WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Whirlpool,Confapi: inverosimile la proposta di de Magistris

Falco: impossibile pensare a un'autogestione, basta battute serve serietà

 

NAPOLI – «È francamente inverosimile quel che il sindaco Luigi de Magistris ha detto a proposito della chiusura della Whirlpool. Mi chiedo se la sua proposta di un centro autonomo di produzione delle lavatrici sia una battuta infelice o la testimonianza del pressappochismo generale della politica attuale in cui quasi tutti gli esponenti si calano per fare facile demagogia».

Lo ha detto Gianpiero Falco, delegato allo sviluppo regionale di Confapi Campania.

«Davanti a un dramma occupazionale di queste dimensioni – prosegue – frutto del pressappochismo istituzionale e culturale dell'allora ministro del Lavoro Luigi Di Maio, che aveva annunciato la felice risoluzione della vertenza, non ci si può permettere alcuna proposta men che reale. Di sicuro il sindaco de Magistris – continua Falco – non ha idea della complessità che c'è nel mondo dell'industria, e ritiene che da oggi al domani ci si possa improvvisare imprenditori come un tempo si dichiaravano le giornate di autogestione a scuola».

«Per questo, gli domando: con quali risorse finanziare avviare l'industria? Quali i fornitori? Quali i canali di distribuzione e vendita nazionali e internazionali? Chi si assume il rischio d'impresa? Quali modelli produrre? Quali brevetti sono liberi?».

«Ci sarebbero ancora cento e cento domande a cui il sindaco e il suo entourage, che ha la grave colpa di non invitarlo a riflettere prima di parlare, non riuscirebbero a rispondere. C'è bisogno di serietà, in questo momento. E di lucidità. La stessa che, come Confapi, da anni invochiamo per attivare quelle procedure di salvaguardia a tutela degli imprenditori che non possono investire al Sud perché messi spalle al muro – ha concluso Falco – dalla criminalità organizzata e dalla burocrazia infingarda che, per interesse o ignavia, lascia appassire occasioni di sviluppo per il territorio».

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Tortora (Ugl Marcianise): "Ricollocazione lavoratori non è soluzione per rilancio economico"

Anno nuovo, problemi vecchi; non è uno slogan, ma la formula che hanno adoperato il responsabile zonale della Ugl Maddaloni Giuseppe Espugnato e quello della Ugl Marcianise Luca Tortora per commentare le problematiche lavorative dei due territori ...continua
Il sindacato FIALS ASL NA 3 SUD, chiede l'applicazione decreto 67 Regione Campania del 16/07/2016

Con i primi arrivi di personale OSS distribuiti nei vari PP.OO. dell’Azienda per un numero complessivo di 73 Operatori Socio Sanitari, si è ancora in attesa che vengono convocati ulteriori 27 unità con la stessa qualifica al ...continua
Le Famiglie Italiane non hanno ancora recuperato lo shock fiscale del 2012

 L’osservatorio ha analizzato anche lo scenario futuro. Quest’anno la legge di bilancio - attraverso la riduzione del cuneo dei lavoratori dipendenti - avrà un impatto positivo sulla pressione fiscale delle famiglie sebbene ...continua
Napoli – Emergenza sanitaria e welfare in Campania, l’allarme del sindacato

UILP Campania Il segretario Ciccone denuncia: Campania ultima in Europa per spesa sanitaria e assistenza agli anziani «Le risorse che lo Stato e le Regioni mettono a disposizione nei loro bilanci per la sostenibilità della spesa per ...continua
OR.S.A Trasporti: "La vergogna del sabato sera"

 Ancora una volta assistiamo esterrefatti ed indignati alle affermazioni dei dirigenti aziendali e dei nostri politici, i quali attaccano i lavoratori di ANM, nel vano tentativo di giustificarsi con l'opinione pubblica per i costanti disagi ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.