WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Sciopero al Cira. Naddei (Ugl): "Mancano rispetto e certezze. Luminari mortificati, si rischia la fuga di cervelli""

La Rappresentanza Sindacale Unitaria del Centro Italiano Ricerche Aerospaziali di Capua ha proclamato lo stato di agitazione e lo sciopero che si svolgerà il prossimo 16 ottobre. Le motivazioni sono da ricercarsi nel perdurare delle preoccupazioni dell'ultimo in merito all'assoluta mancanza di garanzie sulla sostenibilità economica, nell'assenza di una chiara e credibile visione strategica di medio-lungo periodo, che coniughi obiettivi sfidanti e sostenibilità economico-finanziaria e nella mancata tutela delle alte professionalità che hanno portato il CIRA ad essere un centro di eccellenza, nonostante il consolidarsi di sotto-inquadramenti e sperequazioni.

 

"All'indomani del giuramento del governo Giallo-Rosso, la situazione purtroppo è peggiorata" ha dichiarato il Segretario Provinciale della Ugl Metalmeccanici Caserta Mauro Naddei (nella foto a sinistra)"al Bilancio 2018 non ancora approvato e che immaginiamo in perdita, si sommano infatti la vacanza della posizione di Direttore Generale e i dubbi irrisolti sul destino del PRORA. La rappresentanza sindacale lamenta l'incomprensibile linea adottata dai soci e dal management i quali, danno improvvisamente seguito ad un'indagine fumosa, scaricando ipotetiche responsabilità sui dipendenti attraverso lettere di messa in mora risarcitoria, con una veemenza stigmatizzabile che si offre a interpretazioni a dir poco cervellotiche. A nostro giudizio, la condotta dell'azienda" conclude il sindacalista "preannuncia una stagione caratterizzata da un clima vessatorio nei confronti dei dipendenti, che la RSU e questa segreteria non possono far passare in cavalleria".

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Tortora (Ugl Marcianise): "Ricollocazione lavoratori non è soluzione per rilancio economico"

Anno nuovo, problemi vecchi; non è uno slogan, ma la formula che hanno adoperato il responsabile zonale della Ugl Maddaloni Giuseppe Espugnato e quello della Ugl Marcianise Luca Tortora per commentare le problematiche lavorative dei due territori ...continua
Il sindacato FIALS ASL NA 3 SUD, chiede l'applicazione decreto 67 Regione Campania del 16/07/2016

Con i primi arrivi di personale OSS distribuiti nei vari PP.OO. dell’Azienda per un numero complessivo di 73 Operatori Socio Sanitari, si è ancora in attesa che vengono convocati ulteriori 27 unità con la stessa qualifica al ...continua
Le Famiglie Italiane non hanno ancora recuperato lo shock fiscale del 2012

 L’osservatorio ha analizzato anche lo scenario futuro. Quest’anno la legge di bilancio - attraverso la riduzione del cuneo dei lavoratori dipendenti - avrà un impatto positivo sulla pressione fiscale delle famiglie sebbene ...continua
Napoli – Emergenza sanitaria e welfare in Campania, l’allarme del sindacato

UILP Campania Il segretario Ciccone denuncia: Campania ultima in Europa per spesa sanitaria e assistenza agli anziani «Le risorse che lo Stato e le Regioni mettono a disposizione nei loro bilanci per la sostenibilità della spesa per ...continua
OR.S.A Trasporti: "La vergogna del sabato sera"

 Ancora una volta assistiamo esterrefatti ed indignati alle affermazioni dei dirigenti aziendali e dei nostri politici, i quali attaccano i lavoratori di ANM, nel vano tentativo di giustificarsi con l'opinione pubblica per i costanti disagi ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.