Siani, giovane cronista de Il Mattino di Napoli. Un esempio attuale e meraviglioso: invito tutti i miei concittadini, giovani e meno giovani, a scoprire e ad approfondire ...continua
Enti locali, accordo tra architetti e Comune di Somma Vesuviana

NAPOLI – Siglato, questa mattina, presso la sede di Piazzetta Matilde Serao, a Napoli, l'accordo tra l'Ordine degli architetti Ppc di Napoli e provincia e il comune di Somma Vesuviana per le attività di formazione di giovani ...continua
Elezioni regionali: vincitori e vinti a Castellammare di Stabia

A cura di Ernesto Manfredonia In piena tempesta covid piovono sui seggi le ultime forze estreme che agitano gli animi prossimi alla sopravvivenza. Poca presenza sui territori ma tanta capacità di negoziare, questa la sintesi dei risultati ...continua
Punto di Vista

Ebbene di questa tornata elettorale, si ricorderà che i coloni padani non sfondano nella Stalingrado campana, ove lo Zar De Luca, abile mossiere, ha imbrigliato prima i suoi alleati nelle proprie liste poi gli avversari politici. Il professore ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.