WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Michele Starace subentrerà ad Eutalia Esposito: la nuova geografia politica di Palazzo Farnese

A cura di Ernesto Manfredonia

Come già vaticinato il 18 Giugno https://www.reportweb.tv/pagina.php?id_articolo=13789, a dispetto degli scettici che si sbizzarriscono con le regole del mistero in una città senza segreti, Eutalia Esposito lascerà a breve il consiglio comunale per dedicarsi a tempo pieno alla sua attività di medico, anche alla luce del suo ultimo traguardo raggiunto. Dovrebbe di norma subentrare Nino Giordano, il quale per vari motivi avrebbe desistito, di conseguenza le porte di Palazzo Farnese si apriranno al giovane ex segretario Sel Michele Starace.

Quale sarà dunque la nuova geografia politica del consiglio comunale? Michele Starace seguirà con molta probabilità il suo riferimento cittadino Andrea Di Martino, ossia Italia Viva, un’esperienza condivisa con l’ex Sindaco Antonio Pannullo dopo un fuoco incrociato sui social che si consumò l’anno scorso proprio in vista delle elezioni comunali. Ma in politica l’amore non è un mistero. A questo punto rimarrebbe sola Tina Donnarumma, la quale avrebbe ora maggiori possibilità di accedere al nuovo percorso della Lega, vista la posizione assunta dal suo ex candidato a Sindaco Di Martino. Un passaggio che però si rivelerà graduale, magari nel gruppo misto con la consigliera Maresca. Tra i banchi della maggioranza invece, si starebbe consolidando il gruppo Morlino, Di Maio, Antonio Cimmino, un’alleanza che sarebbe funzionale all’espressione di un assessore, come ad esempio Michele Sanzone, per il prossimo, ipotetico, rimpasto di giunta.

Giovanni Nastelli? In ossequio alle sorti del padrino Lello Topo, entrerà anche lui in Italia Viva, ma non subito. Infatti molti entreranno nel 2020, precisamente a Giugno, tra cui appunto lo stesso Lello Topo e forse persino Mario Casillo. Dunque non sarebbe lontana l’ipotesi che anche Iovino potrebbe un giorno seguire il percorso del suo mentore politico. Il Pd rimarrebbe dunque senza riferimenti? Sarebbe certo un paradosso per il primo partito di Castellammare, soprattutto se nelle ultime settimane sta raccogliendo nuove leve, come ad esempio l’ex Sindaco Salvatore Vozza, almeno da quanto apprendiamo da qualche assiduo frequentatore di Corso Vittorio Emanuele. 

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa a Gragnano al convegno «Ambiente, Scuola e Legalità»

Gragnano (Na). Seduti allo stesso tavolo, soggetti diversi, rappresentanti di istituzioni nazionali e regionali provenienti da realtà e culture diverse, in collaborazione per una consapevolezza ambientale più concreta e condivisa. ...continua
Sardine vanno controcorrente? Non sono salmoni

A cura di Ernesto Manfredonia Un ritorno di fiamma che riaccende la passione per il bipolarismo. E' il bilancio di un'elezione regionale che ha razionalizzato un consenso apparentemente frammentato dai disordini creati tra gli errabondi ...continua
Castellammare di Stabia è tra le 43 città candidate a Capitale Italiana della Cultura 2021

Castellammare di Stabia è tra le 43 città candidate a Capitale Italiana della Cultura 2021, una chiara espressione della volontà di tenere alta l’attenzione sul tema della valorizzazione del vasto patrimonio artistico, ...continua
Forza Italia? Francesco Cascone viene corteggiato da Fratelli d'Italia

A cura di Ernesto Manfredonia Sembrerebbe un paradosso, ma il Vicesindaco di Santa Maria la Carità da uomo di fiducia di Cesaro starebbe ricevendo ammiccamenti dal partito di Giorgia Meloni. Il suo nome verrà infatti proposto ...continua
Merito e Ambiente: grande tappa a Matera per Meritocrazia Italia

Si è concluso nella suggestiva cornice del meraviglioso "Palazzo Viceconte" di Matera – l’incontro organizzato dall’Associazione Meritocrazia Italiana sul tema: MERITO e AMBIENTE – Un legame inscindibile ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.