WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Crollo scuola Chiaiano, Architetti: prevenzione diventi priorità

L'Ordine di Napoli: manutenzione edifici pubblici carente, puntare su sicurezza

NAPOLI – Il crollo di alcuni elementi non strutturali, verificatosi nei giorni scorsi in una scuola a Chiaiano per fortuna senza danni a persone, dimostra che lo stato della manutenzione degli edifici pubblici è tenuto in scarsa considerazione dai decisori politico-istituzionali. Nonostante le scuole, come gli ospedali, debbano essere luoghi sicuri e sismicamente adeguati sia per la destinazione d’uso a cui assolvono e sia per la funzione eventuale di accoglienza della popolazione in caso di calamità. Come da disposizione di legge, purtroppo disattesa, ogni edificio dovrebbe essere sottoposto a «monitoraggio» da parte di un team di tecnici per accertarne lo stato conservativo mediante indagini diagnostiche (distruttive e non) sia strutturali che non strutturali, in ottemperanza a quanto promosso dal Governo a fine 2015 attraverso il MIUR (Legge n.107 art.177) e a quanto indicato nelle attuali Norme tecniche di costruzione. Al fine di prevenire quanto accaduto nella scuola di Chiaiano, l'Ordine degli architetti di Napoli e provincia sta elaborando una serie di proposte progettuali, alcune delle quali da realizzare in collaborazione anche con le scuole di primo e secondo grado, per sensibilizzare le Istituzioni a riservare maggiore attenzione alla educazione alla sicurezza e alla prevenzione sostenibile quale obiettivo strategico per il presente e per il futuro del nostro Paese. In quest'ottica, la sfida «prevenzione», legata alla conoscenza e consapevolezza degli edifici – pubblici e privati – delle nostre città, rappresenta un obiettivo a cui soprattutto le generazioni future non possono più sottrarsi.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il sindacato FIALS ASL NA 3 SUD, chiede l'applicazione decreto 67 Regione Campania del 16/07/2016

Con i primi arrivi di personale OSS distribuiti nei vari PP.OO. dell’Azienda per un numero complessivo di 73 Operatori Socio Sanitari, si è ancora in attesa che vengono convocati ulteriori 27 unità con la stessa qualifica al ...continua
Le Famiglie Italiane non hanno ancora recuperato lo shock fiscale del 2012

 L’osservatorio ha analizzato anche lo scenario futuro. Quest’anno la legge di bilancio - attraverso la riduzione del cuneo dei lavoratori dipendenti - avrà un impatto positivo sulla pressione fiscale delle famiglie sebbene ...continua
Napoli – Emergenza sanitaria e welfare in Campania, l’allarme del sindacato

UILP Campania Il segretario Ciccone denuncia: Campania ultima in Europa per spesa sanitaria e assistenza agli anziani «Le risorse che lo Stato e le Regioni mettono a disposizione nei loro bilanci per la sostenibilità della spesa per ...continua
OR.S.A Trasporti: "La vergogna del sabato sera"

 Ancora una volta assistiamo esterrefatti ed indignati alle affermazioni dei dirigenti aziendali e dei nostri politici, i quali attaccano i lavoratori di ANM, nel vano tentativo di giustificarsi con l'opinione pubblica per i costanti disagi ...continua
Incontro Associazioni Consumatori –Trenitalia

Si è tenuto stamane l’incontro di Adiconsum ed altre Associazioni con i vertici di Trenitalia. Nel corso dell’incontro, l’Amministratore Delegato di Trenitalia, Orazio Iacono, ha annunciato l’intenzione di Trenitalia ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.