WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità

Moscati - Due presìdi con un’identità specifica

Riparte da una integrazione funzionale il processo di annessione del “Landolfi” alla “Città ospedaliera”

Riparte da una integrazione funzionale il processo di annessione del “Landolfi” alla “Città ospedaliera”

Un’unica Azienda costituita da due presidi integrati, ma ciascuno con una propria peculiare connotazione e con una differenziazione nell’offerta assistenziale. Riparte da un riassetto organizzativo il processo di annessione dell’ospedale Landolfi di Solofra al Moscati di Avellino. La Direzione Strategica ha innanzitutto provveduto ad assegnare una specifica identità ai due plessi, denominando “Città Ospedaliera – Contrada Amoretta” il Dea di II livello di Avellino e “Landolfi” il presidio di pronto soccorso di Solofra, entrambi afferenti all’unica Azienda Ospedaliera “Moscati”. Si è inoltre provveduto a dare una connotazione chiara alle Unità Operative del nosocomio della cittadella della concia, facendole confluire nei dipartimenti aziendali. Inoltre, la Farmacia e la Direzione Medica di Presidio del Landolfi, che non rientrano nel modello organizzativo dipartimentale, sono Unità Semplici dipendenti dalle relative Complesse di contrada Amoretta e di staff alla Direzione Sanitaria Aziendale. Infine, l’Unità Operativa di Analisi e monitoraggio attività assistenziali e Lea è diventata parte integrante della neoistituita Direzione Medica di Presidio della Città Ospedaliera. «Questi provvedimenti di carattere funzionale – spiega il manager Renato Pizzuti – rappresentano il primo passo verso un concreto accorpamento tra le due strutture, in attesa di una revisione dell’atto aziendale, da condividere con i soggetti a vario titolo coinvolti, dalle Istituzioni, alle organizzazioni sindacali, ai professionisti. Contestualmente all’adeguamento amministrativo, necessario per organizzare le attività, sono ripresi i lavori di messa in sicurezza del fabbricato e di rifacimento della facciata del Landolfi. Non appena saranno erogati i finanziamenti dell’art. 20, si procederà immediatamente alla ristrutturazione interna. Poiché i progetti esecutivi sono già pronti, saremo la prima Azienda a utilizzare i fondi stanziati dalla Regione Campania per l’edilizia sanitaria».






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare di Stabia rione Moscarella. Demolita una piscina abusiva

Proseguono le operazioni di ripristino della legalità nel rione Moscarella. Lo Stato, la città di Castellammare di Stabia e tutta la cittadinanza si riappropriano finalmente di zone del territorio lasciate per troppo tempo abbandonate ...continua
Entra in giunta l'avvocato Antonella Carino con deleghe alle Pari Opportunità e al Patrimonio, prende il posto di Ida Sannino

San Giorgio a Cremano, 14 gennaio 2020 - Antonella Carino, avvocato civilista è il nuovo assessore alle Pari Opportunità e al Patrimonio. Nominata dal sindaco Giorgio Zinno, Carino è espressione dei Verdi, vive a lavora a San ...continua
Ospedale del Mare senza mascherine, gli infermieri le comprano su Amazon

Mancano le mascherine protettive e gli infermieri le acquistano su Amazon. È accaduto al pronto soccorso dell'Ospedale del Mare, dove dall'inizio dell'anno si registrano continue carenze di materiale sanitario. Per questi motivi, ...continua
Ospedale Maresca di Torre del Greco - Nuovo centro per l’autismo Asl Na 3 Sud

Il prossimo 8 gennaio 2020 alle ore 10:30, presso l’ospedale Maresca di Torre del Greco sarà inaugurato il nuovo centro per l’autismo (ambulatorio per la diagnosi precoce dei disturbi dello spettro autistico) dell’azienda ...continua
Ricoveri per l’influenza in Pediatria, il primario Vitale rassicura: «Nessuna emergenza e non c’è alcuna barella in reparto»

«Non c’è mai stata nessuna barella nell’Unità Operativa di Pediatria dell’Azienda Ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino, Né è corretto creare falsi e inutili allarmismi parlando di emergenza. ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.