WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Sport

Fioretto maschile a squadre: il club scherma Salerno vince la coppa Italia storico trionfo contro il cs Pisa di Ciolo

Anzio - Un titolo storico, uno dei pochi che mancava nella ricca tradizione schermistica salernitana. Il Club Scherma Salerno ha conquistato la Coppa Italia con la squadra di fioretto maschile. Ad Anzio, il team guidato dal maestro e capitano Marco Autuori, con Stefano Apolito, Francesco Pio Iandolo ed Emiliano Natella, ha sconfitto con il punteggio di 45-35 il Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo, una delle più blasonate società in campo nazionale e vivaio di fiorettisti di fama mondiale. Con un match perfetto, però, la formazione salernitana ha portato a casa il massimo riconoscimento per le squadre “civili”. La finale di Coppa Italia, infatti, metteva di fronte le due compagini meglio classificate tra le non appartenenti a gruppi sportivi ministeriali nell’ultimo Campionato Italiano Assoluto di serie A1 svoltosi a Palermo. Il successo del Club Scherma Salerno ha aperto il weekend di Anzio dedicato alla “Festa della Scherma”, manifestazione federale che dà inizio al nuovo anno agonistico e nell’ambito della quale Marco Autuori ha ricevuto anche il premio “Il seminatore d’oro”, riconoscimento magistrale per i risultati ottenuti dai suoi giovani allievi nella stagione scorsa e che è stato consegnato al 35enne maestro salernitano da una leggenda del fioretto e dello sport italiano, la pluri-olimpionica Valentina Vezzali, oggi consigliere federale. Solo poche ore dopo, il quartetto del Club Scherma Salerno ha sfidato e battuto la squadra pisana in un assalto condotto praticamente dal principio, e che ha visto il giovane Iandolo - reduce dal ritiro con la Nazionale under20 - piazzare la stoccata decisiva, quella che è valsa il trofeo tricolore. “Volevamo regalare alla nostra società e alla città di Salerno questa Coppa Italia. Siamo orgogliosi d’esserci riusciti - dicono all’unisono i quattro fiorettisti salernitani -. È una grande emozione aver arricchito ulteriormente la bacheca del Club e aver al contempo acquisito il diritto a disputare la prossima Coppa Europa, una sorta di Champions League della specialità, che ci vedrà contrapposti alle formazioni più forti, gruppi militari compresi, del Vecchio Continente. Con l’auspicio che questo traguardo storico rappresenti soltanto l’inizio d’una stagione di grandi successi”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Le pagelle di Napoli-Verona

Alla fine ha sempre ragione Dela. Non ci sta niente da fare. Lui è troppo avanti. Lo aveva chiesto espressamente. Dobbiamo essere più sorridenti. Più felici. Dobbiamo scrollarci di dosso tutte le ansie ...continua
Inizia il campionato per la serie C femminile targata Oplonti

Franco: “Servirà subito impegno, concentrazione e voglia di non risparmiarsi mai… solo in questo modo possiamo dire la nostra in un girone complicatissimo! Dopo due vittorie piene in Coppa Campania e la conquista del pass ...continua
Juve Stabia, A.I.D. Stabia nuovo partner

A.I.D. Stabia sarà partner della Juve Stabia a partire dalla prossima gara interna contro il Pordenone. Sui tabelloni luminosi a bordo campo dello stadio Romeo Menti ci sarà anche il logo dell’A.I.D. fino al termine del campionato ...continua
Firmata la Convenzione per lo Stadio San Paolo

Il Comune di Napoli e la Società Sportiva Calcio Napoli hanno sottoscritto oggi la convenzione della durata di cinque anni, rinnovabili per ulteriori cinque, per la concessione d’uso dello Stadio San Paolo, alla presenza del Sindaco ...continua
Ginnastica ritmica, tanti titoli per Poseidon ed Evoluzione Danza

Con la 2^ prova del Campionato di Specialità Ritmica della Federazione Ginnastica d’Italia, svoltasi al Pala Puglisi di Battipaglia con l’organizzazione a cura della società Juvenilia Cava dè Tirreni presieduta da ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.